Archivio tag

pro loco

L’Assemblea Pro Loco Unpli Basilicata APS acclama Vito Sabia

in Cronaca

L’Assemblea Pro Loco Unpli Basilicata APS acclama Vito Sabia: si tratta di una riconferma

 

L’assemblea delle Pro Loco Unpli Basilicata APS, tenutasi domenica scorsa a Matera, ha riconfermato per acclamazione Vito Sabia alla guida dell’Unpli Basilicata e il Consigliere Nazionale Unpli Pierfranco De Marco. Sono state ben 64 le Pro Loco votanti a fronte delle circa 80 affiliate Unpli: convenute all’assemblea 37 in presenza e 27 con delega. Undici i candidati al consiglio regionale per 10 componenti previsti dal nuovo regolamento. Ecco i nomi degli eletti membri di giunta e i probiviri: Cappiello Angelica (Rapone), Zuardi Michele (Bella), Stati Rocco Antonello (Tricarico), Fortunato Rosa (Paterno), Catena Saveria (Oliveto Lucano), D’Elicio Rocco (Montescaglioso), Gallo Anthony (Corleto Perticara), Gallo Giuseppe (Metaponto), Spina Vincenzo (Gallicchio), Cotugno Giuseppe (Matera). Gerardi Davide di Rionero, risultato non eletto sarà tenuto presente per tutte le attività in vista – ha sottolineato il Presidente Sabia che ha commentato così la sua gratitudine alla proclamazione: “Questo secondo mandato consentirà, data la durata, una maggiore programmazione/realizzazione delle attività. Le nostre Pro Loco rappresentano il cuore pulsante delle realtà locali. Siamo custodi di tradizioni, cultura, bellezze territoriali. Ciascun evento è un tassello che contribuisce a preservare e promuovere il patrimonio inestimabile della Basilicata. È attraverso il nostro impegno che le tradizioni vengono tramandate alle nuove generazioni affinché apprezzino le radici della nostra terra. Vorrei sottolineare che il valore delle Pro Loco risiede oltre che nelle attività che organizziamo soprattutto nello spirito di collaborazione che ci contraddistingue. Siamo una grande famiglia, siamo uniti dalla passione e dalla volontà che fanno la differenza. Solo creare rete tra Pro Loco si raggiungono obiettivi impensabili da soli e grazie a questa sinergia che possiamo superare le difficoltà e trasformare le sfide in opportunità. Sottolineo l’inestimabile lavoro dei volontari, motore che fa esistere le Pro Loco. Nei prossimi 4 anni ci impegniamo a continuare su questa linea con una rinnovata energia e forte determinazione. Vogliamo consolidare i traguardi raggiunti e aprire nuove strade per lo sviluppo delle nostre comunità e Pro Loco stesse. Un elemento importante è l’adesione alla rete Unpli che ci offre strumenti preziosi per crescere e migliorare continuamente permettendoci di affrontare le sfide con maggiore efficacia e innovazione. Far parte di questa grande famiglia ci offre vantaggi inestimabili quali la condivisione di esperienze con le altre realtà italiane e la capacità di accedere a risorse. Il futuro delle Pro Loco Unpli Basilicata dipende dalla capacità di adattarsi ai cambiamenti. Continuare a promuovere il turismo sostenibile e a creare opportunità per i giovani. La nostra terra dobbiamo farla conoscere in quanto ha un potenziale straordinario. Un ringraziamento va anche alle istituzioni agli enti locali e a tutti i partner che ci supportano perché è insieme che si può raggiungere grandi e sempre più migliori risultati. Concludo invitandovi alla partecipazione attiva; ci attendono sfide che vedono l’impegnarsi insieme”. Altra colonna importante dell’Unpli Basilicata, così come ha sottolineato Ignazio Di Giovanna, Segretario Generale Unpli Nazionale, è Pierfranco De Marco che con il suo spirito costruttivo è al centro di molte attrattive. De Marco, giunto al suo terzo mandato, ha commentato così: “Sono stati 8 anni in cui ci ho messo tutto me stesso per rappresentare al meglio le Pro Loco d’Italia. Con l’Unpli siamo riusciti ad esportare il marchio Pro Loco all’estero, finalmente siamo presenti alle grandi fiere internazionali quali Madrid, Dubai, Berlino, Londra, diventiamo sempre più un perno importante della promozione turistica dell’intera Italia, ma anche dei nostri territori e della nostra Basilicata. Quattro anni di consolidamento di base e 4 anni di lancio di grandi prospettive e nello specifico nei rapporti con i vari Enti e Ministeri. Non a caso è stato confermato il Servizio Civile, siamo riconosciuti come organo per il censimento del patrimonio immateriale, in Basilicata siamo partner del progetto pilota dell’anno del turismo e delle radici. Abbiamo una programmazione vasta che tocca tutte le Regioni d’Italia e le varie Istituzioni della nostra Repubblica”. A nome del Comitato e delle Pro Loco Unpli Basilicata è stata conferita una targa di riconoscimento, riportante il simbolo dell’Unpli, al Segretario Generale Unpli Nazionale, che si è espresso così in occasione dell’acclamazione a Presidente di Vito Sabia: “Essere prima un Presidente di Pro Loco è un passaggio fondamentale. Abbiamo sempre chiesto di far crescere le risorse di cui le Pro Loco sono espressione anche a livello nazionale”.

Scanzano Jonico: la Pro Loco cancellata dall’Albo regionale

in Politica

Scanzano Jonico: la Pro Loco cancellata dall’Albo regionale. Non è stata ritirata la raccomandata. Il Pd cittadino non ci sta. Il segretario cittadino del Partito Democratico, Rocco Durante: “La nostra città non merita il ruolo di Cenerentola su tutti i fronti, la voglia di riscatto è forte e la registriamo quotidianamente nonostante episodi come questo della cancellazione”

“Un’altra brutta notizia che è la cifra del disinteresse anche civico verso le sorti della comunità che ormai prevale in città, la Pro Loco cittadina purtroppo è stata cancellata dall’Albo regionale”, così il segretario cittadino del Partito Democratico di Scanzano Jonico, Rocco Durante, nel commentare la deliberazione del 21 Luglio 2021 della Giunta regionale della Basilicata. Durante ha poi aggiunto: “Da quanto è stato reso noto dagli uffici regionali competenti, il rappresentante legale della Pro Loco di Scanzano Jonico non ha ritirato la raccomandata inviata dall’Ufficio Sistemi Culturali e Turistici. La raccomandata è stata restituita al ridetto ufficio per irreperibilità”.

La delibera è stata pubblicata nell’albo pretorio comunale.

Il segretario cittadino, a nome del circolo di Scanzano Jonico, ha infine aggiunto: “L’obiettivo del Partito Democratico, visto anche il prossimo appuntamento elettorale, è quello di invertire la rotta per riportare al centro dell’agenda politica e civica il futuro sociale e culturale di Scanzano Jonico. La nostra città non merita il ruolo di Cenerentola su tutti i fronti, la voglia di riscatto è forte e la registriamo quotidianamente. A questa voglia di fare, all’entusiasmo nonostante tutto, abbiamo deciso di dare forma, sostanza e rappresentanza”, ha concluso Durante.

Nella categoria dedicata le principali notizie di cronaca politica.

Segui ilMet su Instagram

Torna su