Archivio tag

ospedale

ASM, ancora una testimonianza sulla buona sanità all’Ospedale “Giovanni Paolo II” di Policoro

in Cronaca

 

Un paziente operato presso l’unità operativa semplice dipartimentale di “Vestibologia e gestione integrata attività di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale “Giovanni Paolo II” di Policoro, dopo le dimissioni e il rientro nel suo domicilio, ha sentito l’esigenza di scrivere al dr. Giacinto Asprella Libonati, responsabile della struttura, per ringraziarlo.
Egli ha scritto tra l’altro: “con la sua affidabilità e gentilezza, ha saputo mettermi a mio agio all’ingresso della sala operatoria. Ciò mi è stato di grande aiuto per affrontare con serenità le sofferenze e le ansie di quei momenti. Oltre alle eccellenti qualità professionali messe in atto nell’affrontare un complesso intervento chirurgico, ha saputo in ogni momento essermi vicino per spiegarmi ogni cosa con grande semplicità ; inoltre ha avuto una grande disponibilità anche nel post intervento. In un periodo in cui l’opinione pubblica tende a porre l’accento soprattutto sugli aspetti negativi della sanità, io vorrei spezzare “una lancia” a favore di coloro che riportano in alto la professione medica e infermieristica. Tutto questo avviene nel reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Policoro. Quando in un medico o in un equipe medica, ad una indiscutibile professionalità, si aggiungono l’empatia, l’umanità, il garbo, la gentilezza, la pazienza, non si può restare indifferenti.”
Il Direttore Generale dell’ASM ad interim, dr. Gaetano Annese, ha commentato che: “ ritengo sia utile divulgare questa testimonianze, oltre che per costruire un clima di fiducia verso le nostre strutture sanitarie, anche per attestare che spesso si va altrove per cercare le eccellenze, quando esse si possono trovare in casa.”

Covid19, giudicato “eccellente” il laboratorio analisi di Matera

in Emergenza Covid-19

Sono giunti nella giornata di ieri (29 maggio 2020) i risultati di uno studio pilota di certificazione di qualità Europea sulla diagnostica dell’infezione da Coronavirus (QCMD- Qualify Control for Molecolar Diagnostic ) a cui hanno partecipato 38 paesi con 406 centri. Esso ha valutato come “ECCELLENTE” il Laboratorio Regionale dell’Ospedale “Madonna delle Grazie” di Matera, di Tipizzazione Tissutale, già accreditato EFI (Fondazione Europea per l’Immunogenetica) per le attività dei Trapianti e che da tempo ha sviluppato, sotto la Responsabilità della dr.ssa Rossella Colucci, una sezione per la diagnostica della Virologia nei pazienti con Trapianto. Attualmente questa sezione è impegnata nella diagnostica dei Test per l’infezione Coronavirus.

       “Eccellente” è stato il massimo punteggio attribuito ed è stato ottenuto dal Laboratorio di Matera  in ogni determinazione, ciò vuol dire che ha mostrato il massimo della capacità di determinazione e qualificazione dello specifico SARS-Coronavirus

La Direzione Generale e Sanitaria dell’ASM, rappresentate da dr. Gaetano Annese e dal dr. Giovanni Santarsia, esprimono ancora una volta un grazie per questi risultati che dimostrano non solo l’impegno, ma anche la qualità delle prestazioni offerte in termini di diagnostica da parte del relativo gruppo di lavoro, dr. R. Colucci, dr. V. Santospirito, dr.ssa L. Russo e tutti gli operatori dedicati, che non smette mai di crederci e soprattutto di confrontarsi con organizzazioni che operano in contesti più ampi e soprattutto internazionale.

 

Foto archivio, non si riferisce al fatto descritto nell’articolo

Torna su