Archivio tag

incidente

Incidente mortale sulla Matera-Metaponto: due le vittime

in Cronaca

Incidente mortale sulla Matera-Metaponto: due le vittime. Ricoverata in codice giallo la trentanovenne a bordo dell’altra utilitaria

 

Incidente sulla ex statale Matera – Metaponto, due vittime
A perdere la vita una coppia (un uomo e una donna donna di 70 e 65 anni) di Pomarico, a bordo di una Fiat Multipla , in viaggio per raggiungere Matera per motivi sanitari.

Ferita e ricoverata in codice giallo la trentanovenne occupante della Lancia Musa.

“E’ il tredicesimo incidente mortale verificatosi sulle strade lucane dall’inizio dell’anno”.

Incidente bus Montescaglioso: restano ricoverati 3 pazienti

in Cronaca

Incidente bus Montescaglioso: restano ricoverati 3 pazienti. Nessuno in condizioni critiche. Visita ai feriti in ospedale del Commissario Maurizio Friolo

Sono stati dimessi quasi tutti i 33 feriti che hanno fatto ricorso, nella giornata di ieri, alle cure dei sanitari dell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera a seguito dell’incidente che ha coinvolto il bus in servizio tra Matera e Montescaglioso. Ad oggi rimangono ricoverati 3 ragazzi dei quali uno sarà sottoposto ad operazione chirurgica per un trauma ortopedico nelle prossime ore. Le ultime dimissioni sono avvenute questa mattina, dopo un periodo di OBI (osservazione breve intensiva); tra i pazienti dimessi figura anche l’autista del bus. La maggior parte dei pazienti è stata dimessa tra le 19 e le 22 di ieri, dopo la rivalutazione da parte dei sanitari come previsto dal protocollo PEMAF (Piano di emergenza per massiccio afflusso di feriti). Questa mattina il Commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Locale, Maurizio Friolo, ha voluto portare il proprio saluto e quello dell’Assessore regionale al ramo, Francesco Fanelli, ai ragazzi ancora ricoverati all’ospedale di Matera e all’autista dell’autobus.

“Nell’augurare ai ragazzi una pronta guarigione – sostiene Friolo- ho potuto constatare in tutti i giovani pazienti un grande spavento che emerge dalle loro parole. E’ stata una esperienza che per fortuna si è risolta senza gravi postumi fisici per tutti i ricoverati, ma che si porteranno dietro a lungo. Di contro i ragazzi erano in buone mani poiché ho potuto verificare, stando da ieri in stretto contatto con i sanitari, che tutta la macchina organizzativa ha funzionato benissimo e di questo ringrazio il personale del Pronto Soccorso e dei vari reparti che hanno preso in carico i giovani e l’autista, anch’egli ancora visibilmente scosso”. Sull’episodio l’Assessore regionale alla salute e politiche della persona Fanelli parla di “una tragedia scongiurata sulla quale tuttavia bisogna fare chiarezza”. “L’incidente –continua l’Assessore- ha segnato attimi di terrore per tutta la comunità lucana; un episodio che fortunatamente possiamo dirsi concluso in maniera positiva, senza feriti gravi. Previsto per oggi l’incontro in Regione, per accertare responsabilità ed intervenire su eventuali carenze delle infrastrutture al fine di scongiurare nuovi incidenti che esulino da cause di natura puramente umana. Fondamentali gli interventi tempestivi delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco e degli operatori sanitari del 118 che ringrazio personalmente per il grandissimo lavoro di squadra messo in campo per assicurare la sicurezza e il soccorso di tutti i passeggeri. Il mio augurio è quello di una pronta guarigione a tutti i feriti coinvolti che oggi sono in cura all’Ospedale Madonna delle Grazie. Sono certo che i nostri medici e i nostri operatori del comparto sanitario sapranno rivolgere le giuste cure e attenzioni affinché i ragazzi possano presto essere dimessi senza alcuno strascico o ripercussione per la loro salute fisica”.

Il piano di emergenza sanitaria è stato attivato ieri alle 15,40 con l’attivazione e la ricognizione dei posti letto dell’area critica e sala operatoria, ed è stato chiuso alle ore 21,55 dopo la rivalutazione dello stato di salute di tutti i pazienti. Durante il piano di emergenza è stata allestita una sala che ha accolto i genitori dei pazienti giunti al pronto soccorso ed è stato convocato lo psicologo a supporto dei ragazzi coinvolti e dei loro genitori. Come previsto dal PEMAF durante il pomeriggio di ieri sono stati richiamati decine di medici e personale sanitario per supportare le attività di pronto soccorso e per presidiare i pazienti trattenuti nella medicina di urgenza e in radiologia.

 

[Foto e comunicato stampa: Ufficio Stampa ASM]

Incidente sul lavoro a Policoro: uomo in prognosi riservata al San Carlo di Potenza

in Cronaca

Incidente sul lavoro a Policoro: uomo in prognosi riservata al San Carlo di Potenza

Ricoverato, in prognosi riservata, l’operaio che questa mattina è stato vittima di un incidente sul lavoro a Policoro. Il cinquantunenne, originario di Castellaneta (TA), si trova nel reparto di ortopedia all’ospedale San Carlo di Potenza dove è stato trasportato di codice rosso in eliambulanza.
A svolgere le indagini per accertare la dinamica dell’accaduto gli uomini del Commissariato di Policoro.

Incidente stradale lungo la SS 106 uscita Scanzano Nord

in Cronaca

Incidente stradale lungo la SS 106 uscita Scanzano Nord. Coinvolto solo un veicolo commerciale su cui viaggiavano tre persone.

Tragedia sfiorata lungo la SS 106 Jonica all’altezza dell’uscita “Scanzano Nord”, immediata l’azione dei sanitari del 118 da Policoro, intorno alle 6 della mattina del 31 Dicembre, intervenuti per soccorrere i malcapitati che hanno riportato per fortuna solo lievi ferite. Il veicolo commerciale su cui viaggiavano si è ribaltato dopo aver urtato l’angolo dei guardrail di sicurezza.
Le cause che hanno determinato il sinistro sono in via di accertamento da parte delle competenti autorità prontanmente intervenute sul posto. Non si esclude che poco prima possa essere accaduto qualcosa, anche una manovra improvvisa di qualche altro veicolo transitato nei pressi che potrebbe aver costretto il conducente del veicolo ribaltatosi a una manovra di sicurezza. Saranno i rilievi tecnici del caso a far luce sull’accaduto.
Resta il fatto che l’ultimo giorno dell’anno avrebbe potuto essere tragico lungo la SS 106 nel territorio di Scanzano Jonico. Per fortuna solo tanta paura e ferite non gravi per le tre persone coinvolte, commercianti diretti a Policoro per il mercato cittadino.

Incidente mortale: Natale drammatico per Pisticci

in Cronaca

Incidente mortale: Natale drammatico per Pisticci. Giovane ventiduenne perde la vita, l’auto si ribalta e finisce fuori strada

Stava rientrando a casa per festeggiare il Natale ma intorno alle 10 di questa mattina il ventiduenne  ha trovato la morte. L’utilitaria – Fiat 600 – su cui viaggiava è uscita di strada ribaltandosi sulla strada San Basilio Pozzitello, nel territorio di Pisticci. Il ragazzo è stato soccorso dai sanitari del 118, sul posto i Vigili del Fuoco di Tinchi, i Carabinieri

Come riportato dal sito TGRai Basilicata, la strada per una fase è stata chiusa al transito dei mezzi.

La Pozzitello – San Basilio torna purtroppo a riempire le pagine della cronaca nera, nello scorso mese di gennaio sempre in seguito a un incidente stradale persero la vita tre ragazzi.

Ultima modifica il 30 Dic 2022 h 08:55

Pisticci: tre ragazzi perdono la vita in un incidente stradale

Incidente sulla Basentana: scontro fra furgone e due auto

in Cronaca

Incidente sulla Basentana: scontro fra furgone e due auto nel territorio di Pisticci. Le persone coinvolte per fortuna hanno riportato ferite lievi

La squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Tinchi alle ore 22.42 di ieri – 21 Dicembre 2022 – è intervenuta sulla SS407 km 87.200 per un incidente stradale, nel quale sono stati coinvolti 1 furgone e 2 autovetture. Come riportato dal sito rainews, ci sono stati 2 feriti trasportati dal 118 ed una terza persona portata al pronto soccorso  per accertamenti. Sul posto sono intervenuti 118 Carabinieri Polizia.

Finisce con l’auto nella scarpata: salvata dal 118

in Cronaca

Finisce con l’auto nella scarpata: salvata dal 118. Non ha riportato gravi ferite per fortuna la donna coinvolta nell’incidente verificatosi S.S. 123 strada tra Genzano di Lucania e Tolve.

I Vigili del fuoco del Comando di Potenza, in data odierna (30 Marzo 2022) alle ore 9.00 circa, sono intervenuti per incidente stradale sulla S.S. 123 strada tra Genzano di Lucania e Tolve.
I VV.F. sono allertati giunti sul posto, hanno trovato una autovettura uscita fuori strada e finita nella scarpata adiacente alla carreggiata.
La donna alla guida non ha riportato ferite gravi, è stata trasportata dal personale 118 intervenuto presso l’ospedale San Carlo di Potenza.
I VV.F. hanno provveduto alla messa in sicurezza dell’automezzo per evitare l’insorgere di incendi e successivamente hanno recuperato il veicolo con l’ausilio di una autogrù, sul posto anche un’autopompa ed un fuoristrada per un totale di sette unità.
Sul posto sono intervenuti Carabinieri, 118 e Anas.

Basentana: un incidente. Trentenne ricoverato al San Carlo di Potenza

in Cronaca

Basentana: un incidente. Trentenne al San Carlo di Potenza. E’ accaduto a Brindisi di Montagna. Auto contro guard rail per ragioni da appurare.

Vigili del fuoco del Comando di Potenza, in data odierna (1 Febbraio 2022) alle ore 9.45 circa, sono intervenuti per incidente stradale sulla SS 407 Basentana al Km 13+200 nel comune di Brindisi di Montagna (Pz) direzione Potenza. I VV.F. sono stati allertati dalla Centrale Operativa dei Carabinieri, all’arrivo sul posto hanno trovato una Alfa Romeo Giulia completamente ribaltata, il conducente trentenne, era già fuori dall’abitacolo e alle prime cure dei sanitari. Per cause in corso di accertamento l’automobile ha urtato violentemente il guard rail ribaltandosi. Hanno provveduto alla messa in sicurezza del veicolo per evitare l’insorgere di incendi.
L’uomo è stato trasportato presso l’Ospedale San Carlo di Potenza. I VV.F. sono intervenuti con un’autopompa ed un fuoristrada per un totale di cinque unità.
Sul posto sono intervenuti Carabinieri, 118 e Anas.

Incidente stradale mortale: si schianta contro un muretto

in Cronaca

Incidente stradale mortale: si schianta contro un muretto. Ha perso il controllo dell’auto per cause da accertare. E’ accaduto a Baragiano, lungo la SS7

I Vigili del fuoco del Comando di Potenza, la scorsa notte alle ore 23.35 circa, sono intervenuti per incidente stradale sulla SS7 della via Appia all’altezza della Chiesa Beata Vergine del Carmine a Baragiano Scalo (Pz).
I VV.F. sono stati allertati dalla Centrale Operativa del 118, all’arrivo sul posto hanno trovato una Toyota Prius ibrida incidentata e , l’uomo di 70 anni, alle prime cure dei sanitari.

Per cause in corso di accertamento, l’automobile è andata a sbattere contro lo spigolo di un muretto in cemento, i Vigili del fuoco hanno provveduto alla messa in sicurezza del veicolo per evitare l’insorgere di incendi. L’uomo è deceduto. I VV.F. sono intervenuti con un’autopompa ed un fuoristrada per un totale di cinque unità. Sul posto sono intervenuti Carabinieri, 118, soccorso stradale e personale dell’ Enel, infatti come riferito dai Vigili del Fuoco nel comunicato stampa l’urto è avvenuto nelle immediate vicinanze di una cassetta e di un palo Enel.

Pisticci: tre ragazzi perdono la vita in un incidente stradale

in Cronaca

Pisticci: tre ragazzi perdono la vita in un incidente stradale. L’auto su cui viaggiavano, una Mini Cooper, è finita in una scarpata

Tre giovani – di circa 20 anni – sono morti in un incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri sulla provinciale Pisticci-San Basilio, in provincia di Matera. Per cause in fase di accertamento, l’automobile, una Mini Cooper, su cui erano a bordo, è finita in una scarpata. Secondo quanto si è appreso, due dei giovani sono morti all’istante mentre il terzo è deceduto poco dopo in ospedale. Sul posto hanno operato 118, Vigili del Fuoco e Carabinieri [ansa]

Come riportato dal sito sito rainews i ragazzi erano in auto insieme, intorno alle 23 quando la loro vettura – per cause ancora da accertare – si sarebbe scontrata, in uscita da una curva, con un’altra che sopraggiungeva sulla corsia opposta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Pisticci, i vigili del fuoco e personale del 118.
“Due dei giovani sono morti all’istante; il terzo, poco dopo in ospedale. Si chiamavano Lucio Lopatriello, Simone Andriulli e Luciano Carone“.
Non sarebbero gravi, invece, le condizioni delle due persone che erano a bordo dell’altra auto.
Sulla pagina FB  “Città di Pisticci” è riportato il seguente messaggio: “Il Sindaco, interpretando il sentimento dell’intera cittadinanza, proclamerà il lutto cittadino per la tragedia che la scorsa notte ha colpito la comunità pisticcese”

“Una vera tragedia che colpisce tutti noi. Ci stringiamo intorno al dolore delle famiglie”, ha scritto su Twitter il presidente della Regione, Vito Bardi
Foto archivio, non ri riferisce al fatto descritto nell’articolo

Segui ilMet su Instagram

Ultimo aggiornamento h 14:56 del Gennaio 2022

 

Torna su