Archivio tag

covid19

Basilicata, Covid-19: 213 positivi, 2 i decessi. Dodici i pazienti in terapia intensiva. 62 i guariti

in Emergenza Covid-19

Aggiornamento del 14 aprile, dati del 13 aprile. Metapontino: 15 a Bernalda, 1 a Craco, 4 a Montalbano Jonico, 5 a Pisticci, 8 Policoro, 2 a Scanzano Jonico, 4 a Tursi

La task force regionale comunica che ieri, 13 aprile, sono stati processati 1.450 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 213 (e fra questi 210 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 1 persona residente in Puglia e in isolamento a Matera, 1 persona residente e in isolamento nel Lazio, 1 persona residente e in isolamento Puglia, 6 persone residenti ad Abriola, 4 ad Atella, 3 a Avigliano, 15 a Bernalda, 6 a Brindisi di Montagna, 1 a Cancellara, 10 a Castelluccio Inferiore, 4 a Castelluccio Superiore      (di cui 1 in isolamento a Castelluccio Inferiore), 1 a Craco, 4 a Ferrandina, 1 a Filiano, 1 a Francavilla in Sinni, 1 a Garaguso, 4 a Genzano di Lucania, 1 a Irsina (in isolamento in Puglia), 5 a Lavello, 8 a Maschito, 42 a Matera (di cui 1 in isolamento a Montescaglioso), 11 a Melfi, 4 a Montalbano Jonico, 2 a Montemilone, 2 a Montescaglioso, 2 a Oppido Lucano, 4 a Palazzo San Gervasio, 1 a Pignola, 5 a Pisticci, 8 a Policoro, 19 a Potenza, 9 a Rionero in Vulture, 1 a Rivello, 3 a Rotonda, 2 a Ruvo del Monte, 1 a San Severino Lucano, 1 a Satriano di Lucania (in isolamento a Filiano), 2 a Scanzano Jonico, 2 a Senise, 5 a Stigliano, 1 a Terranova di Pollino, 1 a Tito, 1 a Tolve, 4 a Tursi e 2 a Venosa.

 Nella stessa giornata risultano decedute 2 persone (residenti una a Rotondella e l’altra a Potenza) e sono state registrate 62 guarigioni di residenti in Basilicata

– a cui si aggiungono le guarigioni di 1 persona residente e in isolamento in Puglia e di 1 persona residente in Puglia e in isolamento a Pomarico –, così distribuite sul territorio lucano: 1 ad Avigliano, 1 a Bella, 1 a Bernalda, 3 a Castelgrande, 3 a Chiaromonte, 2 a Filiano, 1 a Francavilla in Sinni, 1 a Grassano, 14 a Grottole, 2 a Lauria, 11 a Matera, 1 a Melfi, 1 a Montalbano Jonico, 1 a Muro Lucano, 1 a Pomarico, 1 a Potenza, 3 a San Costantino Albanese, 3 a Senise, 2 a Teana, 2 a Tursi, 4 a Vietri di Potenza e 3 a Viggiano.  Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.149, di cui 4.968 in isolamento domiciliare. Sono 15.289 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 476 quelle decedute.

 Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 181: a Potenza 33 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 34 in Pneumologia, 17 in Medicina d’urgenza, 18 nel reparto di Medicina interna Covid e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 29 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 20 in Pneumologia, 18 nel reparto di Medicina interna Covid e 7 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 298.648 tamponi molecolari, di cui 274.641 sono risultati negativi, e sono state testate176.047 persone.

Nel fine settimana processati 1488 tamponi in Basilicata: 134 i nuovi positivi al Covid-19. Nel Metapontino 20 casi, 8 a Policoro

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 22 marzo rispetto ai dati del 20 e del 21 marzo

La task force regionale comunica che del 20 e del 21 marzo sono stati processati 1.488 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 134 (e fra questi 128 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 4 persone residenti in Puglia di cui 2 in isolamento a Irsina, 1 a Policoro e l’altra a Tursi, due persone residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 persona di Anzi in isolamento a Potenza, 1 di Banzi, 1 di Barile in isolamento a Potenza, 1 di Bella, 3 di Bernalda, 2 di Castelgrande, 2 di Chiaromonte, 3 di Episcopia, 1 di Ferrandina, 4 di Filiano di cui 1 in isolamento a Potenza, 4 di Forenza di cui 1 in isolamento a Policoro, 1 di Francavilla in Sinni, 1 di Grottole, 4 di Latronico, 10 di Lauria, 8 di Lavello, 1 di Marsico Nuovo, 10 di Matera, 9 di Melfi, 1 di Miglionico, 7 di Montescaglioso, 1 di Noepoli, 3 di Nova Siri, 1 di Palazzo San Gervasio, 5 di Pietragalla, 4 di Pisticci, 8 di Policoro, 4 di Pomarico di cui 1 in isolamento a Matera, 13 di Potenza, 3 di Rionero in Vulture, 1 di Rotonda, 3 di San Fele, 1 di Scanzano Jonico, 1 di Senise, 2 di Stigliano, 1 di Tolve, 1 di Trecchina, 1 di Tursi.

Sempre nelle giornate di ieri e di avantieri si sono registrati 13 decessi: 1 di Balvano, 1 di Calvera, 1 di Chiaromonte, 1 di Francavilla sul Sinni, 1 di Matera, 2 di Melfi, 1 di Montescaglioso, 1 di Palazzo San Gervasio, 1 di Pietrapertosa, 2 di Potenza, 1 di Tursi.

Sono 77 le persone guarite di cui 73 residenti in Basilicata: 1 di Acerenza, 2 di Barile, 1 di Forenza, 2 di Ferrandina, 1 di Irsina, 1 di Lavello, 12 di Matera di cui 1 in isolamento a Tricarico, 6         di Melfi, 2 di Montalbano Jonico di cui 1 in isolamento a Montescaglioso, 8 di Montescaglioso, 1 di Nova Siri in isolamento a Tursi, 1 di Pescopagano, 1 di Picerno in isolamento a Tito, 1 di Pisticci, 5 di Policoro, 1 di Potenza, 3 di Rionero in Vulture, 1 di Rotondella, 1 di Scanzano Jonico, 1 di Stigliano, 1 di Tito, 2 di Tolve, 2 di Tursi, 16 di Venosa, 1 residente in Campania in isolamento a Pescopagano, 1 residente in Puglia in isolamento a Matera, 2 residente in Puglia e lì in isolamento.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.239, di cui 4.067 in isolamento domiciliare. Sono 13.274 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 406 quelle decedute.

Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 172:

a Potenza 34 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 33 in Pneumologia, 14 in Medicina d’urgenza, 21 nel reparto di Medicina interna Covid e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 31 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 22 in Pneumologia, 3 nel reparto di Medicina interna Covid e 9 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 269.686 tamponi molecolari, di cui 248.865 sono risultati negativi, e sono state testate 163.079 persone.

Covid-19, altri 172 positivi in Basilicata su 1833 tamponi. Sei i decessi e 128 le guarigioni di ieri

in Emergenza Covid-19

Covid-19, aggiornamento del 16 marzo rispetto a dati del 15 marzo 2021

 

La task force regionale comunica che ieri, 15 marzo, sono stati processati 1.833 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 172 (e fra questi 166 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 1 persona residente e in isolamento in Calabria, 1 persona residente e in isolamento in Campania, 1 persona residente e in isolamento nel Lazio, 3 persone residenti e in isolamento in Puglia, 1 residente ad Atella (in isolamento a Rionero in Vulture), 7 ad Avigliano, 1 a Balvano, 3 a Barile, 1 a Chiaromonte, 1 a Episcopia, 4 a Ferrandina, 3 a Filiano, 4 a Forenza (di cui 2 in isolamento a Banzi), 12 a Francavilla in Sinni, 2 a Grassano, 4 a Lauria (di cui 1 in isolamento a Chiaromonte), 3 a Lavello, 14 a Matera, 12 a Melfi, 7 a Montescaglioso, 1 a Nova Siri, 3 a Oppido Lucano, 1 a Pescopagano, 1 a Picerno, 1 a Pietragalla, 3 a Pisticci, 12 a Policoro, 20 a Potenza, 2 a Rapolla, 7 a Rionero in Vulture, 1 a Rotonda, 5 a San Costantino Albanese (di cui 1 in isolamento a San Paolo Albanese), 1 a San Fele, 9 a Sant’Angelo Le Fratte (di cui 2 in isolamento a Brienza), 1 a Sasso di Castalda (in isolamento in Lombardia), 2 a Satriano di Lucania, 6 a Senise, 6 a Teana, 3 a Tito, 1 a Tolve e 1 a Viggiano.

 

Nella stessa giornata risultano decedute 6 persone (2 residenti ad Avigliano, 1 a Francavilla in Sinni, 1 a Irsina, 1 a Pomarico e 1 a Potenza) e sono state registrate 128 guarigioni di residenti in Basilicata – a cui si aggiungono quelle di 1 persona residente in Calabria e in isolamento a Trecchina e di 1 persona residente e in isolamento in Puglia -, così distribuite sul territorio lucano: 5 ad Accettura, 3 ad Avigliano (di cui 2 guarigioni relative a persone in isolamento a Potenza), 1 a Campomaggiore (in isolamento a Potenza), 2 a Ferrandina, 1 a Gallicchio (in isolamento a Sant’Arcangelo), 1 a Irsina, 1 a Lagonegro, 2 a Lauria, 1 a Melfi, 4 a Moliterno, 2 a Montescaglioso, 1 a Nova Siri, 6 a Pignola (di cui 1 relativa a persona in isolamento a Potenza), 1 a Pisticci, 7 a Policoro (di cui 1 relativo a persona in isolamento a Rotondella), 50 a Potenza, 2 a Rapone, 4 a Rionero in Vulture, 2 a Rotondella, 23 a Sant’Arcangelo (di cui 1 relativa a persona in isolamento a Potenza), 2 a Scanzano Jonico, 3 a Trecchina e 4 a Viggiano.

 

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.930, di cui 3.751 in isolamento domiciliare. Sono 12.917 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 380 quelle decedute.

 

Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 179: a Potenza 34 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 33 in Pneumologia, 16 in Medicina d’urgenza, 17 nel reparto di Medicina interna Covid e 7 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 39 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 21 in Pneumologia, 3 nel reparto di Medicina interna Covid e 9 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 262.579 tamponi molecolari, di cui 242.484 sono risultati negativi, e sono state testate 159.562 persone.

Basilicata, Covid-19: 4 comuni in zona rossa. Scuola: Dad fino al 27 Marzo

in Emergenza Covid-19

Quattro comuni lucani – Francavilla in Sinni, Latronico, Senise (Potenza) e Montescaglioso (Matera) – saranno in zona rossa fino al 21 marzo. Lo ha reso noto l’ufficio stampa della Giunta regionale della Basilicata (da domani zona arancione) al termine di una riunione dell’unità di crisi sull’emergenza coronavirus.

Tra le decisioni prese dall’unità di crisi vi è anche quella presa “di concerto con i sindaci” di

tenere “sotto stretta osservazione i comuni di Grottole, Tursi, Stigliano (Matera), Moliterno e Rionero in Vulture (Potenza)”.

Per tutte le scuole lucane  – ad eccezione di quelle dell’Infanzia – sarà obbligatoria la didattica a distanza almeno fino al 27 marzo. La decisione è stata presa dal presidente della Regione, Vito Bardi (nella foto), al termine di una riunione dell’Unità di crisi.

In netto aumento, infine, da 136 a 174 in due soli giorni, il numero delle persone ricoverate negli ospedali lucani, delle quali 17 (tre in più rispetto al precedente bollettino) in terapia intensiva, otto al San Carlo di Potenza e nove al Madonna delle Grazie di Matera.

Emergenza Covid-19 (dati 5 e 6 dicembre): 201 positivi su 2074

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che nei giorni 5 e 6 dicembre sono stati processati 2.074 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 201 (e fra questi 185 residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riscontrate riguardano: 13 persone residenti e in isolamento in Puglia, 2 persone residenti in Campania e in isolamento in Basilicata (1 a Potenza e 1 a Grumento Nova), 1 persona residente in Valle d’Aosta e lì in isolamento, 5 persone residenti ad Acerenza, 1 a Barile, 1 a Bernalda, 3 a Brienza, 1 a Castelmezzano, 2 a Corleto Perticara, 17 a Ferrandina, 1 a Filiano, 1 a Gallicchio, 1 a Grassano, 2 a Grottole, 6 a Lagonegro, 1 a Laurenzana, 6 a Lauria, 12 a Lavello, 1 a Marsico Nuovo, 1 a Marsicovetere, 1 a Maschito,  23 a Matera, 17 a Melfi, 1 a Moliterno, 3 a Montalbano Jonico, 1 a Muro Lucano, 4 a Nemoli, 2 a Oppido Lucano, 5 a Palazzo san Gervasio, 3 a Paterno, 1 a Pisticci, 8 a Policoro, 26 residenti a a Potenza di cui 1 in isolamento a Cancellara, 1 a Rapolla, 2 a Rionero in Vulture, 4 a Ripacandida, 1 a Ruoti, 4 a Sant’Arcangelo, 2 a Sarconi di cui 1 in isolamento a Moliterno, 3 a Scanzano Jonico, 1 a Senise, 2 a Stigliano, 2 a Tito, 1 a Tricarico, 1 a Trivigno, 2 a Venosa, 2 a Viggiano.

 

Nelle stesse giornate sono state registrate 195 guarigioni di residenti: 1 residente ad Anzi, 1 a Balvano, 4 a Barile, 24 a Calvello, 1 a Castronuovo Sant’Andrea, 2 a Chiaromonte, 9 a Episcopia, 1 a Filiano, 1 a Irsina, 1 a Lagonegro, 4 a Lauria, 3 a Marsicovetere, 1 a Matera, 35 a Melfi, 1 a Moliterno, 1 a Montemilone, 1 a Muro Lucano, 7 a palazzo San Gervasio, 1 a Pietragalla, 4 a Policoro, 7 a Potenza, 12 a Rionero in Vulture, 3 a Ripacandida, 5 a Rotonda, 8 a Ruoti, 6 a San Costantino Albanese, 4 a San Fele, 1 a san Paolo Albanese, 12 a Sant’Arcangelo, 2 a Sarconi, 3 a Senise, 15 a Terranova di Pollino, 1 a Tramutola, 1 a Tricarico, 1 a Trivigno, 3 a Venosa, 8 a Viggianello.

 

Inoltre, risultano decedute 11 persone: 1 di Ferrandina, 1 di Forenza, 2 di Lavello, 1 di Matera, 1 di Melfi, 2 di Potenza, 1 di Rionero in Vulture, 1 di Rotonda, 1 di Venosa.

 

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 6.194 (di cui 6.054 in isolamento domiciliare. Sono 2.406 le persone guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 177 quelle decedute.

Sono 140 le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 7 in Terapia intensiva, 27 in Pneumologia e 14 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 38 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 9 in Terapia intensiva e 10 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 161.844 tamponi, di cui 150.795 risultati negativi.

Nel Metapontino, dati 5 e 6 dicembre 2020:

Policoro 158 casi

Valsinni 14 casi

Bernalda 111

Pisticci 104

Rotondella 7

Nova Siri 53

San Giorgio Lucano 22

Tursi 29

Scanzano Jonico 109

Montalbano Jonico 148

Colobraro 4

Craco 3

Basilicata, 282 i tamponi positivi. A Bernalda 18, 12 a Pisticci, 7 a Scanzano Jonico, 4 a Policoro e Nova Siri

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che nei giorni 28 e 29 novembre sono stati processati 2.119 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 282 (e fra questi 261 residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riscontrate riguardano: 17 residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 residente in Campania e lì in isolamento, 1 residente in Campania in isolamento a Pignola, 1 residente in Calabria in isolamento a Nova Siri, 1 di Atella, 1 di Avigliano, 4 di Barile, 18 di Bernalda, 6 di Brienza, 3 di Cancellara, 2 di Corleto Perticara, di cui 1 in isolamento a Policoro, 5 di Ferrandina, 1 di Genzano, 2 di Gorgoglione, 5 di Lagonegro, 5 di Lauria, 16 di Lavello, 1 di Marsiconuovo, 3 di Marsicovetere, 25 di Maschito, 32 di Matera di cui 1 in isolamento a Pisticci, 2 di Moliterno, 1 di Montemilone, 5 di Montemurro, 2 di Montescaglioso, 4 di Nova Siri, 4 di Palazzo San Gervasio, 1 di Paterno, 2 di Pescopagano, 2 di Picerno, 9 di Pignola di cui 2 in isolamento a Potenza, 12 di Pisticci, 4 di Policoro, 17 di Potenza di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture e 1 in isolamento a Scanzano Jonico, 1 di Rapolla, 17 di Rionero, 1 di Roccanova, 2 di Rivello, 1 di Ruoti, 1 di Ruvo del Monte, 2 di San Mauro Forte, 3 di Sarconi, 10 di Satriano, 7 di Scanzano, 2 di Stigliano, 4 di Tito, 2 di Tolve, 2 di Tricarico, 2 di Tursi, 6 di Venosa, 1 di Viggianello, 2 di Viggiano. Nelle stesse giornate sono guarite 134 persone, di cui 130 residenti (1 residente in Puglia in isolamento a Potenza, 1 residente in Lombardia in isolamento a Rotonda, 1 residente in Sicilia in isolamento a Pescopagano, 1 residente nel Lazio in isolamento a Potenza, 2 di Accettura, 1 di Barile, 4 di Brienza, 6 di Calvello, 2 di Forenza, 13 di Genzano, 1 di Ginestra, 1 di Lauria, 6 di Lavello, 6 di Matera, 25 di Melfi, 2 di Moliterno, 4 di Paterno, 1 di Pescopagano, 1 di Pietragalla, 2 di Pignola, 4 di Policoro, 2 di Potenza, 3 di Rapolla, 18 di Rionero, 11 di Ripacandida, 3 di Rotonda, 1 di San Chirico Nuovo, 2 di Sant’Arcangelo, 1 di Satriano, 1 di Tramutola, 7 di Venosa) e sono decedute 11 persone (3 di Lavello, 2 di Matera, 1 di Potenza, 1 di Lauria, 1 di Ferrandina, 1 di Montalbano Jonico, 1 di Palazzo San Gervasio, 1 di Aliano). Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 6.006 (5.886 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 261 positività di residenti e si sottraggono 130 guarigioni di residenti e 11 decessi di residenti) e di questi 5.832 si trovano in isolamento domiciliare.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso: 150 deceduti residenti (1 di Accettura; 2 di Aliano; 3 di Avigliano; 1 di Bella; 3 di Bernalda; 1 di Brienza; 1 di Calciano; 1 di Castelsaraceno; 1 di Craco; 2 di Calvello; 1 di Episcopia; 3 di Ferrandina; 2 di Grumento; 1 di Garaguso; 1 di Grottole; 2 di Irsina; 1 di Latronico; 2 di Lauria; 9 di Lavello; 2 di Lagonegro; 15 di Matera; 3 di Marsiconuovo; 6 di Melfi; 2 di Montemurro; 2 di Montescaglioso; 1 di Maschito; 4 di Moliterno; 5 di Montalbano Jonico; 1 di Nova Siri; 1 di Palazzo San Gervasio, 1 di Picerno; 1 di Pietrapertosa; 1 di Policoro; 5 di Paterno; 22 di Potenza; 3 di Pisticci; 1 di Rionero in Vulture; 1 di Ripacandida; 1 di Rotonda; 2 di Rapolla; 2 di Roccanova; 1 di S. Angelo le Fratte; 1 di Salandra; 1 di San Chirico Raparo; 1 di San Costantino Albanese; 1 di San Mauro Forte; 1 di Sarconi; 1 di Satriano; 1 di Stigliano; 2 di Spinoso; 3 di San Fele; 1 di Tolve; 2 di Tramutola; 2 di Tursi; 1 di Tricarico; 1 di Viggiano; 5 di Venosa; 1 di Vietri, 4 di Villa d’Agri / Marsicovetere); 3 deceduti non residenti (1 residente in Calabria, 1 in Puglia, 1 in Veneto); 1.730 guariti ed altre 142 persone, fra stranieri e residenti in altre regioni italiane che si trovano in isolamento in Basilicata e cittadini lucani positivi in isolamento in altre regioni (il dettaglio nel bollettino epidemiologico). Sono 174 le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 38 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 12 in Terapia intensiva, 32 in Pneumologia e 14 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 60 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 10 in Terapia intensiva e 8 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 151.705 tamponi, di cui 142.505 risultati negativi.

Covid-19, Basilicata, 380 i tamponi positivi sui 2.585 processati. 12 a Pisticci, a Scanzano J. 7, 19 a Policoro, 6 a Montalbano J.

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 24 novembre, sono stati processati 2.585 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 380 (e fra questi 326 residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riscontrate riguardano: 51 persone residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 cittadino residente all’estero in isolamento a Scanzano Jonico, 1 residente in Puglia in isolamento a Matera, 1 residente in Puglia in isolamento a Policoro, 6 residenti ad Abriola, 4 ad Accettura, 4 ad Acerenza, 4 ad Atella, 4 ad Avigliano, 2 a Balvano, 1 a Baragiano, 2 a Barile, 7 a Bella, 5 a Bernalda, 1 a Corleto Perticara, 29 a Ferrandina, 3 a Forenza, 1 a Genzano, 1 a Grassano, 10 a Lagonegro, 2 a Latronico, 3 a Laurenzana, 15 a Lauria, 30 a Lavello, 1 a Marsicovetere, 2 a Maschito, 26 a Matera di cui in isolamento a Gravina, 2 a Melfi, 6 a Montalbano Jonico, 2 a Montemilone, 3 a Montescaglioso, 1 a Muro Lucano, 4 a Nova Siri di cui 1 in isolamento a Rotondella, 11 a Palazzo San Gervasio, 1 a Paterno, 1 a Pescopagano, 1 a Picerno, 2 a Pietragalla, 7 a Pignola di cui 2 in isolamento a Potenza, 12 a Pisticci di cui 1 in isolamento a Potenza, 19 a Policoro, 49 a Potenza (di cui 1 in isolamento ad Abriola, 1 in isolamento ad Avigliano, 1 in isolamento a Filiano, 3 in isolamento a Matera e 1 in isolamento a Melfi), 2 residenti a Rionero in Vulture, 1 a Ripacandida, 3 a Rivello, 1 a Rotonda, 5 a Ruoti di cui 1 in isolamento a Muro Lucano, 1 residente a San Chirico Nuovo, 1 a Satriano, 7 a Scanzano Jonico di cui 1 in isolamento a Policoro, 1 residente a Senise, 1 a Stigliano, 2 a Tito, 2 a Tricarico, 3 a Tursi di cui 1 in isolamento a Colobraro, 4 residenti a Valsinni, 6 a Venosa e 2 a Viggianello.

Nella stessa giornata risultano guarite 50 persone (46 residenti): 1 residente in Lombardia in isolamento a Roccanova, 1 residente in Emilia Romagna in isolamento a Rotonda, 1 residente in Puglia in isolamento a Melfi, 1 residente in Sicilia in isolamento a Rotonda, 5 residenti ad Accettura, 1 a Laurenzana, 1 a Marsicovetere, 7 a Matera, 9 a Melfi, 1 a Paterno, 3 a Pietragalla, 2 a Potenza, 2 a Roccanova, 1 a Rotonda, 1 a San Fele, 1 a Sant’Angelo Le Fratte, 1 a Sant’Arcangelo, 1 a Scanzano Jonico, 2 a Spinoso, 2 a Tramutola, 4 a Venosa, 1 a Viggianello e 1 a Viggiano.

Inoltre, sono decedute 3 persone: 1 a Potenza, 1 a Calvello e 1 a Matera.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.689 (5.412 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 326 positività di residenti e si sottraggono 46 guarigioni e 3 decessi di residenti) e di questi 5.513 si trovano in isolamento domiciliare.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso: 131 deceduti (1 Accettura; 1 Aliano; 3 Avigliano;   3 Bernalda; 1 Brienza; 1 Calciano; 1 Castelsaraceno; 1 Craco; 1 Calvello; 1 Episcopia; 2 Ferrandina; 2 Grumento; 1 Garaguso; 1 Grottole; 2 Irsina; 1 Latronico; 1 Lauria; 6 Lavello; 2 Lagonegro; 11 Matera; 3 Marsiconuovo; 6 Melfi; 2 Montemurro; 2 Montescaglioso; 1 Maschito; 4 Moliterno; 4 Montalbano Jonico; 1 Nova Siri; 1 Picerno; 1 Pietrapertosa; 1 Policoro; 4 Paterno; 20 Potenza; 3 Pisticci; 1 Rionero in Vulture; 1 Ripacandida; 1 Rotonda; 2 Rapolla; 2 Roccanova; 1 Sant’Angelo Le Fratte; 1 Salandra; 1 San Chirico Raparo; 1 San Costantino Albanese; 1 San Mauro Forte; 1 Sarconi; 1 Satriano; 1 Stigliano; 2 Spinoso; 3 San Fele; 1 Tolve; 2 Tramutola; 2 Tursi; 1 Tricarico; 1 Viggiano; 4 Venosa; 4 Villa D’agri/Marsicovetere), 2 deceduti non residenti (1 Calabria, 1 Puglia); 1.129 guariti ed altre 130 persone, fra stranieri e residenti in altre regioni italiane che si trovano in isolamento in Basilicata e cittadini lucani positivi in isolamento in altre regioni (il dettaglio nel bollettino epidemiologico).

Sono 176 le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 39 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 12 in Terapia intensiva, 32 in Pneumologia e 18 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 53 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 10 in Terapia intensiva e 12 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 144.321 tamponi, di cui 136.109 risultati negativi.

Covid-19, Basilicata: 272 tamponi positivi sui 2.061 processati

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento 18 novembre dati 17 novembre. Dei tamponi analizzati, 236 si riferiscono a residenti in Basilicata

La task force regionale comunica che ieri, 17 novembre, sono stati processati 2.061 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 272 (236 i residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riscontrate riguardano 32 residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 residente in Abruzzo in isolamento nel Comune di Matera, 1 residente in Calabria e lì in isolamento, 1 residente in Campania e lì in isolamento, 1 residente in Umbria e lì in isolamento, 5 residenti ad Abriola, 4 ad Anzi, 1 ad Armento, 3 ad Avigliano, 9 a Balvano, 2 a Barile, 1 a Bella, 15 a Calvello, 2 a Episcopia, 7 a Ferrandina, 1 a Filiano, 4 a Garaguso, 9 a Irsina di cui 1 in isolamento a Tolve, 7 a Lagonegro, 1 residente a Latronico in isolamento a Roma, 2 a Laurenzana, 8 a Lauria, 14 a Lavello, 37 a Matera, 6 a Melfi, 22 a Montalbano Jonico, 3 a Montemilone, 2 a Montemurro, 2 a Nemoli, 3 a Nova Siri di cui 1 in isolamento a Policoro, 3 a Palazzo S.G., 4 a Paterno, 1 a Pescopagano, 1 a Pietragalla, 1 a Pignola, 1 a Pisticci, 6 a Policoro, 1 a Pomarico, 14 a Potenza di cui 1 in isolamento ad Avigliano, 2 a Rionero in Vulture, 2 a Ripacandida, 1 a Rivello, 1 a Rotonda, 1 a Salandra, 1 a San Chirico Nuovo, 1 a San Mauro Forte, 8 a Scanzano Jonico, 1 a Terranova di Pollino, 1 a Tolve, 1 a Tramutola, 6 a Tricarico, 2 a Tursi di cui 1 in isolamento a Policoro, 1 a Vaglio di Lucania, 5 a Venosa e 1 a Vietri.

Nella stessa giornata risultano guarite 45 persone di cui 44 residenti: 1 ad Avigliano, 11 a Brienza, 5 a Genzano, 5 a Lauria, 4 a Marsico Nuovo, 3 a Marsicovetere, 1 a Melfi, 1 a Montemurro, 5 a Palazzo S.G., 2 a Paterno, 1 a Policoro, 1 a Sarconi, 2 a Satriano di Lucania di cui in isolamento a Brienza, 1 residente in Campania in isolamento a Brienza (non conteggiato tra i residenti guariti), 1 a Venosa e 1 a Viggiano.

Inoltre, negli ultimi 3 giorni (dal 15 novembre al 17 novembre) sono stati registrati 14 decessi che riguardano 2 residenti a Montalbano Jonico, 2 a Matera, 1 a Salandra, 1 a Tursi, 1 Potenza, 1 a Venosa, 1 a Ferrandina, 1 ad Accettura, 2 a San Fele, 1 a Melfi e 1 a Episcopia.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.335 (4.157 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 236 positività di residenti e si sottraggono 44 guarigioni di residenti e 14 decessi) e di questi 4.163 si trovano in isolamento domiciliare.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso: 99 deceduti (2 Spinoso, 16 Potenza, 4 Paterno, 4 Moliterno, 4 Villa D’agri/Marsicovetere, 2 Irsina, 2 Rapolla; 2 Montemurro, 3 Pisticci; 8 Matera; 1 San Costantino Albanese, 3 Avigliano,   2 Tursi, 1 Aliano; 1 Bernalda; 2 Grumento, 2 Tramutola; 3 Marsico Nuovo; 1 Viggiano; 1 San Chirico Raparo; 1 Sarconi, 2 Roccanova; 1 Garaguso, 1 Pietrapertosa; 1 Tolve, 1 Castelsaraceno, 1 Rotonda; 2 Venosa; 5 Lavello; 3 San Fele; 1 Rionero in V.; 1 Latronico: 4 Melfi; 1 San Mauro Forte; 1 S. Angelo le Fratte; 1 Montescaglioso; 1 Brienza; 2 Ferrandina; 2 Montalbano Jonico; 1 Salandra; 1 Accettura; 1 Episcopia), 928 guariti ed altre 118 persone, fra stranieri e residenti in altre regioni italiane che si trovano in isolamento in Basilicata e cittadini lucani positivi in isolamento in altre regioni (il dettaglio nel bollettino epidemiologico). Sono 172 le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 39 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 16 in Terapia intensiva, 16 in Pneumologia e 15 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 61 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 12 in Terapia intensiva e 13 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 132.066 tamponi, di cui 125.586 risultati negativi.

Infermieri e Operatori socio sanitari (OSS) cercasi: l’Asm ha pubblicato l’avviso per soli titoli

in Emergenza Covid-19

Gli incarichi avranno una durata massima non superiore al 31.01.2021, tacitamente prorogabile fino al perdurare dello stato di emergenza eventualmente disposto dal governo nazionale

L’ASM ha  pubblicato un avviso pubblico per soli titoli, volto all’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di OSS interessati al conferimento di incarichi di lavoro autonomo o di collaborazione coordinata e continuativa, al fine di fronteggiare le esigenze straordinarie sanitarie ed assistenziali correlate all’emergenza epidemiologica in atto, e un avviso pubblico per per soli titoli, volto all’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di Infermieri interessati al conferimento di incarichi di lavoro autonomo o di collaborazione coordinata e continuativa, anch’esso al fine di fronteggiare le esigenze straordinarie sanitarie ed assistenziali correlate all’emergenza epidemiologica in atto. Gli avvisi sono stati pubblicati sul sito sul sito internet aziendale www.asmbasilicata.it oggi (13/11/2020) e rimarranno aperti sino al settimo giorno successivo a quello di pubblicazione, vale a dire sino al 20/11/2020, attesa l’estrema urgenza di pervenire in tempi brevi al reclutamento del personale sanitario di che trattasi;

Gli incarichi avranno una durata massima non superiore al 31.01.2021, tacitamente prorogabile fino al perdurare dello stato di emergenza eventualmente disposto dal governo nazionale.

 

Fra il 7 e l’8 novembre processati 1967 tamponi in Basilicata, 422 i positivi al Covid-19

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 9 novembre (dati 7 e 8 novembre)

 

La task force regionale comunica che nei giorni 7 e 8 novembre, sono stati processati 1.967 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 422 sono risultati positivi.

Le positività riscontrate riguardano: 37 residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 residente in Piemonte e in isolamento a Banzi, un residente in Calabria e lì in isolamento, 1 residente in Emilia Romagna e lì in isolamento, 1 residente in Lombardia e lì in isolamento, 2 residenti in Campania e lì in isolamento, 2 residenti in Calabria e lì in isolamento, 1 residente in Umbria ed in isolamento a Matera, 1 Aliano, 5 Atella, 8 Avigliano di cui due in isolamento a Filiano, 1 di Bella, 3 di Bernalda, 10 Ferrandina di cui 1 in isolamento a Salandra, 4 Filiano, 2 Forenza, 4 Garaguso, 11 Genzano, 13 Grassano, 2 Grottole, 1 Latronico, 8 Lauria, 16 Lavello, 3 Marsicovetere, 79 Matera di cui uno in isolamento a Pisticci,19 Melfi, 32 Montalbano Jonico, 14 Montescaglioso, 1 Nova Siri, 4 Palazzo, 7 Paterno, 1 Picerno, 1 Pignola, 2 Pisticci di cui 1 in isolamento a Matera, 1 Pomarico, 18 Potenza di cui uno in isolamento a Latronico 1 a Tito e 1 a Tricarico, 5 Rapolla, 6 Rionero, 1 Rotonda, 12 Ruoti, 1 Ruvo del Monte, 10 Sant’Arcangelo di cui 1 in isolamento a Matera, 1 di Savoia di Lucania in isolamento a Picerno, 2 Stigliano di cui 1 in isolamento a Matera, 5 Tito, 2 Tramutola di cui 1 in isolamento a Sasso di Castalda, 2 di Tricarico, 4 di Trivigno di cui 1 in isolamento a Calvello, 7 Venosa, 1 Vietri di Potenza, 1 Viggianello, 1 di Anzi, 4 Banzi di cui 2 domiciliati a Palazzo, 24 di Calvello di cui 1 in isolamento a Laurenzana, 1 di irsina, 3 Marsicovetere, 7 Montemilione, 4 Policoro, 1 di Ripacandida, 1 Scanzano, 1 Tursi, 1 di Viggiano in isolamento a Calvello.

Nelle stesse giornate risultano guarite 15 persone: 3 di Corleto, 1 di Anzi, 1 di Brienza, 1 di Marsicovetere, 5 di Lavello, 1 di Melfi, 1 di Missanello, 1 di Rionero, 1 di Banzi.

Inoltre risulta deceduta una persona di Matera.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 2.641 (2.281 all’ultimo aggiornamento a cui si aggiungono 376 positività di residenti e si sottraggono 15 guarigioni di residenti e 1 decesso) e di questi 2.512 si trovano in isolamento domiciliare.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso: 64 deceduti (2 Spinoso, 11 Potenza, 4 Paterno, 4 Moliterno, 4 Villa D’agri/Marsicovetere, 2 Irsina, 2 Rapolla; 2 Montemurro, 2 Pisticci; 4 Matera; 1 San Costantino Albanese, 3 Avigliano, 1 Tursi, 1 Aliano; 1 Bernalda; 2 Grumento, 2 Tramutola; 2 Marsiconuovo; 1 Viggiano; 1 San Chirico Raparo; 1 Sarconi, 2 Roccanova; 1 Garaguso, 1 Pietrapertosa; 1 Tolve, 1 Castelsaraceno, 1 Rotonda; 1 Venosa; 2 Lavello; 1 San Fele); 735 guariti ed altre 82 persone, fra stranieri e residenti in altre regioni italiane che si trovano in isolamento in Basilicata e cittadini lucani positivi in isolamento in altre regioni (il dettaglio nel bollettino epidemiologico).

Sono 129 le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 33 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 8 in Terapia intensiva, 20 in Pneumologia e 15 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 32 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 10 in Terapia intensiva e 11 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 116.105 tamponi, di cui 111.826 risultati negativi.

1 2 3 17
Torna su