Archivio tag

vigili del fuoco

Incidente sulla Val D’Agri: estratto dalle lamiere dell’auto

in Cronaca

Incidente sulla Val D’Agri: estratto dalle lamiere dell’auto. I Vigili del Fuoco hanno dovuto usare cesoie e divaricatori per estrarre il ferito

I Vigili del fuoco del Comando di Potenza, con il personale in servizio presso il distaccamento di Villa D’Agri, in data odierna alle ore 7.40 circa, sono intervenuti per incidente stradale sulla S.S. 598 al Km 71+800 nel comune di Missanello. I Vigili del fuoco arrivati sul posto, hanno trovato una autovettura fuori strada per cause in corso di accertamento. Messo in sicurezza il veicolo per scongiurare l’insorgere di incendi, per estrarre dall’abitacolo l’uomo è stato necessario utilizzate cesoie e divaricatori, recuperato il ferito è stato trasportato in ambulanza presso l’ospedale di Villa D’Agri. I VV.F. sono intervenuti con una autopompa, un fuoristrada per un totale di cinque unità. Sul posto anche Polizia Stradale e 118.

 

Strada statale 598 di Fondo Valle d’Agri 

Ha origine ad Atena Lucana in prossimità dello svincolo dell’A2 Salerno-Reggio Calabria e termina a Scanzano Jonico, in Basilicata, in prossimità dello svincolo della strada statale 106 Jonica. Ha una lunghezza totale di 123,150 km e attraversa le province di Salerno, Potenza e Matera. Percorre la Val d’Agri toccandone i comuni (che sono collegati alla strada con uscite e svincoli) fino a ricongiungersi con la SS 106 nel territorio di Scanzano Jonico. Malgrado abbia una sola corsia per senso di marcia e sia caratterizzata per ampi tratti da curve, gallerie e scarsa visibilità, è importantissima poiché ha tolto dall’isolamento la Valle e ha facilitato i collegamenti tra i paesi della zona. Sebbene l’arteria raggiunga i 123,450 km, la sua lunghezza effettiva è di 123,150 km, poiché i primi 0,300 km, dall’innesto con la strada statale 19 delle Calabrie all’intersezione con lo svincolo di Atena Lucana dell’A2 sono stati in passato declassati. La strada prende il nome dal fiume Agri in quanto segue il suo percorso fino alla foce, nei pressi di Policoro [wikipedia]

Segui ilMet su Instagram

Nella categoria dedicata le principali notizie di cronaca regionali e del territorio metapontino.

Trattore resta bloccato nel torrente, i Vigili del Fuoco recuperano il conducente

in Cronaca

Salvo il conducente, si è ribaltato il rimorchio ma non la macchina agricola parzialmente immersa dall’acqua accumulatasi causa scioglimento neve

I Vigili del fuoco del Comando Provinciale di Potenza alle ore 19.20 circa del 26.03.2021, sono intervenuti nel torrente Tiera all’altezza del depuratore nel comune di Potenza. I VV.F. arrivati sul posto hanno trovato un trattore bloccato nell’alveo del fiume ingrossato a causa dello scioglimento della neve caduta nei giorni scorsi.
La forte corrente ha ribaltato il rimorchio mentre il trattore fortunatamente è rimasto stabile, il conducente bloccato nella cabina invasa parzialmente dall’acqua è stato recuperato dai VV.F. del soccorso acquatico con l’utilizzo del gommone da rafting.
L’uomo recuperato e’ stato affidato al servizio di soccorso di emergenza 118.
Approfittando dell’abbassamento del livello del torrente, questa mattina si è recuperato anche il mezzo agricolo con l’ausilio di una macchina operatrice per movimento terra. I Vigili del fuoco sono intervenuti con un’autopompa, due fuoristrada, furgone SAF (Spleleo Alpino Fluviale), un autofurgone 4×4 con gommone per un totale di dodici unità. Sul posto anche il 118.

Auto sospesa in aria, conducente tratto in salvo dai Vigili del Fuoco

in Cronaca

Conducente soccorso da personale del 118, sul posto intervenuti anche i Carabinieri

I Vigili del fuoco del Comando Provinciale di Potenza in data odierna alle ore 15.10 circa, sono intervenuti in strada Convento Montagna a Picerno per incidente stradale.
I VV.F. arrivati sul posto hanno trovato una Fiat Panda 4×4 in bilico su un muretto in cemento armato.
Il personale intervenuto ha subito messo in sicurezza l’auto vincolandola e di conseguenza è stato recuperato l’uomo che era alla guida ed e’ stato affidato al servizio di soccorso di emergenza 118. La strada interessata non è stata chiusa al traffico. I Vigili del fuoco sono intervenuti con un’autopompa e un fuoristrada per un totale di cinque unità. Sul posto anche i Carabinieri e 118.

(VIDEO) Incidente stradale, un uomo perde la vita, altre tre persone ferite

in Cronaca

I Vigili del fuoco del Comando Provinciale di Potenza, in data odierna alle ore 14.00 circa sono intervenuti sulla S.P. 30 Potenza – Avigliano per incidente stradale.

 

Due autovetture coinvolte in uno scontro frontale, una Fiat Punto ed una Opel Agila alimentata a GPL, due uomini all’interno della Punto di cui uno deceduto e l’altro ferito, nell’altra autovettura una donna ed un uomo entrambi feriti. I VV.F. per facilitare l’estrazione dei feriti dalle autovetture hanno utilizzato cesoie e divaricatori, successivamente il personale sanitario presente sul posto dopo i primi controlli ha trasportato i feriti presso l’Ospedale San Carlo di Potenza. I Vigili del fuoco sono intervenuti con 10 unità con due autopompe e due fuori strada. Sul posto anche la Polizia Locale, 118, soccorso stradale.

Sciopero generale Vigili del Fuoco

in Cronaca

CGIL CISL UIL dei Vigili del Fuoco hanno indetto lo sciopero generale della categoria per il giorno 15 Novembre 2019 ed organizzato, per la mattinata della stessa giornata, una manifestazione nazionale presso Piazza Montecitorio e presidi presso tutte le Prefetture del Paese.
Le iniziative messe in campo sono scaturite dalla vertenza unitaria dello scorso mese di giugno con cui abbiamo rappresentato ai Governi le problematiche che coinvolgono i Vigili del fuoco e il servizio da assicurare alla cittadinanza.
In particolare, abbiamo richiesto:
– una valorizzazione effettiva dal punto di vista retributivo e previdenziale del lavoro, unico ed insostituibile, dei Vigili del Fuoco;
– una maggior tutela e garanzia degli infortuni e delle malattie professionali tipiche del lavoro dei Vigili del Fuoco;
– un riconoscimento reale della specificità e dell’alta professionalità dei Vigili del Fuoco;
– risorse adeguate per il rinnovo del contratto di lavoro;
– potenziamento degli organici del Corpo Nazionale finalizzato a diffondere il servizio sul territorio e a tutela della sicurezza dei Vigili del Fuoco.
Poiché dette risposte non trovano il giusto riscontro nella legge di bilancio in discussione in Parlamento, CGIL CISL UIL VV.F. sono costrette a far sentire il grido di dolore dei Vigili del Fuoco a tutti i cittadini e a tutti i rappresentati del popolo in Parlamento.

FP CGIL VVF FNS CISL UIL PA VVF
M. GIULIANELLA P. MANNONE A. LUPO

Torna su