Archivio tag

viaggi

Covid19: sale tasso di positività in Basilicata

in Emergenza Covid-19

Covid19: sale tasso di positività in Basilicata che è arrivato al 3.2% rispetto al 2.1% di ieri, 7 luglio 2021. Sono in totale 15 i nuovi positivi, 500 i tamponi molecolari processati in Basilicata.
Nel Metapontino i nuovi positivi: 1 Bernalda, 3 Nova Siri, 7 Pisticci.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 7 luglio, sono state effettuate 5.211 vaccinazioni.
A ieri sono 312.163 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (56,4 per cento) e 169.285 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (30,6 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 481.448 su 553.256 residenti (dati portale Poste italiane).
Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 500 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 15 (tutti relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 7 guarigioni, tutte di residenti in Basilicata.
Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi sarà consultabile dopo le ore 14,00 di oggi collegandosi alla pagina web.

Tamponi molecolari gratuiti in Basilicata anche a Policoro

GREEN PASS PER VIAGGIARE IN EUROPA

Secondo le Faq pubblicate dal governo,

fino al 12 agosto sarà possibile viaggiare in Europa anche senza Certificazione verde, ma esibendo le certificazioni di completamento del ciclo vaccinale, di guarigione o di avvenuto test

rilasciate dalle strutture sanitarie, dai medici e dalle farmacie autorizzate. Per tali certificazioni valgono gli stessi criteri di validità e durata della Certificazione verde.

La certificazione relativamente al completamento del ciclo vaccinale deve riferirsi in ogni caso ad uno dei quattro vaccini approvati dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA): Comirnaty di Pfizer-BioNtech, Moderna, Vaxzevria (AstraZeneca), Janssen (Johnson & Johnson).

Attenzione però: se in Italia basta (almeno per ora) la sola prima dose per ottenere il Green pass, non in tutti i Paesi d’Europa avviene lo stesso. Secondo la Commissione Europea, come spiegato nelle Faq pubblicate nella versione inglese del sito, al momento sono gli Stati membri a decidere se accettare un certificato di vaccinazione dopo una dose o dopo il completamento dell’intero ciclo di vaccinazione. In Italia ad esempio, dove il Pass viene rilasciato dopo 14 giorni dalla prima somministrazione, si discute ora dell’ipotesi di una rimodulazione della certificazione a causa della variante delta e non è escluso che le modalità di rilascio possano cambiare in breve tempo. [l’intero articolo su Adnkronos]

Certificazione verde, dove e come ottenerla

 

Asm, anche in provincia di Matera sarà attiva la piattaforma per la prenotazione gratuita dei tamponi molecolari

 

 

Viaggi Covid-free, scopri dove si può viaggiare

in Cultura

Sei alla ricerca di viaggi Covid-free e pensi che possa essere un’eresia? Nient’affatto! Ci sono alcune destinazioni, fuori dal nostro Paese, che al momento risultano essere sicure e verso le quali si può viaggiare rispettando i controlli all’ingresso e le norme in vigore.

Viaggiare in sicurezza è possibile per gli italiani andando in alcuni posti non tanto lontani da noi ma che meritano di essere visti almeno una volta nella vita. E perché non approfittarne in questo momento nel quale c’è meno gente e si possono apprezzare i luoghi con più calma e tranquillità, viaggiando sempre in sicurezza? Tra questi c’è anche il Portogallo indicato come destinazione sicura. Per visitarlo o per mettere in agenda altri viaggi Covid-free, affidati alle proposte di Tramundi, la travel company online che ha istituito una sezione apposita per questo tipo di itinerari con specifiche di viaggio messe a disposizione del cliente.

Prenotando una di queste destinazioni, tra le quali compare il Portogallo, Tramundi ti inserisce nel pacchetto all inclusive l’assicurazione annullamento che garantisce il rimborso completo nell’eventualità in cui non si possa più partire, anche in caso di positività al tampone pre-partenza, anch’esso nel pacchetto ad un prezzo agevolato. Ed inoltre l’assicurazione Covid-19 inclusa ti fornisce assistenza qualora dovessi contrarre il virus in vacanza coprendo le spese da sostenere in loco prima del rientro in Italia. E se il tuo viaggio venisse annullato per via di nuove restrizioni che potrebbero essere emanate, non c’è da preoccuparsi perché Tramundi ti propone il rimborso completo garantito o, in alternativa, la possibilità di cambiare data e destinazione oppure ricevere un voucher per un’altra prenotazione. Ad ogni modo tieniti sempre informato e aggiornato su quelli che potrebbero essere i prossimi sviluppi.

Ma torniamo al Portogallo. Tramundi ti propone tre itinerari diversi per vivere e scoprire il Paese della Penisola Iberica secondo tre modalità speciali. Se ami l’avventura non puoi che scegliere “SurfiAMO in Portogallo” il tour di sette giorni da sballo per gli amanti del surf. Per diventare dei veri campioni lezioni con istruttori professionisti nel luogo dove è stata surfata l’onda più alta del mondo. Dalle spiagge di Peniche a quelle dell’Isola di Berlenga per battere un nuovo record.

E se l’avventura vorresti viverla nella natura incontaminata ci pensano le Isole Azzorre a rispondere alla tua chiamata. Otto giorni di esperienze indimenticabili entrando nel cuore di un vulcano, andando alla ricerca di delfini e balene e molto altro ancora.

Di tutt’altro stile invece, per i vacanzieri che vogliono un itinerario più easy, quello a Porto e dintorni, fra le meraviglie di Harry Potter, la fotografia e il buon vino della città.

 

Torna su