Covid19 Basilicata: positività al 2%

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: positività al 2%. In tutta la regione sono 15 i nuovi contagi su 643 tamponi molecolari. Nessun decesso e nessun paziente ricoverato in terapia intensiva.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 18 ottobre, sono state effettuate 1.195 vaccinazioni. A ieri sono 430.107 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (77,7 per cento) e 391.169 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (70,7 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 821.276 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 643 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 15 (e tra questi 13 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 31 guarigioni, 30 delle quali relative a residenti in Basilicata. Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi consultabile collegandosi alla pagina web dedicata.

“VACCINI EFFICACI”, LO STUDIO DEL SAN MATTEO DI PAVIA

I vaccini contro il Sars-CoV-2 sono sicuri ed efficaci e la somministrazione di una terza dose può conferire un’efficacia protettiva maggiore. E’ quanto emerge dalla ricerca condotta su quasi 4mila operatori sanitari della Fondazione Irccs Policlinico San Matteo di Pavia per indagare, in modo prospettico, sul rischio di infezione da Covid-19 dei soggetti vaccinati. Il lavoro che rappresenta, al momento, uno dei più ampi studi effettuati fino ad ora, è stato pubblicato sulla rivista di settore “Nature Communications”. Lo studio è stato condotto tra gennaio e aprile del 2021 e ha coinvolto 3.720 operatori sanitari che avevano completato il ciclo vaccinale. I risultati hanno dimostrato l’efficacia dei vaccini nel proteggere dall’infezione da Sars-CoV-2 che si attesta all’83 per cento nella popolazione complessiva degli operatori sanitari e al 93 per cento negli operatori sanitari che avevano in precedenza contratto l’infezione da Covid-19. “Dei 3720 operatori sanitari vaccinati – sottolinea una nota del San Matteo – solamente 33 hanno contratto l’infezione da Sars-CoV-2, vale a dire meno dell’1 per cento [ansa]

 

Ultimi articoli in Emergenza Covid-19

Torna su