Uno Chef stellato per il Sabbia D’oro di Scanzano jonico

in Economia

Uno Chef stellato per il Sabbia D’oro di Scanzano jonico. La partnership con Pasquale Napoletano annunciata dal manager Giuseppe Ferrara

La stagione estiva è alle porte e complice la voglia di vivere il mare dopo la pandemia e la recente guerra in Ucraina, molte strutture balneari si preparano alla stagione estiva 2022.

Nel Metapontino e precisamente a Scanzano jonico, la rinomata struttura del Sabbia D’oro Beach Club piazza un colpo molto importante nel settore della ristorazione. Infatti, è stata ufficializzata la partnership tra il lido jonico e lo chef Pasquale Napoletano. Di origini pugliesi e lucano di adozione, lo chef vanta un curriculum di tutto rispetto con collaborazioni in ristoranti stellati e strutture a 5 stelle in Italia ed estero.

«Ho conosciuto Napoletano per caso ma è scattato subito un feeling rispetto al mio modo di vedere la cucina e al suo modo di interpretarla», dichiara il manager della struttura Giuseppe Ferrara, membro del direttivo di Confindustria e del direttivo nazionale Ripresa dei territori. «Questa estate ci dedicheremo ad investire sul capitale umano e questa ne è la prova. Abbiamo intenzione di regalare al territorio una cucina innovativa non dimenticando la tradizione e abbinando un format diurno e serale che dia un servizio sempre avanguardistico e mai banale. Il settore della ristorazione – continua Ferrara –  è molto importante per rimanere sempre ad alti livelli di standard e servizi. Daremo molta attenzione alle materie prime e alla loro origine, con un’attenzione particolare soprattutto alle grandi peculiarità del nostro territorio».

Raggiunto al telefono lo chef Napoletano dichiara: «sono entusiasta di questa collaborazione che mi darà la possibilità di esprimermi in Basilicata. Credo che il Sabbia D’oro sia una realtà importante e che rispecchi il mio modo di lavorare. Attuerò un tipo di cucina mediterranea e finalizzata a valorizzare ogni elemento. Nel team di lavoro ci sarà anche il prezioso ausilio dello chef Daniele Caporaso che vanta numerose esperienze in contesti di spessore. Stiamo già lavorando in sinergia con il reparto cucina al fine di poter aprire le porte del nostro ristorante panoramico nei giorni di Pasqua e Pasquetta, dando la possibilità ai nostri ospiti di provare questa nuova idea di cucina e soprattutto vivere il mare destagionalizzando».

«Per l’estate 2022 – conclude Ferrara – focalizzeremo la nostra attenzione sul format del Pool Party con ospiti internazionali e la cena con vip che daranno sempre più valore alla nostra Basilicata».

Ultimi articoli in Economia

Torna su