Covid19 Basilicata: 1099 nuovi casi e due decessi

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 1099 nuovi casi e due decessi. Sono invece 477 i nuovi guariti. I tamponi totali processati nella giornata 4284

Vaccinazioni e test Covid-19, aggiornamento del 23/3 (dati 22/3)

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 22 marzo, sono state effettuate 469 vaccinazioni.
A ieri sono 467.749 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (84,5 per cento), 440.726 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (79,7 per cento) e 348.992 (63,1 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.257.630 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).
In totale sono 98 le persone ricoverate: 56 nell’ospedale San Carlo di Potenza, di cui 1 in terapia intensiva, e 42 nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, di cui 2 in terapia intensiva.
Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 4.284 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 1.099 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 477 guarigioni.
Inoltre, sono stati registrati 2 decessi: 1 persona residente a Roccanova e 1 persona residente a Ferrandina.

DALL’ITALIA. BASSETTI: SENZA DOSI DI RICHIAMO IL VIRUS TORNA MORDERE”

Covid oggi in Italia, “con la fine dello stato di emergenza non finisce la pandemia e se non sappiamo difenderci sono dolori: a ottobre rischiamo di ricominciare”.
Così all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, fa il punto con l’Adnkronos Salute sulla situazione epidemiologica, dopo che ieri sono stati registrati 96mila casi di Covid-19. “Se non aumentiamo le dosi di richiamo – occhio che sono scese molto nelle ultime settimane – e i fragili non fanno la quarta dose, il virus torna a mordere forte e a fare danni.
Attenzione perché l’unica arma è la prevenzione”, sottolinea.

Ultimi articoli in Emergenza Covid-19

Torna su