Covid19 Basilicata: 29 i nuovi positivi e 26 guariti

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 29 i nuovi positivi e 26 guariti. Sono stati processati 944 tamponi molecolari, il tasso di positività in regione è al 3,1%. Sono tre i pazienti ricoverati in terapia intensiva. Nessun nuovo decesso. Nel Metapontino 4 nuovi casi di positività: 1 a Bernalda, 1 a Scanzano Jonico e 2 a Policoro.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 24 novembre, sono state effettuate 3.307 vaccinazioni.
A ieri sono 436.401 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (78,9 per cento) e 402.481 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (72,7 per cento) e 35.185 quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 874.067 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).
Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 944 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 29 (tutti relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 27 guarigioni, di cui 26 relative a residenti in Basilicata.
Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi  consultabile, dopo le ore 14,00 di ogni giorno, collegandosi alla pagina web dedicata.

 

FONDAZIONE GIMBE: NEL RESTO D’ITALIA CRESCONO NUOVI CASI E OSPEDALIZZAZIONI, BASILICATA IN CONTROTENDENZA

La Basilicata è l’unica regione italiana dove non c’è l’aumento progressivo dei nuovi casi di Covid e delle ospedalizzazioni. Lo conferma il monitoraggio della Fondazione Gimbe che evidenzia in tutte le altre regioni italiane, per la quinta settimana consecutiva, un aumento settimanale che si attesta oggi al +27%, con una media giornaliera più che quadruplicata.
La Basilicata è in controtendenza. “Il dato lucano è un primato che dobbiamo difendere ad ogni costo, continuando a mettere in pratica tutti quei comportamenti virtuosi sinora adottati. Il ritmo serrato che abbiamo sinora sostenuto con la campagna vaccinale ci mette al riparo dal maggior rischio di contagio e premia lo sforzo che tutta la sanità lucana sta compiendo dall’inizio della pandemia. Il senso di responsabilità dei lucani che si è palesato con la risposta corale all’invito a vaccinarsi, ai richiami e con le precauzioni quotidiane del distanziamento sociale e delle mascherine sia da stimolo per le altre regioni e da incitamento per noi a continuare con questo passo, insieme possiamo farcela”. Lo ha dichiarato l’assessore alla salute della Regione Basilicata, Rocco Leone.

Ultimi articoli in Emergenza Covid-19

Torna su