330 i tamponi processati, due i positivi

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 19 agosto, sono stati processati 330 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 2 sono risultati positivi e riguardano persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero in isolamento in Basilicata. I lucani attualmente positivi restano 12 e si trovano tutti in isolamento domiciliare. Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza è ricoverata 1 persona di nazionalità estera e proveniente da Stato estero, risultata negativa al secondo tampone di verifica e in attesa di formale comunicazione di dimissioni. Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 28 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 374 guariti; 1 cittadino residente in Umbria in isolamento in Basilicata; 4 residenti in un Comune della Toscana in isolamento in Basilicata; 1 cittadino lucano residente in Lombardia e in isolamento in Basilicata; 1 persona di nazionalità estera ricoverata all’Ospedale ‘San Carlo’; 7 persone di nazionalità estera che si trovano in isolamento domiciliare in Basilicata; 34 cittadini stranieri in isolamento in una struttura lucana dedicata.

 

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 51.958 tamponi, di cui 51.343 risultati negativi.