Archivio tag

montalbano jonico - page 2

Covid-19, sono 91 i nuovi positivi in Basilicata, 2 decessi e 215 i guariti. 10 casi a Policoro

in Emergenza Covid-19

91 casi in Basilicata, nel Metapontino 10 positivi a Policoro, 2 a Montalbano Jonico, 1 a Nova Siri, 3 a Rotondella, 1 a Valsinni

La task force regionale comunica che ieri, 12 maggio, sono stati processati 1.214 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 91, tutti relativi a residenti in Basilicata, sono risultati positivi.
Le positività riguardano: 11 persone residenti ad Acerenza (di cui 1 in isolamento a Pietragalla), 1 ad Avigliano, 3 a Balvano, 3 a Bella, 1 a Filiano, 1 a Ginestra, 1 a Grassano, 1 a Irsina, 3 a Lagonegro, 1 a Lauria, 5 a Lavello, 1 a Matera, 10 a Melfi, 2 a Montalbano Jonico, 3 a Montemilone, 3 a Muro Lucano ( di cui 1 in isolamento a Bella), 1 a Nova Siri, 2 a Pescopagano, 3 a Pietragalla, 1 a Pignola, 10 a Policoro (di cui 1 in isolamento a Montalbano Jonico), 4 a Potenza, 4 a Rionero in Vulture, 7 a Ripacandida, 3 a Rotondella, 1 a Salandra, 2 a San Chirico Raparo, 1 a Savoia di Lucania, 1 a Tito, 1 a Valsinni.

Sono 2 le persone decedute, residenti in Basilicata: 1 a Pisticci, 1 a Rionero in Vulture.

Le persone guarite sono 215, di cui 213 residenti in Basilicata: 4 residenti ad Atella, 1 ad Avigliano, 5 a Balvano (di cui 1 in isolamento a Potenza), 5 a Barile, 1 a Bernalda, 1 a Brienza, 5 a Brindisi di Montagna, 3 a Filiano (1 in isolamento a Balvano, 1 a Potenza, 1 a Rionero in Vulture), 2 a Garaguso, 1 a Grottole, 1 a Irsina, 2 a Maratea,  19 a Matera, 8 a Melfi, 2 a Montalbano Jonico, 5 a Montescaglioso, 3 a Muro Lucano, 9 a Policoro, 12 a Pomarico, 79 a Potenza, 18 a Rionero in Vulture, 2 a Rotondella, 3 a Sant’Arcangelo,  2 a Scanzano Jonico, 4 a Stigliano, 3 a Tito (di cui 1 in isolamento a Potenza), 5 a Tolve (di cui 1 in isolamento a Potenza), 1 a Tricarico, 2 a Vaglio di Basilicata, 1 a Venosa, 4 a Vietri di Potenza (di cui 1 in isolamento a Potenza), 1 persona residente in Calabria in isolamento a Policoro, 1 persona residente in Campania in isolamento a Vaglio di Basilicata).

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.162, di cui 5.031 in isolamento domiciliare. Sono 19.016 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 540 quelle decedute.
Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 131: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 31 in Pneumologia, 6 in Medicina d’urgenza, 7 nel reparto di Medicina interna Covid e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 29 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 12 in Pneumologia, 1 nel reparto di Medicina interna Covid e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 339.555 tamponi molecolari, di cui 311.643 sono risultati negativi, e sono state testate 195.665 persone.

Covid-19, 121 positivi su 1488 tamponi, 270 guariti, 2 decessi. Dal 10 Maggio Basilicata “gialla”

in Emergenza Covid-19

Covid-19, aggiornamento dell’8 maggio, rispetto a dati 7 maggio 2021: 121 positivi totale. i dati nel Metapontino 8 a Bernalda, 2 a Montalbano Jonico, 1 a Pisticci, 4 a Policoro, 4 a Scanzano Jonico. In regione 270 persone guarite. Dal 10 Maggio la Basilicata in “zona gialla”

La task force regionale comunica che ieri, 7 maggio, sono stati processati 1.488 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 121 (e tra questi 117 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
Le positività riguardano: 11 persone residenti ad Acerenza, 1 ad Atella, 11 ad Avigliano (di cui 1 in isolamento a Filiano), 1 a Balvano, 8 a Bernalda (di cui 1 in isolamento a Ferrandina), 1 a Filiano, 1 a Garaguso, 2 a Grassano, 7 a Lavello, 1 a Maschito, 8 a Matera, 4 a Melfi, 1 a Miglionico, 5 a Moliterno, 2 a Montalbano Jonico, 4 a Muro Lucano, 3 a Picerno, 2 a Pignola, 1 a Pisticci (in isolamento a Bernalda), 4 a Policoro, 16 a Potenza, 6 a Rapolla, 1 a Rapone, 5 a Rionero in Vulture, 2 a Ripacandida, 1 a Rivello, 1 a Ruoti, 1 a Salandra, 4 a Scanzano Jonico, 1 a Tito, 1 a Tolve, 1 persona residente in Calabria e lì in isolamento, 1 persona residente nel Lazio e lì in isolamento, 2 persone residenti in Puglia e lì in isolamento.
Nella stessa giornata sono decedute 2 persone, residenti in Basilicata, la prima a Castelluccio Superiore, la seconda a Pescopagano.
Le persone guarite sono 270, di cui 266 residenti in Basilicata: 1 residente ad Atella, 6 ad Avigliano, 1 a Balvano, 5 a Banzi, 8 a Bella, 4 a Bernalda, 19 a Filiano, 1 a Forenza, 7 a Genzano di Lucania (di cui 1 in isolamento a Potenza), 3 a Grassano, 56 a Lavello, 4 a Maschito, 22 a Matera, 7 a Melfi, 1 a Montalbano Jonico, 3 a Montemilone, 26 a Palazzo San Gervasio, 4 a Pescopagano, 1 a Pietragalla (in isolamento a Filiano), 18 a Pignola, 3 a Pomarico, 4 a Potenza (di cui 1 in isolamento a Pignola), 1 a Rapolla, 23 a Rionero in Vulture, 3 a Ruvo del Monte, 1 a San Costantino Albanese (in isolamento a Rionero in Vulture), 2 a Sasso di Castalda, 1 a Satriano di Lucania (in isolamento a Filiano), 3 a Scanzano Jonico, 1 a Senise, 1 a Teana, 25 a Venosa, 1 a Viggiano, 1 persona residente in Molise in isolamento a Lavello, 1 residente in Sicilia in isolamento a Venosa, 1 residente in Calabria e lì in isolamento, 1 residente nel Lazio e lì in isolamento.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.820, di cui 5.664 in isolamento domiciliare.

Sono 17.954 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 527 quelle decedute.
Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 156: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 32 in Pneumologia, 11 in Medicina d’urgenza, 13 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 32 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 17 in Pneumologia, 9 nel reparto di Medicina interna Covid e 3 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 333.539 tamponi molecolari, di cui 306.051 sono risultati negativi, e sono state testate 193.061 persone.

La Basilicata dal 10 Maggio è zona gialla. “È il primo effetto della campagna vaccinale che procede senza sosta, sopra la media nazionale e molto sopra i target assegnati dal Generale Figliuolo. Voglio ringraziare i lucani, condividere con loro questo risultato ma anche avvertire che i comportamenti individuali fanno e faranno la differenza”, ha scritto in una nota il governatore della Basilicata, Vito Bardi.

Nelle ultime settimane abbiamo avuto tanti contagiati soprattutto a causa di assembramenti in famiglia, che è la situazione più pericolosa e quindi assolutamente da evitare.

Dobbiamo essere responsabili, anche per consentire la riapertura di tante attività economiche che sono state penalizzate da questa pandemia e che da lunedì potranno tornare a respirare. La pandemia non è solo una questione sanitaria, ma anche sociale ed economica. Servono prevenzione e responsabilità da parte di tutti”, ha concluso Vito Bardi.

Covid-19, sono 304 i nuovi positivi su 2664 tamponi. Sei i decessi, 290 i guariti

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 3 maggio rispetto ai dati aggregati del 30/04 e 1-2/05. Nel Metapontino: 3 a Bernalda, 3 a Colobraro, 2 di Montalbano Jonico, 5 Nova Siri, 7 di Pisticci, 20 Policoro, 13 Rotondella, 5 Scanzano Jonico

La task force regionale comunica che nei giorni 30 aprile, 1 e 2 maggio, sono stati processati 2664 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 304 (e fra questi 300 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 2 persona di Anzi, 1 di Atella, 28 di Avigliano, 4 di Balvano di cui 1 in isolamento a Potenza e 1 a Rionero in Vulture, 1 di Banzi, 1 di Baragiano, 4 di Barile, 4 di Bella di cui 1 in isolamento a Potenza, 3 di Bernalda, 1 di Cancellara, 2 di Castelluccio Inferiore, 4 di Castelluccio Superiore, 3 di Colobraro, 1 di Ferrandina, 3 di Filiano, 1 di Garaguso, 2 di Genzano di Lucania, 3 di Grassano, 1 di Grumento Nova, 2 di Lagonegro, 1 di Lauria, 17 di Lavello, 25 di Matera, 9 di Melfi, 1 di Moliterno, 2 di Montalbano Jonico, 5 di Nova Siri, 1 di Palazzo San Gervasio, 1 di Pescopagano, 3 di Picerno, 5 di Pietragalla, 14 di Pignola, 7 di Pisticci, 20 di Policoro, 2 di Pomarico, 35 di Potenza, 3 di Rapolla, 22 di Rionero in Vulture, 5 di Ripacandida, 13 di Rotondella, 3 di Ruoti, 1 di Ruvo del Monte, 2 di Salandra, 1 di San Fele, 5 di Scanzano Jonico, 8 di Spinoso, 6 di Stigliano, 4 di Tito di cui 1 in isolamento a Potenza, 3 di Tolve, 1 di Vaglio di Basilicata, 1 di Venosa, 3 di Vietri di Potenza, 1 residente in Calabria in isolamento a Castelluccio Inferiore, 1 residente in Toscana in isolamento ad Avigliano, 1 residente in Campania e lì in isolamento, 1 residente in Puglia e lì in isolamento.

Nelle stesse giornate risultano decedute 6 persone di cui 5 residenti in Basilicata: 1 residente ad Abriola, 1 a Bernalda, 1 a Craco, 1 a Muro Lucano, 1 a Rionero in Vulture, 1 residente in Stato estero.

Le persone guarite sono state 290, di cui 288 residenti in Basilicata: 1 di Acerenza, 9 di Atella, 22 di Avigliano di cui 1 in isolamento a Melfi, 1 di Balvano, 4 di Barile, 1 di Castelgrande, 1 di Castelluccio Inferiore, 1 di Castelmezzano in isolamento a Tito, 1 di Episcopia, 5 di Ferrandina, 3 di Forenza, 1 di Garaguso, 2 di Grassano, 2 di Grumento Nova, 1 di Guardia Perticara, 1 di Laurenzana, 2 di Lauria, 1 di Lavello, 3 di Maratea, 4 di Marsicovetere, 26 di Matera, 11 di Melfi di cui 1 in isolamento in Toscana, 12 di Moliterno di cui 1 in isolamento a Sarconi, 9 di Montescaglioso, 1 di Muro Lucano, 3 di Nova Siri, 3 di Oppido Lucano, 4 di Pescopagano, 13 di Picerno, 12 di Pignola, 3 di Pisticci, 17 di Policoro, 15 di Pomarico, 2 di Potenza, 11 di Rapolla, 6 di Rionero in Vulture, 1 di Ripacandida, 1 di Rivello, 8 di Ruvo del Monte, 2 di San Chirico Raparo, 8 di San Fele, 8 di Sant’Arcangelo, 1 di Sarconi, 14 di Satriano di Lucania, 6 di Scanzano Jonico, 1 di Teana, 3 di Tito, 1 di Trecchina, 1 di Trivigno, 1 di Tursi in isolamento a Nova Siri, 2 di Vietri di Potenza, 16 di Viggiano, 1 residente in Campania in isolamento a Muro Lucano, 1 residente in Emilia Romagna in isolamento a Marsicovetere.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 6.007, di cui 5.837 in isolamento domiciliare. Sono 17.158 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 520 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 170: a Potenza 34 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 35 in Pneumologia, 14 in Medicina d’urgenza, 14 nel reparto di Medicina interna Covid e 3 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 32 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 21 in Pneumologia, 13 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 326.039 tamponi molecolari, di cui 299.181 sono risultati negativi, e sono state testate 189.687 persone.

“Gioco d’azzardo”, incontro al “Pitagora” di Montalbano Jonico – 4 Maggio 2021

in Appuntamenti

Gioco d’azzardo, disagi per la persona, incapacità di controllare il proprio comportamento di gioco e rischio per l’equilibrio familiare, lavorativo e finanziario

Un nuovo incontro sul tema del gioco d’azzardo, organizzato dall’Associazione Antiracket e Antiusura “Famiglia e Sussidiarietà”, si terrà domani 4 maggio 2021, dalle ore 15,00 alle 17,00, in video conferenza per sensibilizzare gli alunni delle classi 3 e 4 del Liceo Socio Economico dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Pitagora” di Montalbano Jonico (MT) sui pericoli del gioco d’azzardo, per incrementare la conoscenza delle problematiche a esso correlate e per favorire strategie di prevenzione.

È un tema di grande attualità, in quanto il fenomeno è sempre più diffuso e  trasforma il gioco in un problema fino a diventare una vera e propria dipendenza. Il gioco d’azzardo patologico, GAP,  è un disturbo psicologico che si manifesta con un persistente e incontrollabile bisogno di giocare. I giocatori compulsivi generalmente sentono di non poter esercitare nessun controllo sulle loro azioni, si sentono costretti a giocare e anche se coscienti che il gioco è dannoso, non hanno il potere di fermarsi. La vita per il giocatore compulsivo diventa impossibile e compromette in modo spesso irrimediabile molti livelli della sua esistenza a cominciare dalla famiglia, al lavoro e alle amicizie.

Interverranno: Angelo Festa, Presidente dell’Associazione Famiglia e Sussidiarietà, Lucia D’Ambrosio, Direttore Unità Operativa Complessa Ser.D., Dell’Acqua Alba, Presidente dell’Associazione Donne Attive in Famiglia e Società e Michele Cusato, Presidente dell’Associazione Famiglie Fuori Gioco.

I lavori saranno coordinati da Pietro Santacesarea, docente referente dell’iniziatriva.

Covid-19, 170 nuovi casi in Basilicata, nel Metapontino 37. Sono stati processati 1523 tamponi

in Emergenza Covid-19

Nel Metapontino, 1 a Bernalda, 1 a Craco, 7 a Pisticci, 8 a Policoro, 5 a Nova Siri, 1 Rotondella, 2 Scanzano Jonico, 1 Tursi. Undici i nuovi casi a Montalbano Jonico. In Basilicata sono attualmente 6 i ricoverati in terapia intensiva. Tre i nuovi decessi. Sono 136 i guariti.

La task force regionale comunica che ieri, 28 aprile, sono stati processati 1.523 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 170 (e fra questi 167 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 1 persona residente ad Anzi, 2 ad Atella di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture, 3 di Balvano, 1 di Baragiano, 1 di Bernalda, 4 di Brienza, 1 di Calciano, 1 di Castelluccio Inferiore, 1 di Castelluccio Superiore, 1 di Craco, 4 di Ferrandina, 7 di Garaguso, 1 di Genzano di Lucania, 1 di Guardia Perticara, 18 di Lavello, 1 di Marsicovetere, 9 di Matera, 2 di Melfi, 1 di Moliterno, 11 di Montalbano Jonico, 4 di Montemilone, 3 di Montemurro di cui 1 in isolamento a Moliterno, 4 di Muro Lucano, 5 di Nova Siri, 6 di Palazzo San Gervasio, 2 di Pignola, 7 di Pisticci, 8 di Policoro, 1 di Pomarico, 13   di Potenza di cui 1 in isolamento ad Avigliano e 1 in isolamento a Guardia Perticara; 2 in isolamento a Pignola, 3 di Rapolla, 1 di Rapone, 19 di Rionero in Vulture, 1 di Rotondella, 3 di Ruoti, 1 di Ruvo del Monte, 2 di Scanzano Jonico, 3 di Tito, 1 di Tolve, 1 di Trivigno   in isolamento a Potenza, 1 di Tursi in isolamento a Policoro, 3 di Venosa, 1 di Vietri di Potenza, 3 di Viggianello, un residente in Puglia in isolamento a Pignola, un residente in Stato estero in isolamento a Viggianello, 1 residente in Puglia e lì in isolamento. Le persone decedute sono 3, tutte residenti in Basilicata: 1 a Castelmezzano, 1 a Lavello, 1 a Matera.
Le persone guarite sono state 136, di cui 132 residenti in Basilicata: 1 di Atella, 3 di Banzi, 3 di Barile    in isolamento a Rionero in Vulture, 2 di Bernalda, 1 di Calvera, 3 di Episcopia, 2 di Fardella, 1 di Ferrandina, 1 di Francavilla in Sinni, 1 di Gallicchio, 5 di Genzano di Lucania, 2 di Grassano, 2 di Grottole di cui 1 in isolamento a Matera, 2 di Irsina, 3 di Lauria, 16 di Lavello, 3 di Maschito, 15 di Matera, 8 di Melfi, 2 di Montescaglioso, 6 di Nova Siri, 15 di Palazzo San Gervasio, 1 di Pisticci, 3 di Policoro, 3 di Pomarico, 2 di Rotonda di cui 1 in isolamento a Policoro, 1 di Sant’Arcangelo, 1 di Sarconi, 1 di Scanzano Jonico in isolamento a Tursi, 1 di Senise, 3 di Teana, 2 di Tursi di cui 1 in isolamento a Policoro, 17 di Venosa, 3 di Stato estero in isolamento a Tursi, 1 residente in Puglia. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.929, di cui 5.755 in isolamento domiciliare. Sono 16.744 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 512 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 174: a Potenza 34 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 34 in Pneumologia, 10 in Medicina d’urgenza, 15 nel reparto di Medicina interna Covid e 3 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 36 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 21 in Pneumologia, 18 nel reparto di Medicina interna Covid e 3 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 321.997 tamponi molecolari, di cui 295.615 sono risultati negativi, e sono state testate 187.817 persone.

Covid-19, il virus corre nel Metapontino. In Basilicata 216 casi, 2731 i tamponi, 5 decessi

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19 in Basilicata, aggiornamento del 26 aprile, dati 24 e 25 aprile 2021. Nel Metapontino: 5 a Bernalda, 1 Craco, 4 a Montalbano Jonico, 21 a Pisticci, 24 a Policoro, 1 a Scanzano Jonico, 3 a Tursi

La task force regionale comunica che nei giorni 24 e 25 aprile, sono stati processati 2.731 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 216 (e fra questi 210 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
Le positività riguardano: 4 persone residenti ad Abriola, 3 ad Anzi, 4 ad Atella (di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture), 6 ad Avigliano, 6 a Balvano, 1 a Baragiano, 3 a Bella, 5 a Bernalda, 1 a Castelmezzano, 1 a Corleto Perticata, 1 a Craco, 5 a Filiano (di cui 1 in isolamento a Balvano), 1 a Genzano di Lucania (in isolamento a Banzi), 1 a Ginestra, 1 a Grassano, 8 a lavello, 16 a Matera (di cui 1 in isolamento a Pomarico), 7 a Melfi, 3 a Moliterno, 4 a Montalbano Jonico, 2 a Montemilone, 4 a Montemurro, 1 a Palazzo San Gervasio, 2 a Picerno, 7 a Pignola, 21 a Pisticci, 24 a Policoro, 15 a Potenza, 2 a Rapolla, 2 a Rapone, 18 a Rionero in Vulture, 5 a Rotonda, 1 a Ruoti,1 a Ruvo del Monte, 5 a Sant’Arcangelo, 1 a Satriano di Lucania, 1 a Scanzano Jonico, 2 a Stigliano, 1 a Tito, 1 a San Fele, 4 a Tito, 1 a Tolve, 3 a Tursi, 3 a Venosa, 2 a Vietri di Potenza, 1 persona residente in Emilia Romagna (in isolamento a Matera), 2 persone di nazionalità estera (in isolamento a Palazzo San Gervasio), 1 persona residente in Calabria e lì in isolamento, 2 persone residenti in Puglia e lì in isolamento.

Nelle stesse giornate sono decedute 5 persone, tutte residenti in Basilicata: 1 ad Atella, 1 a Genzano di Lucania, 1 a Irsina, 1 a Rionero in Vulture, 1 a San Fele.

Le persone guarite sono state 222 (di cui 219 residenti in Basilicata): 2 residenti ad Atella (di cui 1 in isolamento a Ruvo del Monte), 12 residenti ad Avigliano (di cui 1 in isolamento a Melfi), 4 a Balvano, 5 a Baragiano, 1 a Barile, 9 a Bella, 1 a Brienza, 1 a Calvello, 6 a Castelsaraceno, 11 a Filiano, 1 a Forenza, 4 a Francavilla in Sinni, 1 a Grassano, 2 a Laurenzana, 37 a Matera, 9 a Melfi, 1 a Montescaglioso, 6 a Muro Lucano (di cui 1 in isolamento a Baragiano), 1 a Oliveto Lucano, 3 a Oppido Lucano, 6 a Pescopagano, 14 a Picerno, 2 a Pignola, 4 a Pisticci, 10 a Policoro, 2 a Pomarico, 6 a Potenza (di cui 1 in isolamento a Picerno e 1 a Laurenzana), 7 a Rapolla, 3 a Rionero in Vulture, 1 a Ripacandida, 1 a Rotondella, 2 a San Costantino Albanese, 8 a San Fele, 13 a Sant’Arcangelo, 1 a Satriano di Lucania, 4 a Scanzano Jonico, 6 a Senise, 1 a Stigliano, 3 a Teana, 2 a Terranova di Pollino, 6 a Vietri di Potenza, 1 persona residente in Lombardia (in isolamento a Matera), 1 persona residente nelle Marche (in isolamento a Bella), 1 persona residente in Sicilia (in isolamento a Melfi).

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.829, di cui 5.653 in isolamento domiciliare. Sono 16.449 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 499 quelle decedute.
Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 176: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 31 in Pneumologia, 13 in Medicina d’urgenza, 17 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 35 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 20 in Pneumologia, 15 nel reparto di Medicina interna Covid e 6 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 316.739 tamponi molecolari, di cui 290.812 sono risultati negativi, e sono state testate 185.537 persone.

Covid-19, altri 162 positivi in Basilicata. Sono 179 i guariti. A Pisticci 13 nuovi casi.

in Emergenza Covid-19

Nel Metapontino: 3 a Montalbano Jonico, 13 a Pisticci, 4 a Policoro, 2 a Scanzano Jonico

La task force regionale comunica che ieri, 23 aprile, sono stati processati 1.510 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 162 (e fra questi 155 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 1 persona residente in Piemonte in isolamento a Muro Lucano, 1 persona di nazionalità estera in isolamento a Pisticci, 1 persona residente e in isolamento in Calabria, 1 persona residente e in isolamento in Campania, 3 persone residenti e in isolamento in Puglia, 7 persone residenti ad Atella, 1 ad Avigliano, 1 a Bella, 9 a Brienza, 1 a Brindisi di Montagna, 4 a Castelluccio Inferiore, 1 a Corleto Perticara, 1 a Ferrandina, 1 a Filiano, 4 a Garaguso (di cui 1 in isolamento a Oliveto Lucano), 5 a Genzano di Lucania, 1 a Latronico, 20 a Lavello, 4 a Matera, 13 a Melfi, 1 a Moliterno, 3 a Montalbano Jonico (di cui 1 in isolamento a Policoro), 3 a Montescaglioso, 3 a Muro Lucano, 2 a Palazzo San Gervasio, 2 a Pietragalla, 2 a Pignola (di cui 1 in isolamento a Tolve), 13 a Pisticci (di cui 1 in isolamento a Salandra), 4 a Policoro, 10 a Potenza, 16 a Rionero in Vulture, 1 a Rotonda, 1 a Ruoti, 4 a Salandra, 1 a San Fele, 2 a Sant’Arcangelo, 2 a Scanzano Jonico, 1 a Tito, 7 a Tolve, 1 a Tricarico, 2 a Vaglio di Basilicata e 1 a Venosa.

Nella stessa giornata non sono stati registrati decessi legati al Covid-19, mentre le guarigioni sono state 179, di cui 175 relative a residenti in Basilicata, così distribuite sul territorio: 7 ad Avigliano, 2 a Banzi, 5 a Episcopia, 4 a Forenza (di cui 1 guarigione relativa a persona in isolamento a Banzi), 15 a Francavilla in Sinni, 1 a Garaguso (relativa a persona in isolamento a Brienza), 4 a Genzano di Lucania, 10 a Irsina, 1 a Lagonegro, 1 a Latronico, 6 a Lauria, 17 a Lavello, 2 a Maratea, 2 a Maschito, 20 a Matera, 9 a Melfi, 1 a Miglionico (relativa a persona in isolamento a Matera), 11 a Montescaglioso, 23 a Palazzo San Gervasio (di cui 1 relativa a persona in isolamento a Montemilone), 1 a Paterno, 5 a Picerno, 4 a Policoro, 1 a Potenza, 1 a Rionero in Vulture, 1 a Ruvo del Monte (relativa a persona in isolamento ad Avigliano), 1 a San Severino Lucano, 1 a Sant’Arcangelo, 5 a Senise, 1 a Tricarico e 13 a Venosa.
Risultano guarite, inoltre, 1 persona residente in Campania in isolamento a Marsicovetere, 1 persona residente in Puglia in isolamento a Lagonegro, 1 persona residente e in isolamento in Veneto e 1 persona residente e in isolamento in Puglia.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.843, di cui 5.668 in isolamento domiciliare. Sono 16.230 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 494 quelle decedute.

Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 175: a Potenza 33 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 34 in Pneumologia, 15 in Medicina d’urgenza, 17 nel reparto di Medicina interna Covid e 7 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 33 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 15 in Pneumologia, 16 nel reparto di Medicina interna Covid e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 314.008 tamponi molecolari, di cui 288.297 sono risultati negativi, e sono state testate 183.836 persone.

A Policoro il virus galoppa: 17 casi. In totale in Basilicata 192 positivi su 1627 tamponi.

in Emergenza Covid-19

Nel Metapontino: Bernalda: 1, Pisticci: 3, Policoro: 17, Scanzano Jonico: 1, Montalbano Jonico: 4, Pisticci: 3I guariti totali in regione sono 66, due decessi

La task force regionale comunica che ieri, 22 aprile, sono stati processati 1.627 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 192 (e fra questi 187 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 2 persone di nazionalità estera in isolamento a Moliterno, 1 persona residente e in isolamento in Calabria, 2 persone residenti e in isolamento in Puglia, 10 persone residenti ad Abriola, 1 ad Anzi, 19 ad Avigliano, 8 a Balvano, 6 a Bella, 1 a Bernalda, 3 a Castelluccio Inferiore, 7 a Castelmezzano, 1 a Colobraro (in isolamento a Policoro), 2 a Craco, 3 a Ferrandina, 7 a Filiano, 2 a Genzano di Lucania, 8 a Lavello, 22 a Matera, 5 a Moliterno, 4 a Montalbano Jonico, 1 a Muro Lucano (in isolamento ad Avigliano), 1 a Palazzo San Gervasio, 2 a Picerno, 3 a Pietragalla, 2 a Pignola, 3 a Pisticci, 17 a Policoro (di cui 1 in isolamento a Nova Siri), 19 a Potenza (di cui 1 in isolamento a Balvano), 5 a Rionero in Vulture, 1 a Salandra, 1 a Sarconi, 1 a Scanzano Jonico, 1 a Tito, 8 a Tolve, 2 a Tramutola, 1 a Tricarico, 2 a Venosa, 3 a Vietri di Potenza e 5 a Viggiano.

Nella stessa giornata risultano decedute 2 persone (residenti una a Grottole e l’altra a Potenza) e sono state registrate 66 guarigioni di residenti in Basilicata – a cui si aggiunge la guarigione di 1 persona residente in Emilia Romagna e in isolamento a Matera –, così distribuite sul territorio lucano: 6 ad Avigliano, 1 a Barile, 1 a Bella (in isolamento a San Fele), 1 a Castronuovo di Sant’Andrea, 1 a Ferrandina (in isolamento a Policoro), 1 a Grassano, 1 a Grottole, 2 a Lauria, 13 a Matera, 9 a Melfi, 1 a Pisticci, 9 a Policoro, 2 a Potenza, 2 a San Fele, 5 a Scanzano Jonico, 1 a Senise, 2 a Stigliano, 1 a Trecchina e 7 a Tursi.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.863, di cui 5.691 in isolamento domiciliare. Sono 16.055 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 494 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 172: a Potenza 30 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 31 in Pneumologia, 17 in Medicina d’urgenza, 18 nel reparto di Medicina interna Covid e 7 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 34 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 17 in Pneumologia, 14 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 312.498 tamponi molecolari, di cui 286.949 sono risultati negativi, e sono state testate 183.107 persone.

Covid-19, a Pisticci 12, a Bernalda 11, 6 a Policoro. In Basilicata sono 208 i nuovi positivi

in Emergenza Covid-19

Nel Metapontino il virus continua la sua corsa, nuovi casi anche a Scanzano Jonico e Rotondella, rispettivamente con 3 e 1 nuovi positivi. In regione 4 nuovi decessi e 57 guariti

La task force regionale comunica che ieri, 21 aprile, sono stati processati 1.769 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 208 (e fra questi 201 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
Le positività riguardano: 1 persona residente ad Abriola, 10 ad Atella, 6 ad Avigliano (di cui 1 in isolamento a Potenza), 1 a Banzi, 2 a Bella, 11 a Bernalda, 12 a Castelluccio Inferiore, 8 a Castelluccio Superiore, 4 a Ferrandina, 1 a Filiano, 1 a Forenza, 3 a Garaguso, 5 a Genzano di Lucania, 2 a Irsina, 2 a Lagonegro, 11 a lavello, 1 a Maschito (in isolamento in Lombardia), 19 a Matera, 12 a Melfi (di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture), 5 a Montalbano Jonico, 1 a Montescaglioso, 2 a Oliveto Lucano (di cui 1 in isolamento a Garaguso), 1 a Palazzo San Gervasio, 1 a Picerno, 3 a Pignola, 12 a Pisticci, 6 a Policoro (di cui 1 in isolamento in Piemonte), 1 a Pomarico (in isolamento a Policoro), 15 a Potenza, 1 a Rapone (in isolamento a Ruvo del Monte), 24 a Rionero in Vulture, 1 a Rotondella, 1 a Salandra, 3 a Scanzano Jonico, 3 a Stigliano, 2 a Tito, 3 a Tolve, 1 a Tricarico, 2 a Venosa, 1 a Vietri di Potenza, 1 persona residente in Friuli Venezia Giulia (in isolamento ad Avigliano), 4 persone residenti in Puglia (in isolamento a Melfi), 2 persone residenti in Puglia e lì in isolamento. Nella stessa giornata di ieri risultano decedute 4 persone residenti in Basilicata: 1 a Ferrandina, 1 a Filiano, 1 a Irsina, 1 a Melfi.
Sono invece 57 le persone guarite, tutte residenti in Basilicata: 1 ad Accettura, 1 a Cancellara, 2 a Castelluccio Inferiore, 1 a Castronuovo Sant’Andrea, 3 a Chiaromonte, 1 a Ferrandina, 3 a Francavilla in Sinni, 1 a Grottole, 6 a Lauria, 4 a Marsicovetere, 10 a Matera, 2 a Melfi, 3 a Montalbano Jonico, 2 a Montescaglioso, 2 a Pisticci, 5 a Policoro, 1 a Potenza (in isolamento a Pietragalla), 1 a Rivello, 1 a Roccanova (in isolamento a Castronuovo di Sant’Andrea), 4 a Trecchina, 2 a Tursi (in isolamento a Policoro), 1 a Viggiano. 

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.744, di cui 5.578 in isolamento domiciliare. Sono 15.989 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 492 quelle decedute.
Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 166: a Potenza 29 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 30 in Pneumologia, 15 in Medicina d’urgenza, 18 nel reparto di Medicina interna Covid e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 33 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 18 in Pneumologia, 11 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 310.871 tamponi molecolari, di cui 285.514 sono risultati negativi, e sono state testate 182.286 persone.

Nelle ultime 24 ore è stata pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Basilicata l’ordinanza n. 19 del 21 aprile 2021 avente ad oggetto ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.Con decorrenza dal 22 aprile e fino al giorno 30 aprile 2021, è prevista l’applicazione delle disposizioni per il contenimento del contagio adottate per la “zona rossa” nei comuni di Castelluccio Superiore, Castelluccio Inferiore e Lavello.

Covid-19, in Basilicata 5 decessi negli ultimi giorni. 149 nuovi contagi, 10 in intensiva.

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 20 aprile (dati 19 aprile): 98 le persone guarite ieri. A Policoro continuano i casi di positività: ben 12 i nuovi casi. A Scanzano un nuovo caso e altri due pazienti di Castelmezzano in isolamento nel centro jonico. Un caso a Montalbano Jonico, due a Pisticci.

 La task force regionale comunica che ieri, 19 aprile, sono stati processati 1.614 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 149 (e fra questi 144 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 1 persona di nazionalità estera in isolamento a Ferrandina, 1 persona residente in Campania e in isolamento a Potenza, 1 persona residente e in isolamento in Calabria, 1 persona residente e in isolamento in Campania, 1 persona residente e in isolamento in Puglia. Tra i cittadini lucani: 6 residenti ad Abriola, 1 ad Aliano, 7 ad Atella, 7 ad Avigliano, 2 a Baragiano, 1 a Bella, 1 a Castelluccio Inferiore, 2 a Castelluccio Superiore, 2 a Castelmezzano (in isolamento a Scanzano Jonico), 1 a Ferrandina, 3 a Genzano di Lucania, 1 a Grassano, 14 a Lavello, 2 a Marsico Nuovo, 3 a Maschito, 20 a Matera, 7 a Melfi (di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture), 1 a Montalbano Jonico, 1 a Oliveto Lucano (in isolamento a Matera), 4 a Palazzo San Gervasio, 2 a Pietragalla, 2 a Pisticci, 12 a Policoro, 8 a Potenza, 1 a Rapone, 24 a Rionero in Vulture, 1 a Ruvo del Monte, 2 a San Fele, 1 a Scanzano Jonico, 2 a Senise, 1 a Tito e 2 a Tolve. Nella stessa giornata di ieri risultano decedute 3 persone residenti a Matera, Potenza e Tito, ma nel bollettino odierno vengono riportate anche i decessi di 1 una persona residente a Policoro e di 1 persona residente a Pomarico avvenuti rispettivamente nelle giornate del 16 e del 17 aprile.

 Sono 98 i cittadini lucani guariti ieri – a cui si aggiungono le guarigioni di 1 persona residente in Calabria e in isolamento a Lauria, di una persona residente nel Lazio in isolamento a Francavilla in Sinni e di 1 persona residente in Piemonte e in isolamento a Montescaglioso –, così distribuiti sul territorio regionale: 3 a Avigliano, 1 a Chiaromonte, 1 a Corleto Perticara, 1 a Ferrandina (guarigione relativa a una persona in isolamento a Montescaglioso), 1    Francavilla in Sinni, 1 a Genzano di Lucania, 3 a Grassano, 1 a Grottole, 2 a Laurenzana, 2 a Lauria, 3 a Maratea, 17 a Matera, 1 a Melfi, 5 a Miglionico, 1 a Montalbano Jonico, 16 a Montescaglioso, 1 a Nova Siri (guarigione relativa a una persona in isolamento in Lombardia), 1 a Pignola, 1 a Pisticci, 17 a Policoro, 7 a Pomarico (di cui 1 guarigione relativa a persona in isolamento a Grottole), 1 a Potenza, 1 a Rotonda, 4 a Senise, 1 a Stigliano, 1 a Terranova di Pollino, 2 a Trecchina, 1 a Tursi e 1 a Vietri di Potenza.

 Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.548, di cui 5.366 in isolamento domiciliare. Sono 15.819 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 484 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 182: a Potenza 34 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 35 in Pneumologia, 18 in Medicina d’urgenza, 19 nel reparto di Medicina interna Covid e 6 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 36 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 19 in Pneumologia, 11 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 307.066 tamponi molecolari, di cui 282.094 sono risultati negativi, e sono state testate180.346 persone.

Torna su