Archivio tag

green pass - page 2

Covid19 Basilicata: due nuovi decessi

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: due nuovi decessi. Sono 760 i tamponi molecolari processati, 31 i contagi odierni. Quattro i pazienti in terapia intensiva. Nel Metapontino i nuovi contagi: 2 a Bernalda, 1 a Pisticci. I guariti: 1 a Scanzano Jonico, 1 a Policoro. Tasso di positività regionale 4,0%.

A ieri sono 409.132 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (74,0 per cento) e 338.672 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (61,2 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 747.804 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 760 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 35 positivi (31 residenti, 3 domiciliati e 1 fuori regione). Nella stessa giornata sono state registrate 44 guarigioni (39 residenti, 3 domiciliati e 2 fuori regione) e si SONO VERIFICATI 2 decessi. Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi consultabile collegandosi alla pagina web.

TERZA DOSE, IL MINISTRO SPERANZA: PRESTO LA CIRCOLARE
“Sulla terza dose, la giornata di ieri è stata determinante. In queste ore il ministero sta lavorando a una circolare per definire chiaramente quali saranno le categorie di fragili con cui si partirà, penso ai pazienti oncologici e trapiantati. Verrà fatto un elenco molto dettagliato”. Così il ministro della Salute Speranza alla presentazione del “Libro blu” dell’Adm. “Chiusa questa fase, che non è un booster ma il completamento del ciclo vaccinale e che ci auguriamo avvenga a fine settembre”, si partirà con rsa, over 80 e sanitari. “I principali paesi occidentali stanno assunto questa scelta, siamo alla vigilia di una partenza”.

“Continueremo a lavorare nella direzione intrapresa, di un’ulteriore estensione green pass nelle prossime settimane e valuteremo l’estensione dell’obbligo vaccinale. Se sarà necessario il governo non ha paura. E’ consentito dalla costituzione art. 32, e già vigente per gli operatori sanitari e da ieri previsto anche per i non lavoratori nelle Rsa [ansa]

Covid19 Basilicata: positività al 3.5%

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: positività al 3.5%. I dati del bollettino aggregato del fine settimana, in regione risultano 38 nuovi contagi e 48 guariti. Tre pazienti in terapia intensiva, nessun decesso. Nuovi contagi nel Metapontino: 3 Montalbano Jonico, 2 a Pisticci e 5 a Policoro e 1 a Tursi. I guariti nel comprensorio: 1 a Scanzano Jonico. A livello nazionale si va verso l’estensione dell’obbligo del green pass.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 5 settembre, sono state effettuate 2.884 vaccinazioni. A ieri sono 405.963 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (73,4 per cento) e 330.076 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (59,7 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 731.145 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).
Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 302 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 4 (tutti relativi a residenti in Basilicata), sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 32 guarigioni (29 riferite a residenti in Basilicata).
Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi consultabile collegandosi alla pagina web dedicata.

ISTANTANEA NAZIONALE: GREEN PASS, SI VA VERSO L’ESTENSIONE DELL’OBBLIGO

Il green pass esteso sarà obbligatorio da ottobre per dipendenti pubblici e per chi lavora in bar, ristoranti, palestre

Ristoratori, gestori di palestre e piscine, addetti ai trasporti a lunga percorrenza saranno i primi a doversi mettere in regola con il green pass insieme ai dipendenti della pubblica amministrazione.
Il green pass obbligatorio per i dipendenti pubblici e i lavoratori dei settori dove è già previsto per i clienti entrerà in vigore ai primi di ottobre. La strada è ormai segnata, nonostante le divisioni interne alla maggioranza di governo. Dopo la cabina di regia che sarà convocata questa settimana dal presidente del Consiglio Mario Draghi, arriverà l’approvazione del decreto. Ma bisognerà lasciare trascorrere almeno 15 giorni per dare a chi non è vaccinato la possibilità di sottoporsi alla prima dose, condizione indispensabile per ottenere la certificazione verde. Ristoratori, gestori di palestre e piscine, addetti ai trasporti a lunga percorrenza saranno i primi a doversi mettere in regola. Insieme ai dipendenti della pubblica amministrazione. E intanto sarà avviata la procedura per la somministrazione della terza dose alle persone «fragili». Una road map che il governo chiuderà entro il 31 dicembre, quando scadrà lo stato di emergenza. Tre mesi scanditi da vertici e decreti per ripartire in sicurezza, riaprire le scuole in presenza scongiurando altri lockdown e nuove chiusure delle attività commerciali. L’articolo completo su CorSera

Prenotazione tamponi molecolari Covid19 gratuiti a Policoro e Matera

Covid19 Basilicata: 38 nuovi contagi e 65 guariti

in Senza categoria

Covid19 Basilicata: 38 nuovi contagi e 65 guariti Tasso di positività al 3,7% in regione. Nessun decesso, due i pazienti in terapia intensiva

I nuovi contagi nel Metapontino: 2 a Montalbano Jonico, 5 a Pisticci, 1 a Policoro, 1 a Tursi. I guariti: 2 a Bernalda, 1 a Pisticci, 1 a Policoro.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 1 settembre, sono state effettuate 3.256 vaccinazioni.

A ieri sono 402.829 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (72,8 per cento) e 322.394 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (58,3 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 725.223 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 1.010 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 40 (e tra questi 38 relativi a residenti in Basilicata), sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 67 guarigioni, di cui 65 relative residenti in Basilicata).

Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi consultabile collegandosi alla pagina web dedicata.

Per prenotare il tampone molecolare gratuito all’ospedale di Policoro è attiva la piattaforma dedicata.

Prenotazione tamponi molecolari Covid19 gratuiti a Policoro e Matera

GREEN PASS, LE NUOVE REGOLE
Il ‘Green pass’, il certificato vaccinale anti Covid-19, è obbligatorio dal primo settembre al 31 dicembre 2021 (a meno di estensione dello stato di emergenza) anche per viaggi a lunga percorrenza, treni interregionali, aerei e traghetti.

Le norme
Da oggi l’obbligo si estende ai mezzi di trasporto, ma non nei bus urbani. In particolare per: aerei, navi e traghetti, esclusi i collegamenti per lo Stretto di Messina; inoltre il ‘Green pass’ sarà obbligatorio per i treni Inter City, Inter City Notte e Alta Velocità, autobus interregionali, autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente.

La certificazione verde deve attestare di aver fatto almeno una dose di vaccino oppure essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti oppure di essere guariti da Covid-19 nei sei mesi precedenti. La certificazione è richiesta in “zona bianca” e anche nelle zone “gialla”, “arancione” e “rossa”, dove i servizi e le attività siano consentiti.

Le esenzioni
Sono esenti i bambini al di sotto dei 12 anni, esclusi per età dalla campagna vaccinale; i soggetti esenti per motivi di salute dalla vaccinazione sulla base di idonea certificazione medica; i cittadini che hanno ricevuto il vaccino ReiThera (una o due dosi) nell’ambito della sperimentazione Covitar. Le sanzioni vanno da 400 a mille euro per utenti ed esercenti [fonte rainews]

TrasformArte Live: 20 Agosto a Rotondella

in Appuntamenti

TrasformArte Live: 20 Agosto a Rotondella. Dalle ore 21 prenderanno vita le opere d’arte e vedrete sfilare in passerella da Frida Khalo, alla Dama con l’ermellino, insieme con le ballerine di Degas

A cosa serve l’arte? E la filosofia? E la letteratura? Secondo il filosofo svizzero Alain de Botton “a vivere meglio”. Questo lo spirito con cui l’A.P.S Le Vorie, in pieno lockdown nazionale lo scorso anno, nel mese di aprile, ha lanciato il contest web TrasformArte proprio per cercare di far stare meglio le persone che all’improvviso si sono ritrovate chiuse in casa a causa della pandemia. È con lo stesso entusiasmo che il prossimo 20 Agosto a Rotondella, al belvedere, si svolgerà la Prima Edizione di TrasformArte Live. Dalle ore 21 prenderanno vita le opere d’arte e vedrete sfilare in passerella da Frida Khalo, alla Dama con l’ermellino, insieme con le ballerine di Degas. Così come era accaduto per il contest web, che ha visto la partecipazione di 124 opere, anche in questo caso è stato chiesto ai protagonisti di interpretare un’opera d’arte. Ispirato ad una iniziativa del Getty Museum di Los Angeles, per la prima volta a Rotondella ci sarà una vera e propria “sfilata” di arte, ogni opera verrà raccontata con qualche aneddoto legato all’esperienza che i partecipanti al contest web hanno riportato. “Per tutti è stato un momento di leggerezza, di divertimento e di condivisione”, ha dichiarato la Presidente dell’A.P.S. Le Vorie, Rosanna Persiani, “e hanno partecipato da tutta Italia. Ogni volta che pensiamo e realizziamo una iniziativa culturale il nostro obiettivo primario è il coinvolgimento delle persone, affinchè l’accrescimento culturale sia una esperienza da vivere e costruire insieme. Conserviamo il nostro carattere inclusivo, coinvolgendo le diverse fasce di età e offrendo davvero a tutti la possibilità di partecipazione attiva. Proviamo a ricominciare con questa primo piccolo evento in attesa di poter realizzare gli altri progetti che abbiamo in sospeso. Sono già diversi i progetti in cantiere. Appena possibile si farà la seconda edizione del Progetto di Comunità: Rotondella e la sua gente – People and landscapes con il quale ospiteremo artisti in residenza coinvolgendo i cittadini sia in laboratori d’arte che nell’ospitalità, la Prima edizione di F.A.T.A. (Fuoco – Aria – Terra – Acqua), finanziati entrambi con il bando Ultimo Miglio e siamo in attesa di risposta per un progetto candidato ad un bando nazionale promosso dal MIBACT, intitolato Parkscenico Dantesco, in partnership con il Comune di Rotondella, La Società Dante Alighieri di Matera e il Liceo Classico di Nova Siri”. Per accedere all’evento TrasformArte Live, sarà necessario esibire il Green Pass.

Segui ilMet su Instagram

 

Certificazione verde, dove e come ottenerla

 

Covid19 Basilicata: 38 nuovi contagi su 755 tamponi molecolari

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 38 nuovi contagi su 755 tamponi molecolari, un decesso a Maratea. I guariti in regione sono 19. Un nuovo positivo nel Metapontino, si tratta di un paziente di Montalbano Jonico. I guariti nel comprensorio: 1 a Bernalda e uno a Policoro.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 12 agosto, sono state effettuate 3.973 vaccinazioni. A ieri sono 374.043 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (67,6 per cento) e 289.599 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (52,3 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 663.642 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 755 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 40 ( e tra questi 38 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 19 guarigioni (tutte di residenti in Basilicata) ed è deceduta una persona. Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi è consultabile collegandosi alla pagina web dedicata.

COVID19, ISTANTANEA NAZIONALE: 18 REGIONI A “RISCHIO MODERATO”

Monitoraggio covid, Iss: incidenza schizza a 73, crescono ricoveri, 18 Regioni a rischio moderato. I dati del report settimanale di monitoraggio del Ministero della Salute e dell’Istituto superiore di Sanità sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese. L’incidenza del contagio che si attesta a 73 casi per centomila abitanti. “La variante delta è largamente prevalente in Italia. Serve elevata copertura vaccinale ed il completamento dei cicli di vaccinazione” spiegano dall’Iss.

Nel dettaglio, nell’ultima settimana 18 Regioni risultano classificate a rischio moderato, le restanti 3 (Lazio e le Province autonome di Bolzano e Trento) sono invece a rischio basso. Sono in tutto undici le Regioni che riportano allerte di resilienza, cioè indicatori che segnalano il peggioramento della situazione, anche se nessuna riporta molteplici allerte di resilienza. Aumenta il numero di nuovi casi non associati a catene di trasmissione che sono ora oltre 15mila, a segnalare l‘aumento dei focolai. La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti aumenta leggermente (32% vs 30% la scorsa settimana). Aumenta, anche se leggermente, anche la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi [L’articolo completo su fanpage]

Certificazione verde (Green Pass) come ottenerla

Certificazione verde, dove e come ottenerla

 

 

Covid19: Basilicata 60 contagi e 25 guariti

in Emergenza Covid-19

Covid19: Basilicata 60 contagi e 25 guariti. Sono 834 i tamponi molecolari processati. Tasso di positività al 6.4% e 1 nuovo decesso

Nel Metapontino: 2 positivi a Bernalda, 1 a Nova Siri, 1 Policoro, 1 Scanzano Jonico, 1 a Tursi. 4 guariti nel Metapontino

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 10 agosto, sono state effettuate 4.402 vaccinazioni. A ieri sono 370.766 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (67,0 per cento) e 285.132 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (51,5 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 655.898 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).
Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 938 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 66 ( e tra questi 60 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 25 guarigioni (tutte di residenti in Basilicata) ed è deceduta una persona.
Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi consultabile collegandosi alla pagina web dedicata.

ISTANTANEA NAZIONALE.

Vaccino covid19 e corsie preferenziali per i più giovani.

Come già annunciato nei giorni scorsi, dalla seconda metà di agosto la fascia 12-18 anni potrà vaccinarsi anche senza prenotazione. E’ quanto scrive il commissario straordinario all’emergenza coronavirus, Francesco Paolo Figliuolo, nella lettera inviata alle Regioni e alle Province Autonome. ”Per dare ulteriore impulso alla vaccinazione dei più giovani, ovvero della popolazione nella fascia di età 12-18 anni, in previsione della riapertura delle scuole e anche dell’avvio della prossima stagione sportiva”, dal prossimo 16 agosto si predispongano corsie preferenziali per ”l’ammissione alle somministrazioni” dei vaccini anti-covid dei giovani ”anche senza preventiva prenotazione” [adnkronos]

GREEN PASS, COME OTTENERE LA CERTIFICAZIONE VERDE.

Certificazione verde, dove e come ottenerla

Covid19 Basilicata: 44 nuovi positivi e 21 guariti

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 44 nuovi positivi e 21 guariti. Tasso di positività al 5.3 in regione.

Tasso di positività al 5.3 in Basilicata. Sono 44 i nuovi positivi, 834 i tamponi processati. Sono 21 i guariti. Nel Metapontino: un contagio a Montalbano Jonico, due a Policoro, uno a Scanzano Jonico, uno a Tursi e un altro a Valsinni.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 9 agosto, sono state effettuate 4.024 vaccinazioni. A ieri sono 369.177 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (66,7 per cento) e 282.319 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (51 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 651.496 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 834 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 49 ( 44 residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 23 guarigioni, (21 residenti in Basilicata). Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi consultabile collegandosi alla pagina web.

COVID19, ISTANTANEA NAZIONALE: POSITIVITA’ AL 4,1% NEL PAESE.

Sale al 4,1% (dal 2,8%) il tasso di positività in Italia. Secondo il bollettino del 9 agosto sono stati 4.200 i nuovi contagi da Coronavirus su 102.864 tamponi. In aumento anche i pazienti in terapia intensiva, dove ci sono 323 persone (+24) e negli altri reparti 2.786 (+155). E mentre il il commissario straordinario all’emergenza coronavirus, Francesco Paolo Figliuolo annuncia 10 milioni di dosi disponibili di vaccino e corsie preferenziali per i giovani, Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità (Css) e coordinatore del Comitato tecnico scientifico (Cts) parla della possibilità di una terza dose per i pazienti che hanno un’alterata funzionalità del sistema immunitario”.

PRANZO DI FERRAGOSTO? “MEGLIO ALL’APERTO”

“Il pranzo di Ferragosto? Sicuramente all’aria aperta, c’è meno rischio” che al chiuso, nonostante il Green pass. Lo dice all’Adnkronos Salute il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell’Università Statale di Milano. Ovviamente, aggiunge il virologo, “nella speranza che ci siano comunque tanti vaccinati, certo se poi intorno abbiamo tutti no-vax… è una scommessa.

Io? Lo passerò in un rifugio in montagna”.

Certificazione verde, dove e come ottenerla

 

Basilicata Covid19: positività al 4.8

in Emergenza Covid-19

Basilicata Covid19: positività al 4.8. Il dato è aggregato e si riferisce ai giorni 7 e 8 agosto 2021. Sono stati 878 i tamponi processati e 42 i nuovi contagi. Un paziente in terapia intensiva. Nel Metapontino spicca il dato di Bernalda con 6 nuovi positivi. Un caso a Pisticci e due a Tursi.

La task force regionale comunica che nella sola giornata di ieri, 8 agosto 2021, sono state effettuate 3.672 vaccinazioni.
A ieri sono 367.559 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (66,4 per cento) e 279.913 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (50,6 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 647.472 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).
Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 276 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 21 (tutti residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 6 guarigioni, tutte di residenti in Basilicata.
Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi consultabile collegandosi alla pagina web.

Segui ilMet su Instagram

BASILICATA, MATERA: CAMPAGNA VACCINALE “JOHNSON & JOHNSON” FASCIA DI ETA’ 60-69 ANNI

L’Azienda Sanitaria di Matera in accordo con la Regione Basilicata avvia la campagna vaccinale dedicata agli utenti della fascia di età 60-69 anni. Le vaccinazioni si svolgeranno presso la Tenda del Qatar adiacente l’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, dal 10 al 22 agosto dalle ore 15.00 alle ore 19.00
Verrà somministrato, nel rispetto delle prescrizioni/limitazioni previste dalla vigente normativa, il vaccino monodose “Janssen – Johnson&Johnson”.
Tramite il “Portale delle prenotazioni della Regione Basilicata” l’utente potrà raggiungere il seguente link su cui sarà resa disponibile la nuova funzionalità di prenotazione della presente campagna vaccinale a partire dalle ore 17.00 di oggi pomeriggio fino all’esaurimento dei posti disponibili. Possono prenotarsi anche coloro che hanno già una prenotazione sulla Piattaforma di Poste Italiane in data successiva al 9 agosto 2021.
In sede di prenotazione sarà possibile scaricare la modulistica da compilare e consegnare presso il punto vaccinale di prenotazione.

 

GREEN PASS, LAMORGESE: “NEI LOCALI CONTROLLI A CAMPIONI. I TITOLARI NON POTRANNO CHIEDERE CARTA D’IDENTITA'”

“Il rispetto delle regole è importante”. Lo ha detto a Torino il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese rispondendo ai giornalisti sulla proteste dei No Green pass.

Il ministro non ha escluso “controlli a campione nei locali insieme alla polizia amministrativa”. Ha però ribadito che saranno i titolari a dover provvedere, anche se “non potranno chiedere la carta d’identità ai clienti”.
“Non si può pensare – ha spiegato – che l’attività di controllo venga svolta dalle forze di polizia. Significherebbe distoglierle dal loro compito prioritario che è garantire la sicurezza. Al riguardo è in via di preparazione una circolare”.

Nel corso di una diretta sul sito internet del quotidiano La Stampa, il ministro precisa che andare al ristorante con il green pass “è come andare al cinema e mostrare il biglietto”. E ribadisce che ristoratori ed esercenti “certo non sono tenuti a chiedere la carta d’identità e faremo una circolare come Viminale per spiegare che non sono tenuti a farlo. Nessuno pretende che gli esercenti chiedano i documenti, i ristoratori non devono fare i poliziotti” [ansa]

Certificazione verde, dove e come ottenerla

 

Covid19 Basilicata: 64 positivi su 1102 tamponi processati

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 64 positivi su 1102 tamponi processati. Tasso di positività al 5.6% in regione. Nel Metapontino un positivo a Bernalda e uno a Colobraro. I guariti: 1 a Rotondella, 10 a Bernalda, 7 a Pisticci. Un paziente in terapia intensiva.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 4 agosto, sono state effettuate 4.503 vaccinazioni.  A ieri sono 362.190 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (65,5 per cento) e 268.123 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (48,5 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 630.313 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 1.102 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 64 (fra i quali 62 relativi residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 36 guarigioni, 32 delle quali relative a residenti in Basilicata.
Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi sarà consultabile dopo le ore 14,00 di oggi collegandosi alla pagina web.

Il bollettino Covid del 4 Agosto 2021

COVID19, ISTANTANEA NAZIONALE. DAL 6 AGOSTO GREEN PASS OBBLIGATORIO

Quattro regioni italiane sono passate in rosso nella mappa sulla situazione epidemiologica aggiornata oggi dall’Ecdc: Marche e Toscana vanno ad aggiungersi a Sicilia e Sardegna. Peggiora dunque ulteriormente la situazione epidemiologica Covid in Italia, misurata dal Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie, in base all’incidenza dei casi positivi a 14 giorni ogni 100mila abitanti, combinata con il tasso di positivi sui test effettuati.

Green pass obbligatorio in Italia dal 6 agosto, rush finale. Riunione della cabina di regia, convocata per definire le norme che regolano l’applicazione del Green pass. Al vertice, presieduto dal premier Mario Draghi, i ministri Franco, Patuanelli, Giovannini, Bianchi, Franceschini, Speranza, Gelmini, Bonetti, Brunetta, Messa, Garavaglia (in video collegamento) il sottosegretario Garofoli e in rappresentanza del Cts Locatelli e Brusaferro.

Green pass obbligatorio in Italia per gli universitari. E’ l’ipotesi che prende forma, secondo quanto si apprende da fonti di governo nella giornata che servirà anche a definire regole relative al pass verde.

Dal 6 agosto, green pass indispensabile per accedere ad una serie di attività commerciali e servizi. Tra le ipotesi allo studio della cabina di regia di palazzo Chigi ci sarebbe il

green pass obbligatorio per chi viaggia in aereo e per i treni a lunga percorrenza.

La misura dovrebbe entrare in vigore il primo settembre. Da domani, 6 agosto, in Italia il green pass sarà indispensabile a tutti i cittadini di età superiore ai 12 anni per svolgere liberamente alcune attività tra cui: accedere ai ristoranti al chiuso; entrare al cinema, al teatro o nei musei; svolgere attività fisica in palestra; partecipare a delle sagre, accedere in stadi, congressi e grandi eventi; consumare ai bar al chiuso al tavolo salvo usufruire del servizio al bancone; spostarsi in entrata e in uscita dai territori classificati come zona rossa o zona arancione. Regioni e province autonome possono prevedere altri utilizzi dei green pass all’interno dei territori di loro competenza.

Certificazione verde, dove e come ottenerla

Covid19 Basilicata: sale il numero dei positivi

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: sale il numero dei positivi. Su 856tamponi molecolari processati sono 66 i positivi. Nove i guariti. Tasso di positività al 7% in regione. Nel Metapontino 1 nuovo caso a Pisticci.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 30 luglio, sono state effettuate 4771 vaccinazioni. A ieri sono 353.412 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (63,9 per cento) e 252.823 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (45,7 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 606.235 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 856 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 66 (60 residenti, 1 domiciliato e 5 non residenti), sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 9 guarigioni di residenti in Basilicata. Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi sarà consultabile dopo le ore 14,00 di oggi collegandosi alla pagina web.

CITTA’ DI BERNALDA

Vaccinazioni effettuate n. 70 “Moderna” e n. 24 Pfizer di cui 1 domiciliare, è quanto comunicato oggi sulla pagina facebook ufficiale del comune di Bernalda.
Le vaccinazioni riprendono lunedì 2.8.2021, mattino e pomeriggio.
Si sollecitano i cittadini non ancora vaccinati ad aderire alla campagna di vaccinazioni.

I numeri a cui i cittadini di Bernalda non ancora vaccinati possono chiamare per fornire le proprie generalità per la predisposizione dell’elenco dei vaccinando:
0835 540242 – 0835 540243 Ufficio di Polizia Locale.
Geometra Emanuele Brescia: 0835 540231 – 339 2651710.

IN ITALIA LA VARIANTE DELTA FA SALIRE I CONTAGI

La variante Delta fa salire l’incidenza e l’Rt in Italia. Nel periodo 6-20 luglio, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,57 (range 1,34-1,82), in forte aumento rispetto alla settimana precedente e sopra uno. Si osserva in maniera analoga un aumento dell’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero: Rt 1.46 (1.38-1.55) al 20 luglio contro Rt 1.16 (1.06-1.27) al 13 luglio. La elevata proporzione di soggetti giovani e asintomatici va considerata nella lettura di queste stime di trasmissibilità.

Tre regioni rischiano la zona gialla: Sicilia, Sardegna e Lazio 
In particolare, l’indice Rt puntuale (calcolato al 14 luglio) più elevato si registra in Sardegna con 2.44, seguita dalla Pa di Trento con 2.27 e dalla Liguria con 2.12. Il Lazio è a 2.01. Quattro le regioni com Rt sotto 1: Molise (0.32), Valle d’Aosta (0.56), Abruzzo (0.89) e Calabria (0.99). I dati sono contenuti nel monitoraggio settimanale Iss-ministero Salute all’esame della Cabina di regia (dati al 28 luglio relativi alla settimana 19-25 luglio).

Il monitoraggio settimanale
Per quanto riguarda i nuovi casi segnalati nella settimana, il Lazio è in testa con 4.002, seguito dalla Sicilia con 3.953 nuovi casi nella settimana del monitoraggio, Veneto (3.942) e Lombardia (3.643).
Abruzzo 0.89
Basilicata 1.16
Calabria 0.99
Campania 1.19
E-R 1.72
FVG 1.11
Lazio 2.01
Liguria 2.12
Lombardia 1.61
Marche 1.08
Molise 0.32
Piemonte 1.81
PA Bolzano 1.49
PA Trento 2.27
Puglia 1.49
Sardegna 2.44
Sicilia 1.55
Toscana 1.85
Umbria 1.66
V.d’Aosta 0.56
Veneto 1.97

[fonte dati nazionali –  ilMessaggero]

COVID19. Mappe ECDC: la Basilicata resta verde

Torna su