Archivio tag

fake news

La malattia del nostro tempo sono le fake news

in Cultura

Dalla politica all’economia, tutti i campi della nostra società sono soggetti alle notizie inventate. Cosa sono, come nascono e soprattutto perché.

 

Per molti sono il male del nostro tempo, per altri sono una ragione di vita. Altri ancora ci hanno costruito sopra il loro impero, che sia economico, sportivo, politico, sociale, poco importa. Stiamo parlando delle fake news, delle notizie inventate a tavolino che in un paio di click diventano virali in rete. Entrando nella vita di tutti noi, anche di chi a quelle fake news non ha mai creduto.

Come? Con le scelte che vengono prese soprattutto nei palazzi della politica. Un ambito in cui le notizie false stanno avendo un ruolo sempre più importante. Lo hanno dimostrato in primo luogo le elezioni presidenziali negli Stati Uniti, dove è stato certificato e approvato un inserimento della Russia nella propaganda pro Donald Trump. Una manovra resa possibile proprio da internet, dai social network e dalle notizie inventate. La ricetta era semplice: creare articoli falsi contro la gestione di Barack Obama, mettere in circolazione pezzi faziosi e studiati ad arte contro Hillary Clinton, renderli virali su Twitter e Facebook attraverso la creazione di profili falsi. Ecco che il gioco è fatto.

Se ci pensate bene è quello che è successo in Italia con tantissimi argomenti. Primo fra tutti quello del terremoto, sul quale erano state messe in circolazioni notizie relative all’abbassamento, studiato dal Governo, della magnitudo, in maniera tale da non dover dare nessun privilegio e nessun aiuto ai cittadini colpiti dalla calamità. Niente di più falso, ovviamente. Ma fake news girano anche sul numero degli immigrati, sui loro reati, sui figli e parenti dei politici, persino sul mondo del gioco d’azzardo. E proprio alcune fake news sono servite per promuovere il Decreto Dignità: la pubblicità di scommesse e vincite a premi ha corrotto l’80% dei giovani. Una statistica ovviamente inventata, come quella di cui si serve Matteo Salvini per parlare di rom, zingari e stranieri irregolari nelle nostre città.

Per farsi un’idea di quanto vasto sia il fenomeno delle fake news in Italia, può essere un esercizio utile frequentare il sito bufale.net, un portale in cui le notizie vengono filtrate, monitorate, studiate e soprattutto accertate. Aprendo la loro home page ci si trova davanti la notizia relativa al “Virus Zanzare che fa esplodere il cervello”, ma se ne trovano di tutti i colori: dalla villa di Roberto Giachetti accatastata come casa popolare alla scorta inglese di Donald Trump disposta a forma di pene, passando per bambini malati di cancro e nonne sfrattate di casa.

Ma perché si creano queste storie? Lo storico Marc Bloch diceva che “una falsa notizia è solo apparentemente fortuita, o meglio, tutto ciò che vi è di fortuito è l’incidente iniziale che fa scattare l’immaginazione; ma questo procedimento ha luogo solo perché le immaginazioni sono già preparate e in silenzioso fermento”.

Torna su