Archivio tag

eroina

Due arresti: sospettate di spaccio di eroina

in Cronaca

Due arresti:  sospettate di spaccio di eroina. L’operazione è avvenuta a Montescaglioso, sequestrati 123 gr di eroina

“La Polizia di Stato di Matera ha arrestato in flagranza di reato due donne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro e sequestrato 123 gr di eroina”, è scritto nella nota diffusa alla stampa in queste ore dalla Questura di Matera.

Dalla ricostruzione fatta dagli investigatori risulterebbe che “un’autovettura sia stata fermata per un controllo mentre giungeva a Matera proveniente dalla S.S. 99 direzione Altamura”. E, ancora, scrivono gli investigatori: “Sul veicolo viaggiavano cinque persone. Indosso a una donna che era a bordo, di 42 anni residente a Montescaglioso, sono stati rinvenuti due involucri in cellophane contenenti in totale 100 gr di eroina”.

Nel corso della perquisizione domiciliare effettuata nell’attuale domicilio della sospettata “sono stati rinvenuti altri 23 gr della stessa sostanza stupefacente suddivisa in 19 involucri di cellophane chiusi con nastro adesivo”, è scritto nel comunicato stampa.

E, ancora: “L’ulteriore quantitativo di droga è stato trovato all’interno di un borsello nelle mani della suocera della sospettata” la quale secondo gli agenti avrebbe “cercato di nasconderlo agli agenti e di occultarlo sotto il tavolo. In un mobile della cucina sono stati rinvenuti inoltre ritagli circolari di cellophane ritenuti utili per il confezionamento delle dosi della droga e 3 bilancini di precisione”.

Tale materiale è stato sequestrato insieme alla droga. Le due donne sono state arrestate in flagranza di reato e sottoposte ai domiciliari. Gli altri quattro occupanti la vettura fermata sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per lo stesso reato. L’arresto e la perquisizione sono stati successivamente convalidati dal Gip del Tribunale di Matera. L’attività è stata svolta congiuntamente dalla Squadra Mobile e dalla Squadra Volante.

Nella categoria dedicata le principali notizie di cronaca regionale e del territorio.

Segui ilMet su Instagram

Inseguiti fino a Gravina di Puglia: arrestati per droga

in Cronaca

Inseguiti fino a Gravina di Puglia: arrestati per droga. I due sospettati non si sono fermati all’alt degli agenti di Polizia.

Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato “in flagranza di reato due uomini di 39 e 35 anni residenti in provincia di Matera poiché ritenuti

responsabili di detenzione ai fini di spaccio di 12,6 gr di eroina e di resistenza a pubblico ufficiale”,

è riportato nel comunicato stampa diffuso dalla Questura di Matera in queste ore.

Nel corso dei servizi di controllo svolti finalizzati alla prevenzione e alla repressione dei reati e volti in particolare a contrastare il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti in questo territorio provinciale, “personale di questa Squadra Mobile ha notato sulla strada di collegamento tra Irsina e Gravina in Puglia la presenza sospetta di una macchia con a bordo due soggetti, già conosciuti perché indagati in una recente attività investigativa”, è spiegato nella nota stampa.

E, ancora: “Dopo aver seguito per un po’ di strada l’auto, gli agenti hanno deciso di effettuare un controllo intimando l’alt polizia, a cui però l’autista non ha ottemperato accelerando invece bruscamente e tentando così la fuga. Ne è scaturito un pericoloso inseguimento che si è protratto fin nella zona industriale di Gravina in Puglia, dove gli operatori di Polizia sono riusciti a bloccare il veicolo”.

Nel ricostruire la dinamica, gli operatori hanno riportato: “Un momento prima di essere raggiunti, il passeggero a bordo dell’auto ha tentato di disfarsi di alcuni oggetti: 5 “cipollotti” di eroina che sono stati prontamente recuperati. Con loro i due avevano anche un bilancino di precisione. A loro carico sono state quindi effettuate le perquisizioni domiciliari, che hanno permesso di rinvenire altri due bilancini e materiale utile al confezionamento dello stupefacente in dosi. Droga, strumenti e materiale sono stati sottoposti a sequestro.Gli agenti hanno arrestato i due uomini e, dopo aver informato dell’accaduto la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari, li hanno posti ai domiciliari”.

Nella categoria dedicata, le notizie di cronaca del territorio. Segui ilMet su Instagram

Sorpresi dalla polizia con la cocaina: un arresto e una denuncia

in Cronaca

Sorpresi dalla polizia con la cocaina: un arresto e una denuncia, sequestrati 16,4 gr. di cocaina e 5,9 gr. di eroina lungo la SS99 Altamura

Segui ilMet su Instagram

Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un uomo di 30 anni e denunciato all’Autorità giudiziaria un altro di 43 anni “trovati in possesso di droga nonché sequestrato 16,4 gr. di cocaina e 5,9 gr. di eroina“, è riportato nella nota stampa diffusa in queste ore dalla Questura di Matera.

E, ancora: “Durante un posto di controllo effettuato sulla S.S. 99, personale della Squadra Volante ha fermato un’autovettura sospetta proveniente da Altamura (BA) in direzione Matera con a bordo due persone che, all’atto del controllo, mostravano un certo nervosismo e ritrosia all’accertamento. Fatto scendere dalla vettura per essere sottoposto ad una verifica più approfondita, il più giovane, che viaggiava come passeggero, cercando di non farsi notare, ha estratto dalla tasca tre oggetti di cellophane e ha tentato di disfarsene gettandoli per terra”, è scritto nella ricostruzione degli agenti di Polizia.

E, ancora: “Il gesto, però, non è sfuggito all’attenzione degli operatori, che immediatamente hanno recuperato gli involucri. Dai successivi accertamenti, è risultato che i tre involucri contenevano 16,4 gr. di cocaina e, pertanto, sono stati sottoposti a sequestro. Altro riscontro positivo ha fornito la perquisizione domiciliare eseguita a carico del conducente: nella sua abitazione sono stati rinvenuti 5,9 gr. di eroina, anche questa sottoposta a sequestro. Per i fatti occorsi, il primo dei due soggetti, che peraltro annovera precedenti specifici inerenti al possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato tratto in arresto per il reato di cui all’art. 73, co. 5, DPR 309/90 e, su disposizione dell’A.G., sottoposto alla misura degli arresti domiciliari mentre il secondo è stato deferito all’Autorità giudiziaria in stato di libertà”.

Le principali notizie di cronaca nella categoria dedicata

 

 

Accusato di spaccio, denunciato un uomo trovato in possesso di eroina

in Cronaca

Personale della Squadra Volanti, durante l’attività di controllo del territorio anche rivolta alle verifiche del rispetto delle norme in tema di prevenzione della diffusione del contagio Sars Cov-2, nella serata di ieri, ha denunciato alla Procura della Repubblica di Matera un soggetto del posto, per il “reato di detenzione di droga ai fini di spaccio”.

Nella nota diffusa alla stampa, la Questura ha riportato che: “Nell’ambito di alcuni controlli volti alla verifica delle persone in ingresso dalle regioni confinanti a quella materana, un ‘equipaggio di Volante, notava e controllava in questa via San Vito, una utilitaria procedere a velocità sostenuta verso la direzione centrale del Comune. All’interno dell’autovettura, s’identificavano due cittadini stranieri ma di fatto domiciliati a Matera e noti per i precedenti in tema di stupefacenti. Si approfondivano le verifiche che davano esito negativo per il conducente dell’auto, mentre il controllo sulla persona dell’altro occupante permetteva di verificare che lo stesso, stringendo forte il pugno della mano sinistra, occultava un involucro contenente 5,8 grammi di eroina. Inoltre, in capo al soggetto, da alcune settimane gravava una nota di rintraccio per la sottoposizione alla misura di Prevenzione dell’Avviso Orale a firma del Questore di Matera, poiché giudicato socialmente pericoloso per essersi nella recente estate, reso responsabile di diversi furti ai danni di esercizi commerciali della Città dei Sassi. All’esito degli accertamenti di rito, dunque, il pregiudicato veniva sottoposto alla ridetta misura nonché denunciato all’Autorità giudiziaria del posto per il reato di detenzione di eroina ai fini di spaccio”.

Un arresto per droga dopo inseguimento, uomo ai domiciliari

in Cronaca

Nel corso dell’ordinaria attività di controllo del territorio, il personale della Squadra Volanti ha tratto in arresto un uomo, nella flagranza dei reati di detenzione ai fini di spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Sono stati sottoposti a sequestro penale 49 grammi di eroina, due dosi di eroina e una di marijuana, nonché 3 bottigliette di metadone.

L’individuo, un uomo di 33 anni residente a Grassano, incensurato ma già noto alle Forze di polizia, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità giudiziaria.

“Durante un posto di controllo per le verifiche anti Covid-19 lungo la strada provinciale Matera – Irsina, l’attenzione degli Agenti di Polizia è stata attirata da un veicolo che giungeva a forte velocità e che, alla vista delle Volanti, ha visibilmente accelerato”, riferisce nel comunicato stampa la Questura di Matera. E, ancora: “Ne è scaturito un acceso inseguimento, particolarmente rischioso per le condizioni del manto stradale reso insidioso dalla pioggia e per la presenza di altri veicoli circolanti. E’ stato poi notato chiaramente che dal finestrino veniva lanciato un involucro dopodiché il conducente arrestava di colpo la marcia del veicolo”.

Dalla ricostruzione fornita dalla Questura, l’uomo è stato immediatamente bloccato “e il recupero del plico ha consentito di appurare che conteneva eroina, per la quantità poi misurata di quasi 50 grammi”.

La successiva perquisizione domiciliare a carico del giovane, eseguita sempre dalla Squadra Volante in collaborazione con personale della Squadra Mobile, ha permesso di sequestrare nell’abitazione del soggetto due dosi di eroina, una di marijuana e tre bottigliette di metadone prive di prescrizione medica. Il tutto è stato repertato e sequestrato. L’uomo, su disposizione del P.M di turno della Procura della Repubblica di Matera, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Torna su