Archivio tag

domenico tataranno

Rogo alla Felandina a Bernalda, ritrovato il corpo senza vita di una donna

in Cronaca

BERNALDA. E’ stato ritrovato il corpo di una donna alla Felandina – territorio di Bernalda –  dove questa mattina poco dopo le 6:00 si è sviluppato un incendio. L’area in questione è da tempo occupata da numerosi braccianti perlopiù provenienti dall’Africa che si sono insediati in quello che avrebbe dovuto essere un polo industriale in realtà mai entrato in funzione.
Sul posto sono tempestivamente intervenute diverse squadre di Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme, purtroppo durante le operazioni di spegnimento è avvenuto il triste ritrovamento. Sono in corso le indagini –  coordinate dal questore Luigi Liguori – per capire l’origine del rogo, sul posto sono intervenuti uomini delle forze dell’ordine appartenenti a Polizia e Carabinieri.

Il sindaco di Bernalda, Domenico Tataranno, ha così commentato ai microfoni di Sky TG24: “Prima di tutto viene il dolore che è priorità in una situazione complessa come questa, legata a un problema mondiale come quello dei migranti, che è gestito in primis dagli amministratori locali con pochi mezzi e tanti problemi da affrontare”. “Occorre – ha aggiunto Tataranno – trovare delle alternative. Abbiamo scritto a tutti: al Governo, alle istituzioni locali, ma il problema è ancora qui. Attendiamo anche che il Demanio, proprietario degli immobili, provveda a murare gli accessi ai capannoni della ex Felandina”.

Elezioni comunali nel Metapontino, fra riconferme e vittorie risicate

in Politica

Da chi ha vinto con soli tre voti di scarto, è il caso dell’uscente Gaetano Celano che con 376 voti  a Valsinni ha battuto l’avversaria Filomena Pinca che si è fermata a 373, a chi invece si è imposto in maniera plebiscitaria a Nova Siri per esempio Eugenio Lucio Stigliano (Nova Siri risplende, la lista) si è guadagnato la riconferma che in termini percentuali va oltre il 70% con un pacchetto di preferenze che arriva a 2993.  Il suo concorrente, Fedele Antonio Cirillo si è fermato al 28,5%.

A Bernalda bagno di voti per il riconfermato sindaco Domenico Tataranno della lista Più Bernalda e Metaponto, 4619 i voti conquistati che tradotti in percentuale fa 70,06. Nulla da fare per la sua avversaria Titti Pizzolla, la lista Scelta Comune si è fermata a poco meno del 30% con 1974 preferenze.

A Rotondella premiato il nuovo, Gianluca Palazzo (Fare Comunità) ha quasi raddoppiato le preferenze rispetto al sindaco uscente Vito Agresti di Impegno Comune, la partita è finita 990 a 513.

Anche a Craco è stato rinnovato il consiglio comunale, ad affermarsi Vincenzo Lacopeta che ha battuto Domenico Copeti.

 

Fra i primi a commentare i risultati Claudio Scarnato, segretario del Partito Democratico della Provincia di Matera, che in una nota ha scritto: “Esprimo la mia più totale soddisfazione per i risultati positivi ottenuti in questa tornata elettorale delle comunali della provincia di Matera.

“Il Cambiamento”, è quello che auspicano i cittadini ai nostri giorni e gli ottimi risultati di oggi dimostrano quanto sia stato importante avere individuato delle figure che questo cambiamento lo rappresentano e lo interpretano nel modo più esaustivo.

Ci tengo a sottolineare quanto sia stato trainante e determinante il partito democratico che è stato rappresentato dai candidati sindaci vincenti nei comuni di Nova Siri, Cirigliano, Pomarico e Garaguso;

Così come altrettanto importante è stata la rappresentanza del Pd presente comunque tra i candidati delle liste vincenti negli altri comuni.

Un fortissimo enplein si è registrato nel metapontino con la vittoria schiacciante nei comuni di Bernalda e Nova Siri, nonché i due più grandi nella provincia di Matera in questa tornata elettorale.

La strada è quella giusta. Andremo avanti determinati per raggiungere nuovi obbiettivi.

 

 

 

 

 

Torna su