Archivio tag

covid19 - page 3

Covid19 Basilicata: otto decessi. Sono 883 i guariti

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: otto decessi. Sono 883 i guariti. Sono 98 i pazienti ricoverati di cui 6 nei reparti di  terapia intensiva delle strutture ospedaliere lucane

Vaccinazioni e test Covid-19, aggiornamento del 9 febbraio

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 8 febbraio, sono state effettuate 3.022 vaccinazioni. A ieri sono 464.920 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (84,0 per cento), 428.435 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (77,4 per cento) e 318.219 (57,5 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.211.574 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). In totale sono 98 le persone ricoverate: 49 nell’ospedale San Carlo di Potenza, di cui 3 in terapia intensiva, e 49 nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, di cui 3 in terapia intensiva. Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 5.438 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 926 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 883 guarigioni. Inoltre, è stato registrato il decesso di 8 persone: 1 residente ad Acerenza, 1 residente a Pignola, 1 residente a Tursi, 1 residente a Matera, 1 residente a Genzano di Lucania, 1 residente a Senise, 1 residente a Cersosimo e 1 residente a Noepoli.

COVID19, ISTANTANEA NAZIONALE

Sono 81.367 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 101.864.
Le vittime sono invece 384, mentre ieri erano state 415. Sono 731.284 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 999.095. Il tasso di positività è al 11,1%, in aumento rispetto a ieri quando era al 10,2%. Sono invece 1.350 i pazienti in terapia intensiva, 26 in meno di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 90. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 17.932 (18.337), ovvero 405 in meno rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia sono 11.847.436 gli italiani contagiati dal Covid, secondo i dati del ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono 1.874.625, in calo di 53.175 nelle ultime 24 ore mentre i morti sono 149.896. I dimessi e i guariti sono invece 9.822.915 con un incremento di 134.460 rispetto a ieri [ansa]

Covid19 Basilicata: due decessi. I nuovi guariti sono 431

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: due decessi. I nuovi guariti sono 431.  Stesso numero per i nuovi casi di positività, di cui 425 sono residenti

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 6 febbraio, sono state effettuate 2.188 vaccinazioni.
A ieri sono 464.597 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (84,0 per cento), 427.617 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (77,3 per cento) e 313.392 (56,6 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.205.606 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).
In totale sono 95 le persone ricoverate: 48 nell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza, di cui 2 in terapia intensiva, e 47 nell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’ di Matera, di cui 2 in terapia intensiva.
Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 2.884 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 431 sono risultati positivi (425 riguardano residenti in Basilicata). Nella stessa giornata si sono avute 431 guarigioni. Registrati, inoltre, 2 nuovi decessi di persone residenti una a Nova Siri e l’altra a Potenza.

Emergenza Pandemia, nella categoria dedicata le notizie regionali

COVID19: ISTANTANEA NAZIONALE

Agenas: terapie intensive al 15%, in 24 ore crescono in 11 regioni L’occupazione dei reparti stabile, tuttavia aumenta in 3 regioni (in Abruzzo 38%), Basilicata (26%) e Bolzano (28%)

Resta al 15%, in Italia, la percentuale di terapie intensive occupate da pazienti con Covid-19. In 24 ore, cala in Piemonte (tornando al 16%), mentre cresce in 11 regioni o province autonome (molte delle quali, nei giorni scorsi, avevano visto un trend in calo): Calabria (al 13%), Campania (10%), Friuli Venezia Giulia (24%), Liguria (15%), Marche (21%), PA Bolzano (12%) Puglia (14%), Sardegna (16%), Toscana (17%), Umbria (9%), Veneto (14%). Stabile in Abruzzo (19%), Basilicata (4%), Emilia Romagna (16%), Lazio (21%), Lombardia (12%), Molise (8%), PA Trento (23%), Sicilia (15%), Val d’Aosta (14%). Questi i dati Agenas del 6 febbraio.

Nelle ultime 24 ore restano stabili al 28% in Italia i ricoveri nei reparti ordinari da parte pazienti con Covid-19, indicano i dati Agenas del 6 febbraio, ma aumentano in 3 regioni: Abruzzo, dove tocca il valore più elevato (38%), Basilicata (26%) e Bolzano (28%). Cala in 5 regioni e province autonome: Calabria (34%), Liguria (37%), PA Trento (29%), Piemonte (28%),Val d’Aosta (31%). Stabili in Campania (30%), Emilia Romagna (27%), Friuli Venezia Giulia (37%), Lazio (32%), Lombardia (25%), Marche (32%), Molise (23%), Puglia (26%), Sardegna (23%), Sicilia (37%), Toscana (26%), Umbria (33%), Veneto (23%) [ansa]

 

Covid19 Basilicata: 1.072 nuovi contagi e 819 guariti

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 1.072 nuovi contagi e 819 guariti. Due i pazienti deceduti. Poste Italiane comunica le modalità di accesso con green pass

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 1° febbraio, sono state effettuate 4.471 vaccinazioni. A ieri sono 462.765 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (83,6 per cento), 424.587 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (76,7 per cento) e 300.856 (54,4 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.188.208 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). In totale sono 93 le persone ricoverate: 46 nell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza, di cui 3 in terapia intensiva, e 47 nell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’ di Matera, di cui 2 in terapia intensiva. Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 6.334 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 1.072 sono risultati positivi (1.023 riguardano residenti in Basilicata). Nella stessa giornata si sono avute 819 guarigioni. Registrati, inoltre, due nuovi decessi di persone residenti in Basilicata, una a Potenza e l’altra a Lavello, oltre a un altro decesso di persona residente a Caprarica di Lecce.

POSTE ITALIANE: MODALITA’ DI ACCESSO AGLI UFFICI POSTALI CON IL GREEN PASS

Potenza, 31 gennaio 2022 – Poste Italiane ha attivato diverse modalità di controllo del Green Pass per consentire l’accesso alla rete dei 13 mila uffici postali in modo semplice e sicuro, nel rispetto degli obblighi stabiliti dal Decreto Legge 7 gennaio 2022, n.1.

Negli uffici postali dotati di gestore delle attese i cittadini mostreranno all’ingresso il QR Code del Green Pass e, una volta riconosciutone il codice, il gestore attese consentirà di scegliere l’operazione e di prendere il ticket necessario per presentarsi allo sportello.
Negli altri uffici postali i cittadini dovranno mostrare il Green pass direttamente allo sportello per la verifica dell’operatore attraverso il lettore scanner che ne confermerà la validità in tempo reale, prima di procedere con i servizi richiesti.

Infine, nei prossimi giorni per i cittadini che prenoteranno l’appuntamento utilizzando le App di Poste Italiane la verifica del Green Pass sarà eseguita dalla stessa App. Per coloro che invece prenoteranno sul sito Poste.it il controllo della certificazione verde avverrà direttamente in ufficio postale.

Grazie alle diverse soluzioni introdotte, l’accesso agli Uffici Postali sarà semplice, veloce e nel rispetto delle norme previste per contrastare e contenere la diffusione del virus COVID -19.
Si ricorda ai cittadini e ai clienti che l’offerta di servizi e prodotti di Poste Italiane è disponibile anche sui canali digitali sul sito  e le App di Poste Italiane).

 

Covid19 Basilicata: 1442 nuovi positivi e 993 guariti

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 1442 nuovi positivi e 993 guariti

Covid19 Basilicata: 1442 nuovi positivi e 993 guariti. Tasso di positività regionale al 18,2%. Due i decessi, pazienti di Craco e Sarconi. Sei persone nelle terapie intensive della Basilicata. Nel Metapontino: Bernalda 23, Colobraro 1, Montalbano Jonico 10, Nova Siri 28, Pisticci 70, Policoro 61, Rotondella 8, Scanzano Jonico 34, Tursi 19, Valsinni 7

Vaccinazioni e test Covid-19, aggiornamento del 1° febbraio (dati 31 gennaio)

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 31 gennaio, sono state effettuate 4.400 vaccinazioni. A ieri sono 462.529 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (83,6 per cento), 424.270 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (76,7 per cento) e 296.930 (53,7 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.183.729 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

In totale sono 94 le persone ricoverate: 46 nell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza, di cui 4 in terapia intensiva, e 48 nell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’ di Matera, di cui 2 in terapia intensiva. Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 7.892 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 1.499 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono avute 1.011 guarigioni. Registrati, inoltre, due nuovi decessi di persone residenti una a Sarconi e l’altra a Craco.

ISTANTANEA NAZIONALE.

Il tasso di positività è al 10,1%, in calo rispetto al 12% di ieri

Sono 133.142 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 57.715.
Le vittime sono invece 427, mentre ieri erano state 349. Sono 1.246.987 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 478.314. Il tasso di positività è al 10,1%, in calo rispetto al 12% di ieri. Sono invece 1.549 le terapie intensive, 35 in meno di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 107. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 19.873, ovvero 40 in meno rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia sono 11.116.422 gli italiani contagiati dal Covid, secondo i dati del ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono 2.476.514, in calo di 116.092 nelle ultime 24 ore mentre i morti sono 146.925. I dimessi e i guariti sono invece 8.492.983 con un incremento di 248.971 rispetto a ieri [ansa]

Covid19 Basilicata: 479 nuovi casi e 475 guariti

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 479 nuovi casi e 475 guariti. In Basilicata il tasso di positività è al 16%. Sono 5 i pazienti nelle terapie intensive regionali. Un persona di Grassano è deceduta. Sono stati processati 3.071 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio.

Nel Metapontino i nuovi contagi: Bernalda 24, Colobraro 1, Montalbano Jonico 6, Nova Siri 19, Pisticci 51, Policoro 32, Rotondella 2, Scanzano Jonico 13, Tursi 8, Valsinni 2.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 30 gennaio, sono state effettuate 3.175 vaccinazioni.

A ieri sono 462.247 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (83,6 per cento), 423.895 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (76,6 per cento) e 293.141 (53 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.179.283 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).
In totale sono 101 le persone ricoverate: 49 nell’ospedale San Carlo di Potenza, di cui 3 in terapia intensiva, e 52 nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, di cui 2 in terapia intensiva.
Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 3.071 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 479 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 475 guarigioni.
Disponibile il report completo  collegandosi alla pagina web  dedicata.

ISTANTANEA NAZIONALE. NUOVA “STRETTA SU MASCHERINE E DISCOTECHE”

Una mini proroga di dieci giorni: fino al 10 febbraio le discoteche rimarranno chiuse, saranno vietati i concerti e le feste all’aperto e sarà ancora obbligatorio utilizzare le mascherine all’aperto in zona bianca.
Nel primo Consiglio dei ministri dopo la rielezione di Sergio Mattarella al Quirinale, il governo rinnova le misure anti Covid in scadenza ma sceglie una linea soft, dando un primo segnale del cambio di passo che ci sarà nelle prossime settimane con un graduale allentamento delle restrizioni ed un ritorno alla normalità, a partire da mercoledì quando si metterà mano agli interventi per semplificare le norme sulla scuola. [ANSA]

 

Covid19 Basilicata: 4 nuovi decessi. 871 i nuovi guariti

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 4 nuovi decessi. 871 i nuovi guariti. Ieri sono stati processati 6.166 tamponi (molecolari ed antigenici)  di cui 1.149 risultati positivi. Paxlovid, farmaco antivirale orale per la cura del COVID-19, sarà disponibile da Febbraio

Vaccinazioni e test Covid-19, aggiornamento del 29/1  |dati del 28/1

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 28 gennaio, sono state effettuate 4.640 vaccinazioni. A ieri sono 460.398 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (83,2 per cento), 422.240 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (76,3 per cento) e 287.651 (52 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.170.289 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

In totale sono 101 le persone ricoverate: 49 nell’ospedale San Carlo di Potenza, di cui 3 in terapia intensiva, e 52 nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, di cui 2 in terapia intensiva. Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 6.166 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 1.149 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 871 guarigioni.

Inoltre, sono stati registrati 4 decessi di persone residenti ad Avigliano, Potenza, Nova Siri e Salandra.

Il bollettino di ieri.

 

NAZIONALE. L’ANTIVIRALE PAXLOVID SARA’ DISPONIBILE DA FEBBRAIO

La Commissione Tecnico Scientifica (CTS) dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), nella seduta di oggi, ha definito i criteri di utilizzo del medicinale Paxlovid, farmaco antivirale orale per la cura del COVID-19 dell’azienda Pfizer.

Il farmaco aveva già avuto nel dicembre 2021 il parere favorevole della CTS per la distribuzione in emergenza e sarà disponibile dalla prima settimana di febbraio 2022 [ANSA]

Covid19 Basilicata: 1.015 nuovi positivi e 743 guarigioni

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 1.015 nuovi positivi e 743 guarigioni. Un decesso. Cinque i pazienti ricoverati nelle terapie intensive

Vaccinazioni e test Covid-19, aggiornamento del 27/1 (dati 26/1)

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 26 gennaio, sono state effettuate 4.442 vaccinazioni. A ieri sono 459.968 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (83,1 per cento), 421.735 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (76,2 per cento) e 278.903 (50,4 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.160.606 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). In totale sono 101 le persone ricoverate: 50 nell’ospedale San Carlo di Potenza, di cui 4 in terapia intensiva, e 51 nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, di cui 1 in terapia intensiva. Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 5.901 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 1.015 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 743 guarigioni. Inoltre è stato registrato, nel reparto di Pneumologia del San Carlo di Potenza, il decesso di 1 persona di 82 anni, residente a Melfi, vaccinata.

ISTANTANEA NAZIONALE

Covid: Gimbe, in 7 giorni -3,7% casi la curva si inverte dopo 13 settimane. In 51 province 2000 casi Covid per 100mila abitanti. Crollano le prime dosi.

Dopo 13 settimane consecutive di aumento dei contagi da Covid-19, l’ultima settimana ha visto un’inversione della curva dei nuovi casi, che sono stati 1.197.970 rispetto ai 1.243.789 dei 7 giorni precedenti, con una flessione del 3,7%. Per quanto riguarda le strutture ospedaliere, aumentano del 3% i ricoveri in area medica (20.037 rispetto a 19.448), mentre diminuiscono dell’1,4% quelli in terapia intensiva (1.691 rispetto a 1.715). Ma a crescere sono anche i decessi: sono stati 2.519 rispetto ai 2.266 della settimana precedente, con +11,2% [ansa]

 

Covid19 Basilicata: 1378 i nuovi casi e 1155 le guarigioni.

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 1378 i nuovi casi e 1155 le guarigioni. Un decesso a Lauria e sei pazienti nelle terapie  intensive regionali.

 

Vaccinazioni e test Covid-19, aggiornamento del 25/1 (dati 24/1)

 La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 24 gennaio, sono state effettuate 4.577 vaccinazioni. A ieri sono 459.466 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (83,0 per cento), 421.107 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (76,1 per cento) e 270.233 (48,8 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.150.796 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). In totale sono 90 le persone ricoverate: 49 nell’ospedale San Carlo di Potenza, di cui 4 in terapia intensiva, e 41 nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, di cui 2 in terapia intensiva. Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 7.709 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 1.378 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 1.155 guarigioni. Inoltre è stato registrato il decesso di una persona residente a Lauria. Dalle ore 17,00 di oggi è disponibile  il report completo  collegandosi alla pagina web dedicata. Sarà possibile consultare il bollettino quotidiano (infografica) con i dati riassuntivi.

COVID19, ISTANTANEA NAZIONALE

Covid: 186.740 positivi, 468 vittime. Il tasso di positività in calo al 13%, +9 le intensive
Cresce in 12 Regioni la percentuale di occupazione nei reparti.

A livello nazionale quota stabile al 30%. Terapie intensive ferme al 17%, 7 regioni oltre il 20%Sono 186.740 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute.

Ieri erano stati 77.696. Le vittime sono invece 468, mentre ieri erano state 352.
Dei 468 decessi registrati nelle ultime 24 nel bollettino Covid del ministero della Salute, 186 sono avvenuti nei giorni precedenti secondo quanto comunicato da alcune regioni (Sicilia, Campania, Veneto, Umbria).
Dall’inizio della pandemia sono 10.212.621 gli italiani contagiati dal Covid, secondo i dati del ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono 2.689.166, con una diminuzione di 20.691 nelle ultime 24 ore mentre i morti sono 144.343. I dimessi e i guariti sono invece 7.379.112, con un incremento di 231.500 rispetto a ieri.
Sono 1.397.245 tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 519.293.

Il tasso di positività è al 13,36%, in calo rispetto al 15% di ieri. Sono 1.694 le terapie intensive, nove in più di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 130. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 20.027, ovvero 162 in più rispetto a ieri.
A livello giornaliero la percentuale di posti occupati da pazienti Covid nei reparti ospedalieri resta al 30% in Italia ma cresce in 12 regioni: Abruzzo(32%), Emilia Romagna(29%), Friuli(36%), Lazio (32%), Lombardia(33%), Marche(29%), Molise(11%), PA Bolzano(22%), PA Trento(28%), Puglia(25%), Toscana(27%) e Val d’Aosta(57%). Cala solo in Liguria (40%) e Veneto (24%). Stabile in Basilicata (al 25%), Calabria (40%), Campania(31%), Piemonte(31%), Sardegna(18%), Sicilia(38%), Umbria(29%); 10 superano il 30%: Abruzzo, Campania, Calabria, Friuli, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sicilia, V. d’Aosta. Questi i dati Agenas al 24 gennaio.
La percentuale di terapie intensive occupate da pazienti Covid resta al 17% in Italia ma 7 sono oltre il 20%: Trento (27%), Piemonte (24%), Friuli e Toscana (22%), Lazio, Marche e Val d’Aosta (21%). A livello giornaliero, il tasso cala in 4 regioni: Lazio (21%), PA Bolzano(17%), Piemonte (24%), Puglia(13%). Cresce, però, in altrettante: Basilicata(8%), PA Trento(27%), Toscana(22%), Veneto(17%). E’ stabile in Abruzzo(20%), Calabria(16%), Campania(12%), Emilia Romagna(17%), Friuli(22%), Liguria(18%), Lombardia(15%), Marche(21%), Molise(5%), Sardegna(15%), Sicilia(19%), Umbria(9%), Val d’Aosta(21%). Questi i dati Agenas del 24 gennaio.

https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2022/01/25/covid-cresce-in-12-regioni-la-percentuale-di-occupazione-nei-reparti-_e9f21956-e5cf-4aaf-bad1-75b64e44c9ca.html

Covid19 Basilicata: 1081 nuovi positivi

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 1081 nuovi positivi. Tasso di positività regionale 16,6%. Sono 4 i pazienti in terapia intensiva.

Vaccinazioni e test Covid-19, aggiornamento del 22/01 (dati 21/01)

Tasso di positività regionale 16,6%. Sono 4 i pazienti in terapia intensiva. I nuovi contagi: 26 Bernalda, 1 Craco, 11 Montalbano Jonico, 11 Nova Siri, 40 Pisticci, 4 Rotondella, 16 Scanzano Jonico, 3 Tursi, 1 Valsinni.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 21 gennaio, sono state effettuate 5.510 vaccinazioni. A ieri sono 457.613 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (82,7 per cento), 419.281 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (75,8 per cento) e 260.795 (47,1 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.137.689 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). In totale sono 94 le persone ricoverate negli ospedali lucani, di cui 4 in terapia intensiva (3 a Potenza e 1 a Matera).

Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 6.291 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 1.081 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 960 guarigioni. Nessun decesso è stato segnalato dalle competenti strutture sanitarie.  Il report completo collegandosi alla pagina web.

 

VACCINI EFFICACI CONTRO RICOVERI E FORME GRAVI
Con Omicron gli attuali vaccini “offrono meno protezione contro le infezioni e le malattie lievi” ma “la vaccinazione continua a offrire una notevole protezione” contro ricovero e forme gravi, “soprattutto dopo una dose di richiamo”. E’ così “sempre più chiaro che sia necessaria una dose di richiamo per estendere la protezione del vaccino”. E’ quanto emerge da un report sul workshop organizzato il 12 gennaio dalla Coalizione internazionale delle autorità di regolamentazione dei medicinali (Icmra), di cui dà notizia l’agenzia europea del farmaco Ema. Giudicato invece non sostenibile l’approccio delle dosi di richiamo multiple [Ansa]

 

 

 

 

Covid19 Basilicata: 1369 nuovi casi e 873 guariti

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 1369 nuovi casi e 873 guariti. Un decesso e 3 pazienti in terapia intensiva. Tasso di positività al 19,8%.

I nuovi contagi nel Metapontino: 35 Bernalda, 2 Craco, 13 Montalbano Jonico, 19 Nova Siri, 76 Pisticci, 59 Policoro, 1 Rotondella, 30 Scanzano Jonico, 4 Tursi

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 20 gennaio, sono state effettuate 5.254 vaccinazioni.
A ieri sono 457.312 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (82,7 per cento), 418.987 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (75,7 per cento) e 255.578 (46,2 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.131.880 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).
In totale sono 93 le persone ricoverate: 51 nell’ospedale San Carlo di Potenza, di cui 2 in terapia intensiva, e 42 nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, di cui 1 in terapia intensiva.
Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 6.910 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 1.397 sono risultati positivi.

Nella stessa giornata si sono registrate 908 guarigioni.

Si segnala, inoltre, un nuovo decesso di persona residente a Brindisi di Montagna. Dopo le ore 17,00 di oggi sarà inviato il report completo e collegandosi alla pagina web:  sarà possibile consultare il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi.

Quarantena, le regole introdotte nel 2022.

 

VACCINI BAMBINI, LEONE: BASILICATA SOPRA MEDIA NAZIONALE

La Basilicata è la sesta regione in Italia per il tasso di copertura vaccinale nella fascia 5-11 anni. Infatti, il 23,3% dei bambini lucani ha ricevuto almeno una dose. “È un risultato importante reso possibile da un lavoro di squadra e dal senso di responsabilità di genitori e bambini”, dichiara l’assessore alla salute Rocco Leone, commentando l’aggiornamento della Fondazione GIMBE del 19 gennaio 2022.
“La metà dei contagi in età scolare è proprio nella fascia fino a 11 anni – osserva Leone – ed è importante continuare con lo stesso impegno e la stessa perseveranza di Aziende sanitarie e pediatri. I dati riferiti alle prenotazioni delle vaccinazioni sulla Piattaforma di Poste per la fascia 5-11 anni, registrano un trend costante e rappresentano quindi un segnale di speranza per superare prima possibile questo momento delicato”.

Segui ilMet su Instagram

 

Quarantena Covid19: nuove regole

 

 

 

 

Torna su