Archivio tag

coronavirus - page 2

Covid-19, a Pisticci 12, a Bernalda 11, 6 a Policoro. In Basilicata sono 208 i nuovi positivi

in Emergenza Covid-19

Nel Metapontino il virus continua la sua corsa, nuovi casi anche a Scanzano Jonico e Rotondella, rispettivamente con 3 e 1 nuovi positivi. In regione 4 nuovi decessi e 57 guariti

La task force regionale comunica che ieri, 21 aprile, sono stati processati 1.769 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 208 (e fra questi 201 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
Le positività riguardano: 1 persona residente ad Abriola, 10 ad Atella, 6 ad Avigliano (di cui 1 in isolamento a Potenza), 1 a Banzi, 2 a Bella, 11 a Bernalda, 12 a Castelluccio Inferiore, 8 a Castelluccio Superiore, 4 a Ferrandina, 1 a Filiano, 1 a Forenza, 3 a Garaguso, 5 a Genzano di Lucania, 2 a Irsina, 2 a Lagonegro, 11 a lavello, 1 a Maschito (in isolamento in Lombardia), 19 a Matera, 12 a Melfi (di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture), 5 a Montalbano Jonico, 1 a Montescaglioso, 2 a Oliveto Lucano (di cui 1 in isolamento a Garaguso), 1 a Palazzo San Gervasio, 1 a Picerno, 3 a Pignola, 12 a Pisticci, 6 a Policoro (di cui 1 in isolamento in Piemonte), 1 a Pomarico (in isolamento a Policoro), 15 a Potenza, 1 a Rapone (in isolamento a Ruvo del Monte), 24 a Rionero in Vulture, 1 a Rotondella, 1 a Salandra, 3 a Scanzano Jonico, 3 a Stigliano, 2 a Tito, 3 a Tolve, 1 a Tricarico, 2 a Venosa, 1 a Vietri di Potenza, 1 persona residente in Friuli Venezia Giulia (in isolamento ad Avigliano), 4 persone residenti in Puglia (in isolamento a Melfi), 2 persone residenti in Puglia e lì in isolamento. Nella stessa giornata di ieri risultano decedute 4 persone residenti in Basilicata: 1 a Ferrandina, 1 a Filiano, 1 a Irsina, 1 a Melfi.
Sono invece 57 le persone guarite, tutte residenti in Basilicata: 1 ad Accettura, 1 a Cancellara, 2 a Castelluccio Inferiore, 1 a Castronuovo Sant’Andrea, 3 a Chiaromonte, 1 a Ferrandina, 3 a Francavilla in Sinni, 1 a Grottole, 6 a Lauria, 4 a Marsicovetere, 10 a Matera, 2 a Melfi, 3 a Montalbano Jonico, 2 a Montescaglioso, 2 a Pisticci, 5 a Policoro, 1 a Potenza (in isolamento a Pietragalla), 1 a Rivello, 1 a Roccanova (in isolamento a Castronuovo di Sant’Andrea), 4 a Trecchina, 2 a Tursi (in isolamento a Policoro), 1 a Viggiano. 

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.744, di cui 5.578 in isolamento domiciliare. Sono 15.989 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 492 quelle decedute.
Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 166: a Potenza 29 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 30 in Pneumologia, 15 in Medicina d’urgenza, 18 nel reparto di Medicina interna Covid e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 33 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 18 in Pneumologia, 11 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 310.871 tamponi molecolari, di cui 285.514 sono risultati negativi, e sono state testate 182.286 persone.

Nelle ultime 24 ore è stata pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Basilicata l’ordinanza n. 19 del 21 aprile 2021 avente ad oggetto ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.Con decorrenza dal 22 aprile e fino al giorno 30 aprile 2021, è prevista l’applicazione delle disposizioni per il contenimento del contagio adottate per la “zona rossa” nei comuni di Castelluccio Superiore, Castelluccio Inferiore e Lavello.

Anticorpi monoconali per contrastare il Covid-19 anche al Madonna della Grazie a Matera

in Emergenza Covid-19

 I pazienti pur essendo non ospedalizzati possono ricevere questa terapia solo nei centri ospedalieri abilitati dalla Regione, che sono ASM e ASP

L’Azienda Sanitaria di Matera informa che dal 27 aprile, anche all’Ospedale Madonna delle Grazie, partirà la somministrazione degli anticorpi monoclonali in pazienti Covid non ospedalizzati e non in ossigenoterapia. Il Commissario, Sabrina Pulvirenti, ad un mese dal suo insediamento, a fronte delle difficoltà organizzative e logistiche rilevate, ha tempestivamente convocato una riunione congiunta con il dott. Francesco Dimona, Presidente dell’Ordine dei Medici di Matera e Direttore della Terapia Intensiva dell’Ospedale e il Direttore della UOC Interaziendale di Malattie Infettive dott. Giulio De Stefano, per la soluzione delle questioni emerse.  Nel corso della riunione si è giunti alla  programmazione dell’avvio della terapia monoclonale nell’ambulatorio covid dell’Ospedale Madonna delle Grazie. Il dott. Dimona spiega che la terapia verrà effettuata su

“soggetti non ospedalizzati e con caratteristiche della malattia che dovranno essere valutate dallo specialista infettivologo”.

Da quando l’Aifa – Agenzia Italiana del Farmaco – ha consentito il libero utilizzo della terapia monoclonale, l’ASM si è subito messa alla ricerca del personale sanitario per la somministrazione della terapia per la cura del covid.

La diagnosi precoce evidenzia l’importanza dei medici di famiglia, dei medici delle USCA, del PS e gli Infettivologi. I pazienti pur essendo non ospedalizzati possono ricevere questa terapia solo nei centri ospedalieri abilitati dalla Regione, che sono ASM e ASP.

Covid-19, in Basilicata 5 decessi negli ultimi giorni. 149 nuovi contagi, 10 in intensiva.

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 20 aprile (dati 19 aprile): 98 le persone guarite ieri. A Policoro continuano i casi di positività: ben 12 i nuovi casi. A Scanzano un nuovo caso e altri due pazienti di Castelmezzano in isolamento nel centro jonico. Un caso a Montalbano Jonico, due a Pisticci.

 La task force regionale comunica che ieri, 19 aprile, sono stati processati 1.614 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 149 (e fra questi 144 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 1 persona di nazionalità estera in isolamento a Ferrandina, 1 persona residente in Campania e in isolamento a Potenza, 1 persona residente e in isolamento in Calabria, 1 persona residente e in isolamento in Campania, 1 persona residente e in isolamento in Puglia. Tra i cittadini lucani: 6 residenti ad Abriola, 1 ad Aliano, 7 ad Atella, 7 ad Avigliano, 2 a Baragiano, 1 a Bella, 1 a Castelluccio Inferiore, 2 a Castelluccio Superiore, 2 a Castelmezzano (in isolamento a Scanzano Jonico), 1 a Ferrandina, 3 a Genzano di Lucania, 1 a Grassano, 14 a Lavello, 2 a Marsico Nuovo, 3 a Maschito, 20 a Matera, 7 a Melfi (di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture), 1 a Montalbano Jonico, 1 a Oliveto Lucano (in isolamento a Matera), 4 a Palazzo San Gervasio, 2 a Pietragalla, 2 a Pisticci, 12 a Policoro, 8 a Potenza, 1 a Rapone, 24 a Rionero in Vulture, 1 a Ruvo del Monte, 2 a San Fele, 1 a Scanzano Jonico, 2 a Senise, 1 a Tito e 2 a Tolve. Nella stessa giornata di ieri risultano decedute 3 persone residenti a Matera, Potenza e Tito, ma nel bollettino odierno vengono riportate anche i decessi di 1 una persona residente a Policoro e di 1 persona residente a Pomarico avvenuti rispettivamente nelle giornate del 16 e del 17 aprile.

 Sono 98 i cittadini lucani guariti ieri – a cui si aggiungono le guarigioni di 1 persona residente in Calabria e in isolamento a Lauria, di una persona residente nel Lazio in isolamento a Francavilla in Sinni e di 1 persona residente in Piemonte e in isolamento a Montescaglioso –, così distribuiti sul territorio regionale: 3 a Avigliano, 1 a Chiaromonte, 1 a Corleto Perticara, 1 a Ferrandina (guarigione relativa a una persona in isolamento a Montescaglioso), 1    Francavilla in Sinni, 1 a Genzano di Lucania, 3 a Grassano, 1 a Grottole, 2 a Laurenzana, 2 a Lauria, 3 a Maratea, 17 a Matera, 1 a Melfi, 5 a Miglionico, 1 a Montalbano Jonico, 16 a Montescaglioso, 1 a Nova Siri (guarigione relativa a una persona in isolamento in Lombardia), 1 a Pignola, 1 a Pisticci, 17 a Policoro, 7 a Pomarico (di cui 1 guarigione relativa a persona in isolamento a Grottole), 1 a Potenza, 1 a Rotonda, 4 a Senise, 1 a Stigliano, 1 a Terranova di Pollino, 2 a Trecchina, 1 a Tursi e 1 a Vietri di Potenza.

 Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.548, di cui 5.366 in isolamento domiciliare. Sono 15.819 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 484 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 182: a Potenza 34 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 35 in Pneumologia, 18 in Medicina d’urgenza, 19 nel reparto di Medicina interna Covid e 6 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 36 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 19 in Pneumologia, 11 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 307.066 tamponi molecolari, di cui 282.094 sono risultati negativi, e sono state testate180.346 persone.

Covid-19 Basilicata, 116 i guariti. 219 i nuovi positivi. Metapontino, male Policoro: 14 nuovi casi

in Emergenza Covid-19

Nel Metapontino continuano a salire i positivi nella città di Policoro, altri 14 pazienti. A Bernalda 7, a Montalbano Jonico 7, 4 A Pisticci, 1 a Scanzano Jonico, 1 a Tursi. Una persona è deceduta a Montalbano Jonico

La task force regionale comunica che ieri, 16 aprile, sono stati processati 1.709 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 219 (e fra questi 213 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
Le positività riguardano: 3 Abriola, 18 Atella, 12 Avigliano, 2 Barile (domiciliato a Rionero in Vulture), 7 Bernalda, 1 Brienza, 12 Castelluccio Inferiore, 2 Castelluccio Superiore, 1 Filiano, 1 Francavilla in Sinni, 2 Garaguso, 2 Genzano di Lucania, 1 Grassano, 2 Irsina, 12 Lavello, 1 Maratea, 1 Marsicovetere, 1 Maschito (domiciliato a Potenza), 19 Matera, 7 Melfi, 1 Miglionico, 7 Montalbano Jonico, 2 Montescaglioso (n. 1 domiciliato a Matera), 1 Muro Lucano, 1 Oppido Lucano, 9 Palazzo San Gervasio, 3 Pescopagano, 8 Picerno, 4 Pignola, 4 Pisticci, 14 Policoro, 1 Pomarico, 13 Potenza, 20 Rionero in Vulture, 4 Rotonda, 3 Ruvo del Monte, 1 Savoia di Lucania, 1 Scanzano Jonico, 1 Tolve, 5 Tricarico, 1 Tursi, 2 Venosa.  3  sono i non residenti ma domiciliati in regione Basilicata, 2 Georgia (domiciliati a Matera), 1 Puglia (domiciliato a Matera). 3 sono i non residenti in isolamento in Puglia.

Nella stessa giornata risultano guarite 116 persone (di cui 115 residenti in Basilicata): un residente ad Atella, 2          Avigliano, 1 Barile, 1 Chiaromonte, 1 Ferrandina, 2            Filiano, 2 Francavilla in Sinni, 2 Grottole, 1 Lagonegro, 3 Lauria, 1 Maratea, 4 Matera, 7           Melfi, 64 Montescaglioso, 4 Pisticci, 8 Policoro (n. 1 domiciliato a Bernalda), 1      San Fele, 3 Tricarico, 7 Tursi. Risulta anche guarito un pugliese domiciliato a Montescaglioso.

È deceduta una persona residente a Montalbano Jonico.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.492, di cui 5.312 in isolamento domiciliare. Sono 15.543 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 479 quelle decedute.
Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 180: a Potenza 33 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 36 in Pneumologia, 17 in Medicina d’urgenza, 19 nel reparto di Medicina interna Covid e 7 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘San Carlo’; a Matera 33 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 17 in Pneumologia, 11 nel reparto di Medicina interna Covid e 7 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 303.688 tamponi molecolari, di cui 279.059 sono risultati negativi, e sono state testate 178.770 persone.

Sono 110 i nuovi positivi al Covid-19 in Basilicata, nel Metapontino 29. A Pisticci sono 18. Nessun decesso.

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 25 marzo (dati 24 marzo). Sono 15 i pazienti con il Covid- 19 nelle terapie intensive delle strutture ospedaliere lucane

 La task force regionale comunica che ieri, 24 marzo, sono stati processati 1.169 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 110 (e fra questi 105 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 1 persona residente a Milano e in isolamento a Matera, 4 persone residenti e in isolamento in Puglia, 1 residente ad (in isolamento a Matera), 2 ad Avigliano, 1 a Baragiano, 1 a Bella, 1 a Bernalda, 1 a Forenza, 1 a Francavilla in Sinni, 1 a Grottole, 1 a Laurenzana (in isolamento a Potenza), 1 a Lavello, 1 a Maratea, 11 a Matera, 8 a Melfi (di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture), 2 a Miglionico, 1 a Montescaglioso, 3 a Nova Siri, 2 a Palazzo San Gervasio, 4 a Picerno, 2 a Pietragalla, 18 a Pisticci, 4 a Policoro, 9 a Pomarico, 14 a Potenza, 1 a Rionero in Vulture, 1 a Rotonda (in isolamento a Latronico), 2 a San Chirico Nuovo, 1 a Sant’Angelo le Fratte, 1 a Senise, 3 a Stigliano, 2 a Teana, 1 a Tricarico e 3 a Tursi.

 Nella stessa giornata nessun decesso è stato registrato e risultano guariti 50 residenti in Basilicata

– a cui si aggiungono le guarigioni di 2 persone residenti e in isolamento in Puglia –, così distribuiti sul territorio: 8 ad Avigliano, 4 a Castelsaraceno, 1 a Francavilla in Sinni, 2 a Irsina, 2 a Lauria, 3 a Matera, 21 a Melfi, 1 a Moliterno, 2 a Montescaglioso, 1 a Nova Siri, 1 a Pisticci, 2 a Policoro, 1 a Rapolla e 1 a Rotondella. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.334, di cui 4.163 in isolamento domiciliare. Sono 13.504 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 416 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 171: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 33 in Pneumologia, 15 in Medicina d’urgenza, 18 nel reparto di Medicina interna Covid e 6 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 37 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 16 in Pneumologia, 2 nel reparto di Medicina interna Covid e 9 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 273.658 tamponi molecolari, di cui 252.480 sono risultati negativi, e sono state testate 164.804 persone.

Basilicata, 154 nuovi positivi al Covid-19. A Tursi 11 casi. Sono 13, in totale, i pazienti in terapia intensiva

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento 11 marzo su dati del 10 marzo 2021

 La task force regionale comunica che ieri, 10 marzo, sono stati processati 1.805 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 154 (e fra questi 150 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 1 persona residente nel Lazio e in isolamento a Potenza, 2 persone residenti e in isolamento in Puglia, 1 persona residente e in isolamento in Campania, 4 residenti ad Atella, 1 ad Avigliano, 1 a Balvano, 1 a Bella, 4 a Ferrandina, 1 a Forenza, 13 a Francavilla in Sinni, 2 a Grottole, 1 a Latronico, 1 a Laurenzana, 2 a Lauria, 1 a Marsicovetere, 28 a Matera, 10 a Melfi, 1 a Miglionico, 6 a Moliterno, 2 a Montalbano Jonico, 1 a Montescaglioso, 1 a Muro Lucano, 1 a Nova Siri, 2 a Pignola, 3 a Pisticci, 2 a Policoro, 1 a Pomarico, 7 a Potenza, 10 a Rapolla, 10 a Rionero in Vulture (di cui 1 in isolamento a San Fele), 2 a Ripacandida (di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture), 1 a San Chirico Nuovo, 1 a San Fele, 1 a Scanzano Jonico, 1 a Senise, 6 a Stigliano, 1 a Tito, 3 a Tolve, 1 a Tramutola, 3 a Trivigno, 11 a Tursi e 2 a Vaglio Basilicata.

 Nella stessa giornata sono decedute 3 persone, residenti 1 a Lauria, 1 a Pisticci e 1 a Policoro,

e sono state registrate 68 guarigioni di residenti, a cui si aggiungono le guarigioni di 1 residente in Campania in isolamento a Pignola, 3 residenti in Sicilia in isolamento a Rotonda e di 1 persona residente e in isolamento in Campania. Le 68 guarigioni di residenti sono così distribuite sul territorio lucano: 1 ad Atella, 1 a Castelluccio Inferiore, 1 a Castelluccio Superiore, 1 a Francavilla in Sinni           di persona in isolamento a Terranova di Pollino, 1 a Latronico, 6 a Matera, 1 a Melfi, 2 a Montescaglioso (di cui 1 relativa a persona in isolamento a Pignola), 2 a Picerno, 1 a Pignola, 9 a Policoro, 1 a Pomarico, 21 a Potenza, 4 a Rotonda, 3 a Ruvo del Monte, 3 a Tito, 2 a Trecchina, 3 a Tricarico, 3 a Tursi e 2 a Viggianello. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.697, di cui 3.566 in isolamento domiciliare. Sono 12.550 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 371 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 131: a Potenza 31 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 28 in Pneumologia, 12 in Medicina d’urgenza e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 33 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 14 in Pneumologia e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 255.755 tamponi molecolari, di cui 236.298 sono risultati negativi, e sono state testate 156.047 persone.

Covid-19, 180 nuovi contagi in Basilicata. Nel Metapontino a Tursi 20 casi

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che nei giorni 6 e 7 marzo sono stati processati 1.880  tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 180  (e fra questi 169  relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
Le positività riguardano: 1 persona residente a Banzi, 1 a Barile, 1 a Brienza,  7 a Ferrandina (di cui 1 in isolamento a Matera),  6 a Francavilla in Sinni ( di cui 1 in isolamento a Policoro), 2 a Garaguso, 2 a Gorgoglione, 3 a Irsina, 2 a Lagonegro, 4 a Lauria, 4 a Lavello, 2 a Maratea, 28 a Matera, 9 a Melfi, 1 a Miglionico, 1 a Missanello (in isolamento a Sant’Arcangelo), 1 a Moliterno, 6 a Montescaglioso, 1 a Muro Lucano, 1 a Palazzo San Gervasio (in isolamento a Lavello), 2 a Pescopagano, 4 a Pisticci, 4 a Policoro (di cui 1 in isolamento a Bernalda), 1 a Pomarico, 23 a Potenza, 2 a Rapone, 3 a Rionero in Vulture, 2 a Rivello, 4 a Rotondella (di cui 1 in isolamento a Policoro), 1 a San Martino d’Agri (in isolamento a Potenza), 9 a Sant’Arcangelo, 3 a Satriano di Lucania, 1 a Scanzano Jonico, 2 a Stigliano, 1 a Tolve, 1 a Tricarico, 20 a Tursi (di cui 1 in isolamento a Montalbano Jonico), 1 a Valsinni, 2 a Venosa, 1 persona residente in Campania (in isolamento a Maratea),  1 persona residente in Campania e lì in isolamento, 1 persona residente in Emilia Romagna (in isolamento a Tursi), 1 persona residente nelle Marche (in isolamento a Montalbano Jonico), 1 persona residente nel Lazio e lì in isolamento, 4 persone residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 persona residente in Trentino-Alto Adige (in isolamento in Puglia), 1 persona residente in Sardegna e lì in isolamento.

Nelle stesse giornate sono decedute 2 persone: 1 residente a Francavilla in Sinni e 1 residente a Potenza.

Le persone guarite nelle 2 giornate sono 62 ( di cui 59 residenti in Basilicata), alle quali si aggiungono, a seguito di verifica e riallineamento tra piattaforme Covid-19 della Regione Basilicata e dell’Istituto Superiore di Sanità, 384  guarigioni relative al periodo antecedente (trattasi di soggetti già dichiarati guariti, nei tempi e nelle modalità previste dalle vigenti circolari ministeriali, dai servizi delle Aziende Sanitarie territorialmente competenti), per un totale di 443 guarigioni di residenti in Basilicata.
Le guarigioni dei giorni 6 e 7 marzo sono così distribuite: 1 persona residente ad Abriola, 3 ad Acerenza, 4 a Genzano di Lucania, 4 a Irsina, 3 a Lauria, 7 a Matera, 10 a Melfi, 1 a Miglionico, 1 a Montescaglioso, 1 a Nova Siri, 1 a Oliveto Lucano, 1 a Palazzo San Gervasio, 6 a Policoro, 1 a Potenza, 1 a Rapolla, 2 a Rotondella, 1 a Salandra,  2 a Tolve, 9 a Venosa,1 persona residente in Calabria (in isolamento a Irsina), 2 persone di nazionalità straniere (in isolamento a Matera).
Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.458, di cui 3.334 in isolamento domiciliare. Sono 12.349 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 367 quelle decedute.
Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 124: a Potenza 32 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 20 in Pneumologia, 10 in Medicina d’urgenza e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 37 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 12 in Pneumologia e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 250.446 tamponi molecolari, di cui 231.447 sono risultati negativi, e sono state testate 153.154 persone.

185 nuovi positivi al Covid-19 in Basilicata, 1800 i tamponi processati. Sei i casi a Tursi, 5 a Pisticci e Rotondella, 3 a Policoro

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento 6 marzo, dati 5 marzo 2021

La task force regionale comunica che ieri, 5 marzo, sono stati processati 1800 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 185 (e fra questi 177 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 1 Atella (domiciliato a Rionero in Vulture); 4 Avigliano; 1 Balvano;

1 Bella;  2 Bernalda; 1 Calvera; 2 Castronuovo di S. Andrea; 2 Chiaromonte; 3 Ferrandina; 1 Filiano; 18       Francavilla in Sinni;  5 Grottole; 2 Lagonegro; 4 Latronico;  10 Lauria; 1 Marsico Nuovo;  25 Matera; 10 Melfi; 1 Miglionico; 6 Montescaglioso; 1 Nova Siri; 6 Palazzo San Gervasio; 3 Pescopagano; 1 Pietrapertosa; 5 Pisticci; 3 Policoro;  1  Pomarico;  15  Potenza (n. 1 domiciliato ad Anzi);  1 Rionero in Vulture;  5 Rotondella (n. 1 domiciliato a Nova Siri);

1 Ruoti; 1 Sant’Angelo le Fratte; 1 Sant’Arcangelo; 1 San Mauro Forte; 10 Senise; 3 Stigliano; 1 Teana: 2 Tricarico;  6         Tursi; 1 Valsinni; 3  Venosa; 2 Vietri di Potenza; 4 Viggiano. Uno non residente ma domiciliato in Basilicata proveniente dalla Romania

(domiciliato a Corleto Perticara). Sono sette i non residenti e in isolamento in altre regioni:

1 Calabria; 1 Campania; 2 Lazio; 2 Puglia; 1 Toscana.

Nella stessa giornata sono decedute due persone: una di Senise e un non residente della Calabria. La task force informa che, a seguito di verifica e riallineamento tra piattaforme Covid-19 della Regione Basilicata e dell’Istituto Superiore di Sanità, si registrano, con il bollettino odierno, 71 guarigioni relative al periodo antecedente. Trattasi di soggetti già dichiarati guariti, nei tempi e nelle modalità previste dalle vigenti circolari ministeriali, dai servizi delle Aziende Sanitarie territorialmente competenti.

Alle 71 guarigioni dovute a riallineamento, si sommano n. 26 guarigioni in residenti odierne, per un totale di n. 97 guarigioni. Le 26 guarigioni odierne di residenti in Basilicata, a cui si aggiunge quella di 1 persona residente ma domiciliata in Basilicata, sono così distribuite sul territorio: 1 Acerenza; 1 Albano di Lucania; 3 Avigliano; 1   Castelgrande; 1 Castelluccio Inferiore; 3 Filiano; 1 Maratea; 3 Matera;4 Policoro; 1 Rotonda; 1 Senise; 3  Stigliano; 1           Tito; 2 Tolve. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3734, di cui 3627 in isolamento domiciliare. Sono 11.906 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 365 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 107: a Potenza 29 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 18 in Pneumologia, 9 in Medicina d’urgenza e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 27 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 11 in Pneumologia e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 248.566  tamponi molecolari, di cui 229.747 sono risultati negativi, e sono state testate 152.047 persone.

Coronavirus Basilicata, sono 124 i nuovi positivi in Basilicata

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento 4 marzo su dati 3 marzo 2021

La task force regionale comunica che ieri, 3 marzo, sono stati processati 1.134 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 124 (e fra questi 119 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 1 persona residente nel Lazio e in isolamento a Matera, 1 persone residente in Piemonte e in isolamento a Montescaglioso, 1 persona di nazionalità estera in isolamento a Scanzano Jonico, 2 persone residenti e in isolamento in Campania, 1 residente ad Atella, 2 a Bella, 5 a Ferrandina (di cui 1 in isolamento a Montescaglioso), 1 a Filiano, 3 a Francavilla in Sinni, 2 a Grottole, 1 a Lagonegro, 1 a Latronico, 5 a Lauria, 34 a Matera, 3 a Melfi, 12 a Montescaglioso, 4 a Palazzo San Gervasio, 1 a Pignola, 1 a Pisticci, 2 a Policoro, 21 a Potenza, 2 a Rivello, 3 a Rotondella (di cui 1 in isolamento a Matera), 1 a Sant’Arcangelo, 8 a Senise, 1 a Tito e 5 a Viggianello.

Nella stessa giornata è deceduta 1 persona residente a Miglionico e sono guariti 180 lucani, a cui si aggiunge 1 persona residente in Abruzzo e in isolamento a Sant’Arcangelo, così distribuiti sul territorio: 3 ad Accettura, 2 ad Acerenza, 1 ad Anzi, 1 ad Avigliano, 2 a Bernalda (di cui 1 in isolamento a Matera), 4 a Corleto Perticara (3 dei quali in isolamento a Guardia Perticara), 1 a Episcopia (in isolamento a Sant’Arcangelo), 4 a Ferrandina (3 dei quali in isolamento a Matera), 8 a Gorgoglione, 1 a Grassano, 2 a Guardia Perticara, 2 a Maratea, 83 a Matera, 5 a Melfi (di cui 1 in isolamento a Potenza), 1 a Montescaglioso, 3 a Nova Siri, 1 a Pietragalla (in isolamento a Potenza), 2 a Pignola, 1 a Pisticci, 4 a Policoro, 15 a Potenza, 2 a Rionero in Vulture, 6 a Rotondella, 1 a Ruoti (in isolamento a Potenza), 1 a San Martino d’Agri, 1 a San Mauro Forte, 8 a Sant’Arcangelo, 4 a Sarconi, 1 a Spinoso, 7 a Stigliano, 2 a Tolve e 1 a Tursi (in isolamento a Sant’Arcangelo).  Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.968, di cui 3.861 in isolamento domiciliare. Sono 11.336 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 364 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 107: a Potenza 30 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 23 in Pneumologia, 6 in Medicina d’urgenza e 3 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 27 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 11 in Pneumologia e 7 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 245.100 tamponi molecolari, di cui 226.635 sono risultati negativi, e sono state testate 149.988 persone.

Coronavirus Basilicata: 149 i nuovi casi su 1.776 tamponi processati

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento 2 marzo su dati del 1° marzo

La task force regionale comunica che ieri, 1° marzo, sono stati processati 1.776 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 149 (e fra questi 146 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 1 persona residente in Campania e in isolamento a Teana, 2 persone residenti e in isolamento in Puglia, 8 residenti ad Avigliano, 1 a Castelmezzano, 1 a Castronuovo di Sant’Andrea, 3 a Ferrandina, 1 a Filiano, 1 a Forenza, 4 a Lagonegro, 3 a Lauria, 1 a Marsico Nuovo, 1 a Marsicovetere, 20 a Matera, 3 a Melfi, 10 a Montescaglioso, 1 a Palazzo San Gervasio, 1 a Paterno, 1 a Pietragalla, 1 a Pignola, 2 a Pisticci, 4 a Policoro, 43 a Potenza (di cui 1 in isolamento a Pignola), 1 a Rapone (in isolamento a Rionero in Vulture), 3 residenti a Rionero in Vulture (di cui 1 in isolamento a Venosa), 1 a Ripacandida, 1 a Rivello, 1 a Roccanova (in isolamento a Castronuovo di Sant’Andrea), 2 a Sant’Arcangelo, 9 a Satriano di Lucania, 7 a Senise, 1 a Tolve, 1 a Tricarico, 1 a Trivigno, 6 a Venosa e 2 a Viggiano.

Nella stessa giornata è deceduta 1 persona residente a Sant’Arcangelo e sono guariti 54 lucani, a cui si aggiungono 2 persone residenti in Campania in isolamento una a Policoro e l’altra a Vietri di Potenza.

I guariti residenti in Basilicata sono così distribuiti: 3 residenti ad Acerenza, 1 a Banzi, 1 a Castelsaraceno (in isolamento a Lauria), 2 a Filiano, 6 a Lauria, 11 a Lavello, 1 a Maschito, 2 a Montescaglioso, 1 a Palazzo San Gervasio, 2 residenti a Picerno  (di cui 1 in isolamento a Vietri di Potenza), 1 a Pisticci, 3 a Policoro, 10 a Potenza, 1 a Rotondella, 1 a Ruoti, 1 a Ruvo del Monte, 1 a Scanzano Jonico, 5 a Venosa, 1 a Vietri di Potenza.

 

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.968, di cui 3.867 in isolamento domiciliare. Sono 11.096 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 363 quelle decedute.

Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 101: a Potenza 30 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 21 in Pneumologia, 10 in Medicina d’urgenza e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 20 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 11 in Pneumologia e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 242.627 tamponi molecolari, di cui 224.415 sono risultati negativi, e sono state testate 148.507 persone

Torna su