Archivio tag

asm - page 13

Asm, screening diagnostici Covid-19 per popolazione vulnerabile

in Emergenza Covid-19

Mentre proseguono i tamponi agli ospiti e agli operatori di tutte le RSA della provincia di Matera, la Direzione Strategica dell’ASM, in conformità a quanto richiesto dal Dipartimento Politiche della Persona della Regione Basilicata, nell’ambito della gestione dell’emergenza sanitaria COVID-19, intende riservare la massima attenzione a quelle fasce di popolazione particolarmente vulnerabili, in considerazione delle relative condizioni cliniche.

In tale contesto è stato previsto di sottoporre ad un screening diagnostico COVID-19:

 

  • Tutti i pazienti onco-ematologici in cura presso l’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, attualmente in trattamento chemioterapico;
  • Tutti i pazienti talassemici sottoposti a periodica trasfusione;
  • Tutti i pazienti degenti presso il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura dei presidi ospedalieri. di Matera e di Policoro;
  • Tutti i pazienti psichiatrici assistiti territorialmente ( Case-Famiglia, ecc…ecc… ) dal CSM di Matera e Policoro;

 

A tale proposito sono state  demandano le direzioni sanitarie dei presidi ospedalieri di Matera e Policoro e il Direttore del Dipartimento di Salute Mentale a definire i percorsi per l’esecuzione degli screening summenzionati, sui pazienti degenti o assistiti ambulatorialmente presso le strutture ospedalieri e presso i centri di salute mentale di Matera e Policoro.

Unità speciali Covid-19 sette giorni su sette, operative dalla prossima settimana

in Emergenza Covid-19

  Il compito delle unità speciali è quello potenziare la lotta alla diffusione del Covid direttamente sul territorio. I medici reclutati effettueranno l’assistenza e/o il monitoraggio: di pazienti affetti da COVID-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero, di pazienti con sintomatologia respiratoria sospetta in attesa di effettuazione di tampone nasofaringeo già segnalati e presi in carico dal servizio di Sanità Pubblica e di conviventi di pazienti affetti da COVID-19 in isolamento domiciliare obbligatorio.

 

Inizierà la prossima settimana l’attività delle quattro unità speciali ( Matera, Tinchi, Tricarico e Stigliano ) per l’assistenza e la gestione dei pazienti con COVID-19. In applicazione di una importante direttiva della Regione Basilicata vi sarà un più rapido contrasto sul territorio al Covid-19. L’ASM ha dato ad essa attuazione in tempi record. Con una apposita delibera ha, infatti, istituito le 4 unità speciali in cui opereranno una quarantina di medici della continuità assistenziale, 7 giorni su 7 dalle 8.00 alle 20.00. Il compito delle unità speciali è quello potenziare la lotta alla diffusione del Covid direttamente sul territorio. I medici reclutati effettueranno l’assistenza e/o il monitoraggio: di pazienti affetti da COVID-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero, di pazienti con sintomatologia respiratoria sospetta in attesa di effettuazione di tampone nasofaringeo già segnalati e presi in carico dal servizio di Sanità Pubblica e di conviventi di pazienti affetti da COVID-19 in isolamento domiciliare obbligatorio. Tutto ciò al fine di assicurare la gestione a domicilio dei casi ed evitare che i pazienti con sintomatologia influenzale o sospetti di COVID-19 si rechino presso gli ambulatori dei Medici di Medicina Generale, dei Pediatri di Libera Scelta, dei Medici di Continuità Assistenziale o nei Pronto Soccorso.   Il medico dell’unità speciale potrà: ricordare al paziente COVID-19 ed ai suoi conviventi tutte le modalità di isolamento previste dal documento dell’Istituto Superiore di sanità; acquisire tutti i contatti (tipologia, data, generalità) che lo stesso ha avuto negli ultimi 15 giorni; effettuare anamnesi patologica remota (co-morbilità e farmaci assunti) e prossima (sintomatologia, temperatura corporea; ecc.); rilevare la necessità di approvvigionamenti (alimenti, farmaci, ausili, ecc.) e segnalarli ai servizi sociali del comune di appartenenza; provvedere oltre che alla visita a domicilio dettata da motivi di ordine clinico, anche al contatto telefonico del paziente con cadenza quotidiana, festiva e prefestiva inclusa. Il Direttore Generale ff dell’ASM, dr. Gaetano Annese, ha sottolineato che: “Con l’istituzione delle unità speciali, l’ASM, nel solco delle tempestive indicazioni regionali e dell’efficace azione di impulso e coordinamento svolto dall’assessore regionale alla Salute Rocco Leone tramite il Direttore del Dipartimento Salute Ernesto Esposito, si allarga l’azione di contrasto al coronavirus, rafforzando il fronte territoriale in una logica di vicinanza ai cittadini che non possono o non devono recarsi in ospedale.

Coronavirus, i nuovi provvedimenti organizzativi dell’Asm

in Cronaca

Al fine di prevenire il diffondersi della infezione virale e contestualmente assicurare i servizi, l’ASM ha adottato i seguenti provvedimenti organizzativi:

 

SCELTA MEDICA

A far data dall’11.03.2020, la scelta del medico di base dovrà essere effettuata esclusivamente con la seguente modalità:

– invio della richiesta, unitamente alla relativa documentazione (autodichiarazione) all’indirizzo mail aziendale sceltamedica@asmbasilicata.it;

– a seguito della suddetta trasmissione l’ufficio provvederà all’invio del relativo attestato all’indirizzo e mail indicato dall’utente;

 

RILASCIO TESSERE DI ESENZIONE PER PATOLOGIE CRONICHE, MALATTIE RARE, INVALIDITA’, SERVIZIO, INFORTUNIO

A far data dall’11.3.2020 il rilascio delle tessere di esenzione sarà effettuato secondo le seguenti modalità:

– invio all’indirizzo mail aziendale sceltamedica@asmbasilicata.it della richiesta di rilascio di tessera di esenzione, unitamente alla relativa documentazione. L’istante dovrà allegare, inoltre, apposita dichiarazione attestante che la documentazione prodotta è conforme all’originale in suo possesso;

– a seguito della suddetta trasmissione l’ufficio provvederà all’invio del relativo attestato all’indirizzo e mail indicato dall’utente;

N.B. Le modalità per il rilascio delle nuove tessere di esenzione per reddito saranno comunicate in prossimità della data di scadenza delle vecchie (31.3.2020).

SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA’ AMBULATORIALI

Vista la nota della Regione Basilicata prot. n. 41493/13 A2 del 9.3.2020, l’Azienda Sanitaria Locale di Matera ha disposto la sospensione, dalla data odierna e fino al 3.4.2020, delle seguenti attività:

– visite ambulatoriali;

– esami strumentali diagnostici e/o operativi;

– day service;

– diagnostica laboratoristica.

 

I pazienti già prenotati saranno telefonicamente contattati dal CUP per la riprogrammazione delle prestazioni da effettuarsi a far data dal 4.4.2020.

 

Saranno comunque erogate:

– le prestazioni, previa certificazione del medico prescrittore, con codice di priorità “U” (urgenza), nonché

quelle non differibili;

– le prestazioni di dialisi;

– le prestazioni oncologiche chemioterapiche;

– la radioterapia;

– la PET TAC;

– le donazioni di sangue in ottemperanza alla circolare n. 638 del 6.3.2020

 

In attesa dell’attivazione del numero verde aziendale dedicato, le prenotazioni per le medesime prestazioni urgenti (categoria “U”) nonché per quelle non differibili, potranno essere effettuate contattando i seguenti numeri CUP attivi dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 18.30:

0835.253845

-0835.252154

– 0835. 586513

– 0835.986303

-0835.253333

 

I provvedimenti valgono per tutto il territorio aziendale.

Torna su