Archivio tag

arresti

Arrestate due persone: trasportavano droga

in Cronaca

Le Fiamme Gialle della Tenenza di Metaponto, nei giorni scorsi, durante l’attuazione di un piano mirato al contrasto dei “traffici illeciti”, hanno fermato e sottoposto a controllo un’autovettura che transitava lungo la Statale 106 “jonica” – direzione Reggio Calabria – con a bordo due cittadini della provincia di Cosenza.
“All’ “ALT” dei militari, il passeggero dell’autovettura cercava di disfarsi di un involucro lanciandolo fuori dal finestrino, ma non senza che i finanzieri notassero il gesto”, è riportato nella nota stampa diffusa dalla Guardia di Finanza di Matera. E, ancora: “Recuperato l’involucro, si accertava trattarsi di un panetto di hashish del peso di grammi 100. Pertanto, l’hashish veniva sequestrato e i due occupanti l’autovettura, entrambi 40enni, risultati gravati da numerosi precedenti penali in materia di stupefacenti, venivano tratti in arresto nella flagranza del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, in violazione all’art. 73 del D.P.R. 309/90 (Testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti).
I recenti arresti e sequestri di stupefacenti confermano la validità delle azioni poste in essere dalla Guardia di Finanza nel controllo economico-finanziario della provincia materana, atteso che le maggiori arterie stradali presenti sul territorio si dimostrano sempre più nevralgiche per i traffici e lo smistamento di droghe dirette sia in Puglia che Calabria”.

Sopreso nel bus: aveva 2 kg di stupefacente

in Cronaca

Nei giorni scorsi, nell’ambito delle attività di presidio economico-finanziario del territorio della provincia materana, le Fiamme Gialle della squadra cinofili della Compagnia di Matera hanno sottoposto a controllo i passeggeri in viaggio a bordo di un autobus di una nota compagnia di servizi di trasporto extra-urbano in transito sulla S.S. 106 jonica – direzione Reggio Calabria.
“I militari della Guardia di Finanza, insospettiti da un marcato atteggiamento nervoso di un giovane viaggiatore, procedevano ad effettuare un controllo con il cane antidroga che prontamente segnalava la presenza di sostanza stupefacente, rinvenuta occultata nella tendina parasole in corrispondenza del posto occupato dal giovane, all’interno di un involucro di carta argentata”, è riportato nel comunicato stampa.

“Dal successivo accurato controllo del bagaglio al seguito del viaggiatore, i finanzieri rinvenivano, confezionati in 95 ovuli, 983 grammi di hashish e, in altre 3 buste di cellophane, 1.150 grammi di marijuana.
Pertanto, la sostanza stupefacente rinvenuta, per oltre 2 chilogrammi, veniva sottoposta a sequestro e il giovane veniva tratto in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti in violazione dell’art. 73 del D.P.R. 309/90 e associato alla Casa Circondariale di Matera a disposizione dell’Autorità Giudiziaria”.

Droga, arrestate due donne per spaccio

in Cronaca

Le Fiamme Gialle della Tenenza di Metaponto, nel corso di servizi volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, con l’indispensabile ausilio della Squadra Cinofili della Compagnia di Matera, hanno sottoposto a controllo un’autovettura che percorreva la S.S. 106 “Jonica” in direzione Reggio Calabria, con a bordo due donne.
“Queste, alla vista dei finanzieri, hanno manifestato subito, inequivocabili segni di “disagio” che hanno attirato l’attenzione dei militari e dei due cani antidroga Dafne e Ginger”, è riportato nel comunicato stampa diffuso in queste ore.
“Le ricerche eseguite sul mezzo, sulle persone e, successivamente, presso le abitazioni delle stesse, hanno permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro 120 grammi circa di sostanza stupefacente, in prevalenza hashish e cocaina.
La meno giovane delle donne è stata tratta in arresto – ai domiciliari – presso la propria abitazione, mentre l’altra è stata denunciata a piede libero”, conclude la nota.

Sorpreso con 95 grammi di marijuana, arrestato dagli uomini della Guardia di Finanza

in Cronaca

Le Fiamme Gialle della Compagnia di Matera, nel corso delle attività di presidio del territorio della provincia, finalizzato alla prevenzione e repressione di attività illecite, lungo la Statale 106 Jonica hanno sottoposto a controllo i passeggeri di un autobus partito da Bari e diretto a Sibari.

Nel corso dei controlli, eseguiti con l’ausilio delle unità cinofile della Guardia di Finanza, i militari rivolgevano la propria attenzione verso un passeggero diciannovenne che alla vista dei finanzieri aveva manifestato un atteggiamento particolarmente nervoso e palesemente agitato.

Infatti, il cane antidroga immediatamente segnalava la presenza di sostanza stupefacente all’interno dello zaino nella disponibilità del giovane. Venivano così rinvenuti circa 95 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

La predetta sostanza veniva sottoposta a sequestro ed il giovane arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti in violazione dell’art. 73 del D.P.R. 309/90 (Testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti).

L’attività di prevenzione e repressione della diffusione delle sostanze stupefacenti proseguirà con determinazione attraverso il controllo economico del territorio assicurato dalla Guardia di Finanza con le proprie unità “su strada”, tra le quali quelle in servizio di pubblica utilità “117”, supportate dalle unità cinofile.

Estorsioni e incendi dolosi, 21 arresti tra Scanzano e Policoro

in Cronaca

Circa 150 Carabinieri sono impegnati stamani, fra Policoro e Scanzano Jonico (Matera), nell’esecuzione di 21 misure cautelari, emesse dal gip di Potenza su richiesta della Procura della Repubblica della Direzione distrettuale antimafia, che hanno colpito un clan accusato di associazione per delinquere di tipo mafioso. Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di far parte del racket delle estorsioni, di tentativi di omicidio, di incendi dolosi ad aziende ortofrutticole, di rapine e spaccio di droga. (ANSA)

Torna su