Archivio tag

agri

Manutenzione fiumi: in corso le attività su Bradano. Poi Agri e Basento

in Cronaca

“Si concluderanno entro qualche giorno le attività di manutenzione sui fiumi lucani in prossimità delle centraline della Protezione civile installate per la misurazione del livello dell’acqua finalizzata alla diramazione dei bollettini di allerta meteo e criticità idrauliche”, a comunicarlo in queste ore è la Regione Basilicata attraverso il
Dipartimento Ambiente, territorio ed energia e l’Ufficio risorse idriche che coordina queste azioni sul territorio.
Le prime operazioni di ripristino dell’officiosità idraulica hanno riguardato il Bradano (foto) e proseguiranno con interventi sui fiume Agri e Basento.

Nei giorni scorsi il fiume Basento ha rotto gli argini in diversi punti, è stato il caso di Pisticci (foto apertura), rendendo necessaria la chiusura temporanea di due strade: la provinciale 14 Tinchi-Bernalda, in località Torre Accio, in corrispondenza del ponte, e la via di collegamento tra Marconia e la statale “Basentana”, nei pressi dell’Agrario dove si è verificato un allagamento del piano viabile. La situazione viene monitorata in modo costante dalla Provincia. Non ci sono problemi per le persone, mentre le campagne dell’area sono allagate. Le strade verranno riaperte quando il livello dell’acqua sarà sceso.

Dal bollettino odierno della Protezione Civile risulta “allerta gialla”  in tutti i bacini e i livelli di criticità considerati “ordinari”. La “criticità idraulica” è considerata “ordinaria-gialla”.

 

Avviso di criticità Protezione Civile

 

 

Incidente sulla 106 Jonica fra Scanzano e Policoro

in Cronaca

Incidente sulla 106 Jonica fra Scanzano e Policoro. Il traffico è tornato normale dalle 14.40. Feriti i conducenti dei veicoli

Traffico bloccato sulla SS 106 Jonico a causa di un incidente avvenuto fra Scanzano Jonico e Policoro poco dopo le 12:00. L’impatto fra i mezzi coinvolti, una macchina e un veicolo commerciale,   pare non abbia provocato conseguenze gravi per gli automobilisti poi soccorsi dagli operatori sanitari del 118. Sul luogo dell’incidente sono intervenute le autorità competenti. La viabilità è tornata normale dalle 14:40.

Sono in corso di accertamento le cause del sinistro stradale.

 

Riaperto il ponte Agri sulla provinciale 5

in Politica

Riaperto il ponte Agri sulla Strada Provinciale 5, in direzione del comune di Tursi. L’opera è rientrata in funzione lo scorso 22 settembre.

Il ponte era stato chiuso al transito lunedì 20 settembre scorso, su disposizione dell’Ufficio Tecnico della Provincia di Matera, ed è stato riaperto nel pomeriggio di mercoledì 22 settembre.
In particolare, sono stati effettuati interventi di bitumatura, rivestimento e consolidamento della pavimentazione stradale e di rifacimento delle caditoie per consentire un migliore deflusso delle acque piovane, attraverso l’utilizzo di materiale di ultima generazione.

“La Provincia è attenta alle esigenze di sicurezza delle strade, della circolazione dei mezzi e degli utenti, nonché di una ottimale comunicazione tra comuni.  Queste attività, e le numerose che abbiamo in programma sulle nostre strade, rientra in una programmazione volta a risolvere le problematiche riguardanti le arterie del territorio del materano, e che si innesta in un lavoro sinergico di collaborazione a livello istituzionale”, ha spiegato il presidente della Provincia di Matera e sindaco di Montalbano Jonico, Piero Marrese.

Nella categoria dedicata le principali notizie di politica del territorio.

Policoro, segnalata moria di pesci nei pressi della foce dell’Agri

in Cronaca

Nel primo pomeriggio del giorno 25 u.s. è pervenuta segnalazione da parte dei CC Forestali relativa alla presenza di carcasse di pesci morti spiaggiati in aree limitrofe alla foce del fiume Agri.

Intervenuto il veterinario dirigente in servizio di reperibilità dell’A-USL di Matera lo stesso procedeva al campionamento di n. 3 pesci per gli accertamenti di natura chimica- tossicologica da eseguire presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Puglia e della Basilicata- sez. di Matera.

Accertato che trattavasi di pesci d’acqua dolce veniva inoltrata segnalazione all’ARPAB che inviava sul posto proprio personale per i rilievi di competenza.

Seguiranno ulteriori comunicazioni all’esito dei campionamenti

Torna su