Sano Giusto e con Gusto

in Storie di Frutta

Sano Giusto e con Gusto, la Basilicata col coordinamento della dietista-nutrizionista Mary Lista, si è aggiudicata il primo posto per il migliore video che riguarda l’attività motoria sul piano educativo

L’iniziativa si è conclusa con la premiazione di elaborati e ricette sane e gustose presentate al concorso -il Supercampionato di ricette- per stimolare i bambini ad assaggiare ciò che loro stessi preparano insieme al genitore o alla famiglia. Alla base del progetto “Sano Giusto e con Gusto” vi è uno studio scientifico ed è stato dimostrato che l’esperienza ripetuta all’assaggio, aumenta la preferenza gustativa dei bambini. Il piatto sano deve rispettare i seguenti requisiti: bello da vedere e buono da mangiare, originale, ecosotenibile e antispreco (rispettare le regole della sostenibilità ambientale, quindi contenere vegetali di stagione a Km zero, prodotti tipici del territorio e gli ingredienti utilizzati devono essere confezionati in packaging riciclabili).

La Basilicata con il coordinamento della dietista-nutrizionista Mary Lista, si è aggiudicata il primo posto per il migliore video che riguarda l’attività motoria sul piano educativovdella dott.ssa Rosa Cipriano che ha ideato il Cantaballo® ,

il primo programma didattico di esercizi motori cantati e ballati per bambini che permette ai bambini di allenarsi su diverse aree gesto-motorie.  Al concorso di ricette invece, si è aggiudicato il primo posto la ricetta Benessere e Fantasia di Fabio ed Emanuele Ciliberti che hanno realizzato un dolce equilibrato ed originale, con farina integrale, frutta e verdura. Ottima anche la coreografia. Il secondo posto la ricetta Arcobaleno di involtini e mix di verdure di Mattia Perucatti per l’utilizzo di prodotti locali e per l’equilibrio fra i nutrienti. Entrambi i concorrenti della scuola Giuseppe Maria Cante (Giugliano in Campania).Si è aggiudicato il terzo posto la ricetta La Coppa del Re della classe Prima dell’ I.C. Vittorio Veneto 2° A. Manzoni (Veneto) per la realizzazione dello yogurt con utilizzo di cereali integrali, frutta secca e semi, del miele e dell’uvetta prodotto tipico locale.  Con la chiusura delle scuole si è conclusa la seconda edizione del progetto nazionale “Sano, Giusto e con Gusto”  “Sano, Giusto e con Gusto” promuove la sana e sostenibile alimentazione unitamente all’attività motoria, con l’intervento di più di 100 dietisti-nutrizionisti in Italia e la dott.ssa Mary Lista coordinatrice del progetto in Basilicata. Il progetto è per la salute dei bambini, attraverso gli adulti di riferimento (genitori, nonni e insegnanti). Alla base del progetto vi è uno studio scientifico che vede tra i responsabili la dott.ssa Francesca Poggiante dietista-nutrizionista campana . Il progetto è promosso da Istituto Oncologico Romagnolo (IOR), con la dott.ssa Annamaria Acquaviva e da ASAND (Associazione Scientifica dell’Alimentazione, Nutrizione e Dietetica dei Dietisti italiani) con patrocinio della federazione nazionale TSRM PSTRP con il Presidente Prof. Beux. “Abbiamo creato una vera e propria rete nazionale attraverso cui i dietisti nutrizionisti cercano di riavvicinare le famiglie italiane alla Dieta Mediterranea, utile per la prevenzione delle malattie cardiovascolari ed oncologiche.” afferma la dott.ssa Mary Lista.

Cultura alimentare, cibo, curiosità nella sezione dedicata