SS 407 Basentana Pisticci: “prima gli interventi di sicurezza e poi gli spartitraffico”

in Politica

SS 407 Basentana Pisticci: “prima gli interventi di sicurezza e poi gli spartitraffico”. Svolto il sopralluogo dell’Amministrazione cittadina

Su richiesta del Prefetto di Matera, il giorno 1 luglio è stato eseguito un sopralluogo nei cantieri dei lavori di ammodernamento della SS 407 Basentana nel tratto pisticcese, da parte dell’Amministrazione comunale, unitamente all’ANAS e ai rappresentanti della ditta che esegue i lavori. Il sopralluogo è servito a verificare lo stato degli interventi di messa in sicurezza dei cantieri, che avrebbero dovuto precedere l’installazione degli spartitraffico.

Preso atto che le richieste del Comune sono state disattese e che in questo periodo estivo si registra un consistente aumento del traffico, con conseguenti disagi alla circolazione e rischi per gli automobilisti, l’Amministrazione comunale ha deciso il 2 luglio di inoltrare una diffida all’ANAS, al direttore dei lavori e al responsabile della sicurezza dei cantieri, richiedendo di rimuovere gli spartitraffico già installati e di non procedere all’installazione di altri spartitraffico fino al completamento della messa in sicurezza dei cantieri.

Da mesi i lavori di ammodernamento della SS 407 Basentana sono oggetto di discussione in ambito istituzionale e tra i cittadini a causa dei disagi denunciati da abitanti e imprese interessate dall’intervento dell’ANAS. L’Amministrazione comunale ha sin da subito attenzionato la questione, concordando con l’ANAS una serie di modifiche progettuali volte a risolvere le problematiche inerenti ai lavori.
Tali modifiche, frutto di un confronto proficuo con le associazioni Comitato SS 407 e Tavolo Verde Puglia e Basilicata, sono state approvate dal Consiglio comunale lo scorso gennaio. All’ANAS è stato chiesto di dare priorità alla messa in sicurezza dei cantieri esistenti, alla realizzare di sovrappassi e complanari, all’allargamento delle carreggiate e all’apposizione della segnaletica adeguata. Interventi migliorativi che sono stati anche oggetto di una interrogazione in Commissione Ambiente e Infrastrutture dei parlamentari Aldo Mattia e Grazia Di Maggio.

“La Basentana è un’arteria di fondamentale rilevanza per Pisticci e la sicurezza dei cantieri è una priorità per l’Amministrazione”, ha detto il sindaco, Domenico Albano, “A seguito del sopralluogo sono stati concordati una serie di interventi sugli accessi che renderebbero maggiormente sicura la viabilità. Pertanto chiediamo all’ANAS di procedere in questa direzione prima della posa degli spartitraffico”.

Al sopralluogo di lunedì scorso ha preso parte anche l’assessore ai Lavori pubblici, Rocco Negro: “Il sopralluogo nei cantieri ha evidenziato criticità la cui soluzione non è più rinviabile. Chiediamo all’ANAS di accogliere le richieste oggetto della delibera approvata lo scorso gennaio dal Consiglio comunale

 

[Foto  stradeanas]

Ultimi articoli in Politica

Torna su