L’Amministrazione cittadina: “Montalbano Jonico non è in dissesto finanziario”

in Politica

L’Amministrazione cittadina: “Montalbano Jonico non è in dissesto finanziario”. “Ottenuti finanziamenti significativi per la città”

In passato, la gestione precedente ha causato gravi problemi finanziari al Comune di Montalbano, accumulando debiti fuori bilancio, disavanzi ordinari e straordinari, e contraendo numerosi mutui per un totale di milioni di euro. Tutto questo è stato certificato anche dalla Corte dei Conti. Nonostante ciò, queste stesse persone continuano a parlare, a chiedere e a desiderare il dissesto finanziario per il nostro Comune come “uccelli del malaugurio”.

È importante che i cittadini sappiano che abbiamo scelto la strada più difficile del riequilibrio finanziario, anziché dichiarare subito il dissesto causato da chi oggi ha pure il coraggio di parlare.
Questo è stato possibile grazie a un’azione responsabile e determinata dell’amministrazione attuale. Infatti, sebbene il dissesto non avrebbe comportato la caduta dell’amministrazione né il commissariamento, abbiamo scelto di resistere e lavorare per il riequilibrio, abbiamo scelto la strada più difficile.

Oggi possiamo affermare, con documenti alla mano, che la situazione finanziaria del Comune è molto migliorata rispetto a nove anni fa. Siamo riusciti a ripianare milioni di euro di debiti fuori bilancio e disavanzi ereditati, e a pagare le rate dei mutui contratti dalla gestione precedente. Non abbiamo contratto nuovi mutui e le opere pubbliche sono state realizzate grazie a finanziamenti ottenuti da enti superiori, senza generare nuovo debito.

Il sindaco e l’amministrazione sono riusciti a ottenere finanziamenti significativi per il nostro territorio. Abbiamo trasparentemente fin dal primo giorno, rivelato il disastro finanziario ereditato, come molti cittadini ricorderanno.

Anche sull’anticipazione di tesoreria, è evidente che non è nata oggi ma è stata ereditata: al nostro insediamento, il verbale di verifica straordinaria di cassa riportava un’anticipazione di 919mila euro.

Cittadini, avete già allontanato dalla casa comunale chi ha causato un disastro che con fatica stiamo cercando di riequilibrare. Non lasciatevi ingannare nuovamente da chi dovrebbe spiegare i propri errori e che oggi addirittura desidera il peggio per Montalbano. La nostra città merita amore, non odio, e noi continueremo a lavorare con questo sentimento.

L’Amministrazione comunale.