Dimensionamento scolastico: il Sindaco Cariello dice No allo scippo dell’autonomia scolastica a Scanzano

in Politica

Dimensionamento scolastico: il Sindaco Cariello: “No allo scippo dell’autonomia scolastica a Scanzano”

“Dopo l’incontro di ieri, tenutosi in Provincia, sulla questione del dimensionamento scolastico, vogliamo ribadire con forza il nostro impegno per preservare l’autonomia della presidenza scolastica a Scanzano. Sono emersi, infatti, tentativi di scippo in favore di altri comuni, in particolare di Montalbano, che minacciano la centralità di Scanzano in questo ambito. Nonostante gli elogi e gli impegni assunti in passato dal Presidente della Provincia, Piero Marrese, a favore della nostra comunità, oggi ci troviamo di fronte a fatti che penalizzano i nostri cittadini.

Siamo pronti a intraprendere azioni decise per impedire questo scippo. In caso di accorpamento forzato siamo determinati a protestare attivamente, anche attraverso azioni simboliche come l’incatenamento sotto la sede della Provincia, per rivendicare la dignità e l’importanza della nostra comunità. Scanzano ha già sofferto in passato di una rappresentazione negativa sui media locali e nazionali, ora è il momento del riscatto.
Siamo fermi nella nostra posizione: no allo scippo della presidenza scolastica a Scanzano. Annunciamo una battaglia ferma e decisa per i diritti educativi e la dignità della nostra comunità”.

Lo dichiara in una nota il Sindaco di Scanzano Jonico, Pasquale Cariello.

 

Dimensionamento scolastico. Marrese: no ai parametri del DM 127-23

Ultimi articoli in Politica

Torna su