SìAmo Scanzano annuncia iniziative: “si vada al voto subito”

in Politica

SìAmo Scanzano annuncia iniziative: “si vada al voto subito”. Il gruppo politico vuole un’Amministrazione politica  e chiede il voto. “C’eravamo, ci siamo e ci saremo”

 

Il gruppo civico SìAmo Scanzano ha affidato, questa mattina, ad una diretta live sulla pagina facebook ufficiale il messaggio con gli auguri di una buona Pasqua rivolto alla città di Scanzano Jonico. L’occasione è stata utile anche per ribadire l’impegno civile e politico avviato con la presentazione della lista SìAmo Scanzano alle elezioni comunali dello scorso autunno. Appuntamento che purtroppo per la città non ha portato a nulla: infatti la lista vincente,“Scanzano Rinasce”, pur avendo raccolto la maggioranza assoluta dei consensi – risultato determinato anche dalle oltre mille preferenze ottenute dal consigliare regionale, Pasquale Cariello, candidato in lista – si è vista bloccata la proclamazione perché il candidato sindaco, Mario Altieri, sarebbe incandidabile; circostanza quest’ultima che oggi è oggetto di giudizio nelle opportune sedi.

E proprio l’attesa del giudizio, determinerebbe per la città jonica l’inibizione del diritto di voto almeno per il prossimo 12 Giugno, quando invece si voterà in 982 municipi sui 7.904 comuni italiani.

Scanzano Jonico, dunque, ancora una volta in gestione commissariale. Ancora una volta il comune con l’asterisco. Scanzano Jonico ancora una volta fuori dall’ecosistema democratico italiano. Ancora una volta la città è “diversa” da tutte le altre. Una città che avrebbe tanto bisogno di correre per recuperare e accorciare le distanze con i comuni vicini ma è costretta per le vicende di una sola persona ad attendere che le cose vadano più o meno bene, nella speranza che l’attuale gestione prefettizia continui, al netto delle possibilità conferite dal ruolo e dalla legge, a svolgere il tanto lavoro amministrativo finora effettuato.

Nella vigilia di Pasqua, in diretta da piazza Gramsci, Rocco Durante – che nell’autunno ha guidato la lista SìAmo Scanzano come aspirante sindaco – ha parlato dell’attuale scenario internazionale citando la guerra, poi ha focalizzato l’attenzione su Scanzano Jonico.

“Scanzano Jonico purtroppo non andrà al voto il 12 Giugno per ragioni che non condividiamo. Riteniamo che ci sia un interesse prevalente che è quello di dare a Scanzano Jonico un sindaco. Di dare a Scanzano Jonico l’opportunità di andare al voto. Vogliamo annunciare che nelle prossime ore notificheremo un documento da inviare al Prefetto e al Ministero dell’Interno con il quale chiederemo che Scanzano Jonico possa andare al voto il prossimo 12 Giugno o nella prima tornata elettorale utile. Questa è la dimostrazione che a differenza di altri noi c’eravamo, ci siamo e ci saremo. Il nostro unico interesse è quello di dare a Scanzano Jonico un governo, un’Amministrazione politica al paese. Ci saranno altre iniziative e manifestazioni di piazza in cui chiederemo a tutti di supportarci e sostenerci nelle iniziative”, ha spiegato Rocco Durante che ha così dato appuntamento alle prossime iniziative.

 

Segui ilMet su Instagram