Rotondella: regolamento “Consulta per le Politiche dell’Integrazione”

in Politica

Rotondella: regolamento “Consulta per le Politiche dell’Integrazione”. Lotta alle discriminazioni razziali

Il Consiglio Comunale di Rotondella, riunitosi in modalità on line nella seduta del 30 dicembre 2021, ha approvato, su iniziativa del gruppo di maggioranza “Fare Comunità per Rotondella”, il Regolamento per la “Consulta per le Politiche dell’Integrazione”. La Consulta, voluta dalla maggioranza quale “organismo ritenuto indispensabile” già nella seduta di insediamento del 14 Giugno 2019, avrà il compito di rappresentare le persone straniere non comunitarie nell’interesse dell’intera comunità partecipando alla definizione degli orientamenti programmatici generali ed alle attività dell’amministrazione comunale.
Per i componenti dell’amministrazione comunale ed in modo particolare per il Consigliere Carmine Stigliano – delegato alle Politiche dell’Integrazione – tale iniziativa è in continuità con la storia e con la cultura di Rotondella: da sempre attenta al rispetto e al riconoscimento delle tante identità presenti nel territorio di Rotondella.
Tra le finalità e gli obiettivi della Consulta per le Politiche dell’Integrazione ricordiamo:
Coinvolgere i cittadini italiani e stranieri in una forte azione di legalità e di lotta alle discriminazioni razziali; Promuovere iniziative volte a rinsaldare una pacifica e solidale convivenza tra cittadini italiani e stranieri; Contribuire all’elaborazione delle politiche comunali in materia di immigrazione e integrazione; Far conoscere all’Amministrazione comunale le condizioni di vita e i problemi di inserimento degli stranieri residenti nel Comune.

 

Ultimi articoli in Politica

Torna su