Covid19 Basilicata: 4 nuovi decessi e 606 nuovi positivi

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 4 nuovi decessi e 606 nuovi positivi. I pazienti deceduti sono 1 residente a Maratea, 1 residente a Lavello, 1 residente a Matera, 1 residente a Pisticci.

Vaccinazioni e test Covid-19, aggiornamento del 12/3 (dati 11/3)

 La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 11 marzo, sono state effettuate 616 vaccinazioni. A ieri sono 467.493 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (84,5 per cento), 439.245 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (79,4 per cento) e 344.036 (62,2 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose per un totale di somministrazioni effettuate pari a 1.250.806 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). In totale sono 92 le persone ricoverate: 59 nell’ospedale San Carlo di Potenza, di cui 1 in terapia intensiva, e 33 nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, di cui nessuno in terapia intensiva. Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 3.009 tamponi (molecolari ed antigenici) per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 606 sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 755 guarigioni. Inoltre è stato registrato il decesso di 4 persone: 1 residente a Maratea, 1 residente a Lavello, 1 residente a Matera, 1 residente a Pisticci.

ISTANTANEA NAZIONALE: FRA I NON VACCINATI TASSO DI MORTALITA’ 5 VOLTE PIU’ ALTO

Il tasso di mortalità standardizzato per i non vaccinati (96/100.000) è 5 volte più alto rispetto ai vaccinati con ciclo completo da meno di 120 giorni (19/100.000) e 15 volte più alto rispetto ai vaccinati con booster (7/100.000).
Lo evidenzia il Report esteso dell’Istituto superiore di sanità, che integra il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute sul Covid.
Nelle fasce d’età 0-9 e 10-19 anni si registra il più alto tasso di incidenza di casi Covid a 14 giorni, pari rispettivamente a 1.424 e 1437 per 100.000 abitanti, mentre nella fascia di età 70-79 anni si registra il valore più basso, 471 casi per 100.000 abitanti.
Lo evidenzia il Report esteso dell’Istituto superiore di sanità, che integra il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute sul Covid. Dall’inizio dell’epidemia, sono stati diagnosticati e riportati al sistema di sorveglianza integrata 2.966.901 casi nella popolazione 0-19 anni, di cui 15.200 ospedalizzati, 350 ricoverati in terapia intensiva e 50 deceduti [Ansa]

Ultimi articoli in Emergenza Covid-19

Torna su