Covid19 Basilicata: 464 nuovi contagi. 2 decessi: a Bernalda e Lagonegro

in Emergenza Covid-19
Covid19 Basilicata: 464 nuovi contagi. 2 decessi: a Bernalda e Lagonegro. Nel Metapontino: 4 casi a Scanzano Jonico e Bernalda, 13 a Policoro, 1 Pisticci, 7 a Tursi.
La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 27 dicembre, sono state effettuate 5.546 vaccinazioni. A ieri sono 443.765 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (80,2 per cento) e 411.998 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (74,5 per cento) e 143.556 quelli che hanno ricevuto la terza dose (25,9 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 999.319 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).
 In totale sono 51 le persone ricoverate: 24 nell’ospedale San Carlo di Potenza; 27 nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, delle quali una ricoverata nel reparto di terapia intensiva Covid. Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 2.494 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 464 (e tra questi 429 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 29 guarigioni, tutte relative a residenti in Basilicata. Nella giornata di ieri sono decedute due persone: una residente a Lagonegro ricoverata all’ospedale San Carlo di Potenza e una residente a Bernalda ricoverata presso il Madonna delle Grazie di Matera.
Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi sarà consultabile dopo le ore 14,00 di oggi collegandosi alla pagina web: https://bit.ly/3fLEgGd.
N. Comune
2 Abriola
12 Acerenza (n.2 domiciliati a Rionero in Vulture)
3 Atella
3 Avigliano
1 Balvano
2 Baragiano
3 Barile
1 Bella (n.1 domiciliato in Emilia Romagna)
4 Bernalda
2 Calvello
2 Castronuovo sant’Andrea
3 Chiaromonte
1 Colobraro
2 Fardella
3 Ferrandina
2 Filiano
2 Forenza (n.1 domiciliato in Veneto)
1 Francavilla in Sinni
2 Genzano di Lucania
1 Ginestra
3 Grassano
1 Irsina
2 Lagonegro
2 Latronico
9 Lauria
43 Lavello
6 Maratea (n.1 domiciliato a Lauria)
1 Maschito
106 Matera
32 Melfi (n.2 domiciliati a Barile)
1 Miglionico
1 Montemilone
2 Montescaglioso
1 Muro Lucano
2 Noepoli
1 Oppido Lucano (n.1 domiciliato in Emilia Romagna)
3 Palazzo San Gervasio (n.1 domiciliato in Piemonte)
2 Picerno
1 Pietrapertosa
2 Pignola
1 Pisticci
13 Policoro (n.1 domiciliato in Lazio)
49 Potenza (n.3 domiciliati: 1 a Filiano, 1 a Pignola, 1 a Valsinni)
3 Rapolla
3 Rapone
8 Rionero in Vulture
1 Rivello
5 Rotonda
4 Ruvo del Monte
1  San Chirico Nuovo
1 San Costantino Albanese
14 San Fele
5 San Giorgio Lucano
1 Satriano di Lucania (n.1 domiciliato a Potenza)
4 Scanzano Jonico (n.1 domiciliato a Policoro)
17 Senise
1 Terranova di Pollino
6 Trecchina
7 Tursi
2 Vaglio di Basilicata
7 Venosa
1 Vietri di Potenza
2 Viggiano (n.1 domiciliato a Terranova di Pollino)
I positivi non residenti ma domiciliati in Basilicata sono 17
BARDI: “INUTILE PRESENTARSI SENZA PRENOTAZIONE PER VACCINI E TAMPONI”

“In tutta Italia ci sono file per i tamponi e per i vaccini e anche la nostra Regione non è da meno. Stiamo facendo migliaia di vaccinazioni e tamponi al giorno, tra aziende sanitarie e farmacie, che ringrazio per il grande sforzo organizzativo e per il servizio reso alla cittadinanza. Devo però chiedere a tutti di non presentarsi ai punti vaccinali e agli hub predisposti da ASP e ASM per i tamponi se non si è provvisti di prenotazione, come meritoriamente ribadito anche oggi dai Sindaci di Potenza e Matera. Chi non ha la prenotazione non potrà fare la vaccinazione (a meno che non rientri nelle categorie Over 80 e fragili) e non potrà fare il tampone, come avviene in altre Regioni. Come ha detto ieri il Generale Figliuolo, serve pazienza, il momento è delicato e le file ci sono dappertutto. Ringrazio l’Esercito per il team mobile composto da un medico e due infermieri che domani e dopodomani saranno presso la tenda Qatar di Matera, dove in questo momento vi è una forte criticità sul fronte dei contagi.

Servono pazienza, educazione e rispetto per medici, sanitari, protezione civile e volontari. Ribadisco: è inutile presentarsi senza prenotazione, è inutile fare tamponi se non si è entrati in contatto con un positivo e non ha senso fare il test se non vi è un motivo fondato.
Capisco l’ansia e la preoccupazione, ma è il momento della responsabilità”. Lo afferma in una nota il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.
Segui ilMet su Instagram

Ultimi articoli in Emergenza Covid-19

Torna su