Covid19 Basilicata: 28 guariti e 20 nuovi contagi

in Emergenza Covid-19

Covid19 Basilicata: 28 guariti e 20 nuovi contagi. Sono stati processati 686 tamponi molecolari, nessun paziente ricoverato in terapia intensiva. Deceduto un paziente a Ginestra. I guariti nel Metapontino: 2 a Policoro, 2 a Bernalda. Il tasso di positività regionale è al 2.9%.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 11 ottobre, sono state effettuate 1.390 vaccinazioni.

A ieri sono 425.973 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (77,0 per cento) e 385.416 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (69,7 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 811.389 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 686 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 20 (residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 28 guarigioni, tutte relative a residenti in Basilicata.

Inoltre, è stato registrato il decesso di 1 persona residente a Ginestra.

Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi consultabile collegandosi alla pagina web dedicata.

DAL 15 OTTOBRE IL GREEN PASS OBBLIGATORIO PER DIPENDENTI PUBBLICI E PRIVATI
Poco meno di 350mila nuovi vaccinati con prima dose nell’ultima settimana e circa 8 milioni di non immunizzati, di cui tanti lavoratori. A pochi giorni dal 15 ottobre, data in cui entrerà in vigore l’obbligatorietà del Green pass per dipendenti pubblici e privati, la ‘corsa’ degli indecisi al certificato verde al momento non ingrana marce veloci. In vista del 15 ottobre il premier Mario Draghi dovrebbe firmare indicazioni generali, sotto forma di un Dpcm, sulle modalità dei controlli per i possessori del lasciapassare, sia nell’ambito della pubblica amministrazione che per le aziende. E non è escluso che una app – dello stesso tipo di quella utilizzate per il personale scolastico – possa essere messa a disposizione anche per gli altri settori del lavoro [ansa]

Ultimi articoli in Emergenza Covid-19

Torna su