A Policoro due casi di variante brasiliana

in Emergenza Covid-19

A Policoro due casi di variante brasiliana, lo riferisce in un tweet di poche ore fa il governatore Vito Bardi.Rispetto al bollettino di ieri, 14 luglio, sono 5 i nuovi contagi Covid19 e 4 guariti, in Basilicata la positività allo 0.7%. Sono 698 i tamponi processati. Nel Metapontino: 1 nuovo caso a Pisticci, 2 a Bernalda. Guariti nel Metapontino: 1 Bernalda, 1 Montalbano Jonico. A Bernalda la campagna vaccinale straordinaria per soggetti fragili ed estremamente vulnerabili.

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 14 luglio, sono state effettuate 5.675 vaccinazioni.
A ieri sono 324.055 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (58,6 per cento) e 195.571 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (35,3 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 519.626 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane). Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 698 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 5 (tutti relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 4 guarigioni, tutte di residenti in Basilicata.
Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi di oggi collegandosi alla pagina web. Nella categoria dedicata le principali notizie riguardanti la pandemia in Basilicata e non soltanto.
FRAGILI E NON DEAMBULANTI, A BERNALDA LA CAMPAGNA DAL  26 LUGIO 2021
Bernalda,  dal prossimo 26 Luglio (ore 9.00- 12.30 / 15.00- 21.00) la campagna vaccinale straordinaria con unità mobile  della Difesa, con il coordinamento locale del generale Pirro, presso il poliambulatorio di Bernalda  e presso il domicilio della persone fragili e non deambulanti. Nell’ordine saranno rispettate le seguenti priorità:
Soggetti fragili ed estremamente vulnerabili
Ultraottantenni
Fascia età :70-79 anni
Fascia età :60-69 anni
Fascia età :12-19 anni e tutto il personale impegnato nel settore scolastico
A seguire tutti gli altri in ordine di anzianità.
I medici di medicina generale che intendano offrire la propria disponibilità a coadiuvare, nell’attività di vaccinazione, il team mobile della Difesa, sono invitati a contattare il referente com.le del servizio di protezione geom. Brescia Emanuele al n. tel 0835-540231 cell. 3392651710.
Tutti i cittadini non ancora vaccinati sono invitati a fornire le proprie generalità all’Ufficio di Polizia locale ai nn. tel. 0835 540242/ 540243 o al geom. Brescia Emanuele al n. tel 0835-540231 cell. 3392651710,
per la predisposizione di un elenco dei vaccinandi che saranno contattati con indicazione del giorno e ora prevista per le operazioni di vaccinazione.
Tale sistema di vaccinazione delocalizzata, capillare e prossima ai cittadini ha l’obiettivo di completare l’immunizzazione della popolazione per scongiurare una nuova ondata pandemica.  L’unità mobile rimarrà sul territorio fino al 30 luglio 2021 per assicurare il completamento delle vaccinazioni su tutta la popolazione residente.

Ultimi articoli in Emergenza Covid-19

Torna su