Risparmio energetico imprese: pronti altri 4,5 milioni

in Economia

Risparmio energetico imprese: pronti altri 4,5 milioni, intervento che rientra nell’ambito del Piano di Sviluppo e Coesione

 

Con una delibera approvata nell’ultima seduta, su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico Michele Casino, la Giunta regionale della Basilicata ha incrementato di 4,5 milioni di euro la dotazione finanziaria legata all’avviso pubblico “Interventi per il risparmio energetico delle imprese”, finalizzato alla riduzione dei consumi e delle emissioni di gas climalteranti nell’ambito del Piano di Sviluppo e Coesione. Le risorse complessive passano così da 21 a 25,5 milioni di euro, di cui 15,3 milioni a favore delle piccole e medie imprese e 10,2 milioni per le grandi imprese.

Lo rendono noto il presidente Vito Bardi e il componente del governo regionale Michele Casino.

“L’impegno della Regione con il mondo delle imprese si rinnova anche con questo provvedimento che intende ampliare la platea dei soggetti economici beneficiari di questa misura. L’obiettivo è quello di incentivare, nelle sedi operative delle aziende, investimenti finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica, utilizzando per l’autoconsumo energia prodotta da fonti rinnovabili” dichiarano Bardi e Casino, evidenziando come “la visione del governo regionale lucano, in tutti i comparti, sia sempre più orientata alla promozione della riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti, in linea con l’esigenza di assicurare una maggiore sostenibilità ambientale alle future generazioni”

Ultimi articoli in Economia

Torna su