Componenti chiave di un’auto completamente elettrica

in Economia

Ogni veicolo elettrico (EV), chiamato anche veicolo elettrico a batteria, ha un motore elettrico piuttosto che un motore a gas. Il veicolo utilizza un enorme pacco di batterie per guidare il motore elettrico e deve essere collegato a una presa divisoria o a un ingranaggio di ricarica, chiamato inoltre hardware di alimentazione del veicolo elettrico (EVSE).

Componenti chiave di un’auto completamente elettrica:
Batteria (assistente tutto elettrico): In un veicolo a trazione elettrica, la batteria ausiliaria dà energia per controllare le comparse del veicolo

 

Porta di ricarica: La porta di ricarica permette al veicolo di interfacciarsi con un alimentatore esterno per caricare il pacco batterie di appoggio.

 

 

 

 

 

 

 

Illustrazione con accessori elettrici da www.auto-doc.it

 

 

Convertitore DC: Questo dispositivo cambia l’alimentazione in corrente continua ad alta tensione dal pacco batterie di supporto all’alimentazione in

 

 

 

 

 

corrente continua a bassa tensione prevista per far funzionare gli accessori del veicolo e rialimentare la batteria ausiliaria

 

 

 

Motore elettrico di trazione: Utilizzando l’energia della batteria di appoggio, questo motore aziona le ruote del veicolo. Alcuni veicoli utilizzano generatori di motori che svolgono sia la funzione di guida che quella di recupero.

 

 

Caricabatterie installato: Prende la corrente alternata in avvicinamento fornita attraverso la porta di carica e la converte in corrente continua per caricare la batteria del piede. Prende la corrente alternata in avvicinamento fornita attraverso la porta di carica e la converte in corrente continua per caricare la batteria del piede.

Regolatore di dispositivi di potenza: Questa unità si occupa della progressione dell’energia elettrica trasportata dalla batteria del piede, controllando la velocità del motore elettrico del piede e la forza che produce.

Quadro caldo (raffreddamento):Questa struttura mantiene una temperatura di lavoro appropriata per il motore, il motore elettrico, l’hardware di potenza e le diverse parti.

Pacco batteria di piedini: Immagazzina energia per l’uso del motore elettrico a pedali.
Trasmissione (elettrica): La trasmissione trasferisce la potenza meccanica dal motore elettrico a pedali per azionare le ruote. Caricare il tuo EV è un po’ come caricare il tuo telefono. Certo! Proprio come gli individui hanno diverse propensioni a caricare i loro telefoni, i conducenti di EV hanno diverse propensioni a caricare i loro veicoli.

Tempo impiegato: A questo punto, caricare un veicolo elettrico da vicino allo scarico a pieno richiede più tempo che rabboccare un veicolo a combustibile controllato. Tuttavia, questa distinzione temporale si sta contraendo. Il mondo EV è adattabile – e in via di sviluppo.

Ricarica a casa: Circa l’80% di tutta la ricarica dei veicoli elettrici è attualmente effettuata a casa, utilizzando la propria rete elettrica domestica.

Ci sono DUE tipi di ricarica domestica accessibili:
1. Utilizzando Trickle Charge con la vostra corrente domestica
2.AC Household Charge con una wallbox introdotta.

Ricarica alla stazione pubblica: Queste stazioni di solito sono situate in tutti i luoghi urbani in particolare e permettono di caricare la batteria in fretta nel caso in cui si voglia viaggiare per lunghe distanze.
La ricarica pubblica offre la ricarica AC di una scatola a muro o – nella maggior parte dei casi – la ricarica rapida DC.
Inoltre le due scelte sono più veloci della ricarica a casa: la ricarica pubblica AC può essere da 3 a più volte più veloce della ricarica domestica AC