Fruit Logistica 2022: Terre della Luce a Berlino

in Economia

Fruit Logistica 2022: Terre della Luce a Berlino. “Saremo a Berlino per promuovere il nostro impegno sui fronti dell’innovazione, della sostenibilità e quindi del rispetto dell’ambiente”

L’OP Terre della Luce a Berlino. Sotto i riflettori internazionali i livelli di specializzazione raggiunti dagli associati nella fragolicoltura e nel comparto dei berries: produzione ortofrutticole testimonial della qualità L’Organizzazione di produttori Terre della Luce sarà al Fruit Logistica di Berlino nello stand Hall 4.2/D-11.

L’autorevole evento fieristico – che ha come motto la frase “Incontrarsi di nuovo in loco” – si svolgerà dal 5 al 7 Aprile e accoglierà visitatori da oltre 100 Paesi del mondo. “Intensificare le relazioni commerciali già avviate negli anni e allargare gli orizzonti ai nuovi mercati sono gli obiettivi principali della presenza dell’OP in quella che è la kermesse più prestigiosa del settore del fresco e del mercato globale dell’ortofrutta”, ha spiegato Carmela Suriano (foto apertura)  che presiede l’organizzazione di Produttori che ha sede a Policoro in Basilicata.

E, ancora: “Saremo a Berlino per promuovere il nostro impegno sui fronti dell’innovazione, della sostenibilità e quindi del rispetto dell’ambiente. Sono questi i temi con cui l’agricoltura contemporanea si misura pertanto valorizzeremo nella fiera internazionale l’esperienza virtuosa dei nostri associati che quotidianamente aprono le porte delle rispettive aziende alle sfide del presente e del futuro”.

E, infine: “La competitività nel settore dell’ortofrutta si misura anche con la reale propensione delle aziende agricole di fare aggregazione, valore quest’ultimo che permette di dare sostanza e ottimizzare i progetti più innovativi e sostenibili per il comparto”, ha concluso Carmela Suriano.

Terre della Luce

sui social:

Facebook

Instagram