For.Italy, al via il corso per istruttori forestali di abbattimento

in Economia

For.Italy, al via il corso per istruttori forestali di abbattimento. Fanelli: “Puntiamo alla formazione di personale altamente qualificato”

Al via oggi le attività formative del corso di “Istruttori forestali di abbattimento ed allestimento”, realizzato nell’ambito del progetto For.Italy (Formazione forestale per l’Italia), per il quale la Regione Basilicata è responsabile delle regioni del Sud–Italia.
“Tali iniziative – afferma il vicepresidente e assessore alle Politiche agricole, alimentari e forestali Francesco Fanelli – puntano alla formazione delle nuove figure professionali di ‘Istruttore forestale di abbattimento ed allestimento” e di ‘Operatore forestale’, che l’amministrazione regionale ha già provveduto a inserire nel ‘Repertorio regionale dei profili professionali della Basilicata’. L’obiettivo è di inaugurare un nuovo percorso teso alla formazione di personale altamente formato e qualificato, capace anche di veicolare le proprie conoscenze al personale di settore”.
Il corso, organizzato dall’Ufficio Foreste e tutela del territorio, è l’ultimo tassello di una serie di attività che hanno visto, lo scorso giugno, la realizzazione di un importante cantiere forestale dimostrativo, cui hanno partecipato imprese forestali, tecnici e funzionari della pubblica amministrazione provenienti da diverse regioni italiane (Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia). Successivamente è stato bandito un avviso pubblico per aspiranti istruttori forestali di abbattimento ed allestimento. Al termine delle selezioni, effettuate da una commissione formata da funzionari dell’Ufficio Foreste e da istruttori provenienti dal Piemonte, sono risultati idonei ed ammessi al corso di formazione 14 candidati, dei quali 6 residenti in Basilicata.
I candidati seguiranno un percorso formativo, programmato su sette settimane di attività prevalentemente pratiche, tre delle quali da svolgere in Puglia, Molise e in una regione dell’arco alpino.

PROGETTO FOR.ITALY

Il progetto For.Italy si fonda sulla collaborazione tra le diverse Regioni italiane e rappresenta il primo ed importante risultato della cooperazione interistituzionale attivatasi grazie al “Testo unico in materia di foreste e filiere forestali” (d.lgs. 34/2018).
Il progetto, che vede coinvolte le Regioni Piemonte (capofila), Basilicata, Calabria, Liguria, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Toscana e Veneto, ed è stato condiviso da tutte le altre, vuole proporre a livello nazionale le migliori e più efficaci iniziative che hanno localmente contribuito alla definizione di un settore forestale riconosciuto dalla società e maggiormente consapevole del proprio ruolo, con l’obiettivo di supportare il recepimento su tutto territorio nazionale del Decreto Ministeriale sulla formazione forestale (D.M. 4472 del 29.04.2020) e favorire un’efficace attuazione delle misure cofinanziate con il fondo FEASR per il prossimo periodo di programmazione.

Foto dal sito: formazioneforetale.it

Ultimi articoli in Economia

Torna su