Confapi, Carmine Salerno nel nazionale

in Economia

Confapi, Carmine Salerno nel nazionale eletto componente della commissione di consultazione per la presidenza di Confapi nazionale

Il Consiglio Direttivo nazionale di Confapi, su proposta del presidente Maurizio Casasco, ha eletto all’unanimità Carmine Salerno, presidente onorario di Confapi Matera, componente della Commissione di consultazione incaricata di raccogliere le indicazioni della base per la candidatura alla presidenza di Confapi nazionale. È la seconda volta che Carmine Salerno entra far parte dei Saggi di Confapi, dopo l’esperienza del 2012.
Per Salerno, imprenditore operante nel settore delle forniture sanitarie ospedaliere di apparecchi medicali, si tratta di un riconoscimento importante, anche in considerazione del fatto che gli altri due componenti della commissione sono espressione di territori fortemente rappresentativi del sistema industriale come Ancona e Torino.
L’elezione di Carmine Salerno, dunque, è considerata sia una testimonianza di rispetto e considerazione verso un uomo e un imprenditore che da anni opera all’interno della Confapi, sia un riconoscimento all’Associazione di Matera che da 43 anni tutela gli interessi delle piccole e medie imprese locali, distinguendosi al Sud nel sistema Confapi. Salerno, infatti, è il tipico esempio di testimonial del sistema Confapi, simbolo di attaccamento alla maglia come pochi.
Carmine Salerno, presidente onorario di Confapi Matera, è stato componente di Giunta Confederale e presidente nazionale del Fasdapi e del Previndapi, rispettivamente fondo di assistenza e solidarietà e fondo di previdenza dei dirigenti Confapi, e attualmente è membro dei consigli di amministrazione del Fasdapi e del Previndapi medesimi.
Nei prossimi giorni la Commissione di consultazione, composta anche dagli imprenditori Riccardo Montesi, Presidente di Unital, e Filiberto Martinetto, Tesoriere di Confapi, raccoglierà dalle diverse componenti confederali utili indicazioni per offrire all’Assemblea elettiva soluzioni condivise per il rinnovo della presidenza di Confapi.

Ultimi articoli in Economia

Torna su