Vincenzo Cavallo nuovo segretario Cisl Basilicata

in Economia
Vincenzo Cavallo, 58 anni, è il nuovo segretario generale della Cisl Basilicata. L’elezione è avvenuta nella tarda mattinata di oggi nel corso della riunione del Consiglio generale a Picerno. Cavallo succede a Enrico Gambardella che lascia la guida della Cisl regionale dopo quattro anni. Nel sindacato dalla metà degli anni ’80 come delegato di cantiere nel settore forestale, il neo segretario della Cisl è stato responsabile comunale della Cisl di Montalbano Jonico per circa dieci anni e dirigente sindacale prima della Fisba, categoria dei braccianti agricoli, e poi della Fai Cisl di cui è diventato segretario generale nel 2017.
Covid19, la Cisl Basilicata sollecita correttivi alle misure Covid19 per le fasce più deboli
CISL NAZIONALE, COMMENTO ALLE PAROLE DI PAPA FRANCESCO
“Grazie a Papa Francesco per il monito alto ed accorato con cui oggi è tornato ad indicare l’urgenza di una rigenerazione del sistema capitalistico nel segno dell’inclusione, della solidarietà, di una più ampia democrazia economica. Evoluzione che deve mettere al centro il protagonismo del lavoro e della sua rappresentanza, con la piena partecipazione alla vita del sindacato anche e soprattutto delle fasce più deboli. È la ragione che da tempo spinge la Cisl a presidiare le periferie dell’esistenza e che ci ha portato ad aprire tante sedi nei luoghi di frontiera e ci fa combattere ogni giorno, con sempre maggior vigore, contro le forme vecchie e nuove di precariato e sfruttamento”. Lo afferma Luigi Sbarra, Segretario Generale della Cisl. “Le parole del Pontefice – aggiunge – sono per noi un forte stimolo ed un incoraggiamento a fare sempre di più, a proseguire il nostro cammino di sindacato di prossimità, vicino ai lavoratori ed alle famiglie più svantaggiate, ai giovani ed alle donne, agli anziani ed ai non autosufficienti, agli immigrati che dobbiamo includere a livello sociale e civile nella nostra società”.

Ultimi articoli in Economia

Torna su