L’importanza di destinare il 5xmille a chi rende il mondo un posto migliore

in Economia

Non tutte le persone sono attente quando, nella dichiarazione dei redditi, rispetto alla scelta a cui destinare il cosiddetto 5xmille. Oggi ti spieghiamo in parole semplici cos’è e perché potresti destinarlo a chi lavora quotidianamente per rendere il mondo un posto migliore. Il 5xmille è una misura fiscale disponibile per tutti i contribuenti che possono decidere di destinare l’IRPEF ad un ente di volontariato o che si occupa di risolvere necessità sociali. Rientrano in questa possibilità le associazioni di volontariato, le onlus e tutto il mondo di organizzazioni che si preoccupa per chi è in difficoltà o per tutelare categorie di persone, animali, ambiente e persone. Se dai un occhio su https://www.medicisenzafrontiere.it/sostienici/5xmille/ potrai capire l’importanza di questo contributo per quelle realtà che operano a favore della tutela di chi è meno fortunato di noi

Cosa è il 5xmille e come funziona?

Il 5xmille non è una vera e propria donazione e non comporta alcun onere o spesa economica aggiuntiva. Praticamente non costa nulla! Difatti consiste in una quota pari al 5 per cento della detrazione IRPEF che anziché finire nelle casse dello stato viene destinata all’ente che hai scelto. Si tratta di una possibilità introdotta dalla Legge Finanziaria del 2006 per poter sostenere organizzazioni non lucrative e attività di ricerca sanitaria, scientifica e socialmente utile. Oggi il 5xmille è un mezzo fondamentale per sostenere gli enti no-profit perché e grazie a questo contributo che le associazioni e gli enti possono trarre i sostentamenti per portare avanti il loro lavoro. I cittadini hanno scelta assolutamente libera sugli enti a cui destinare il contributo che viene garantito da alcune regole. Per esempio gli enti che hanno ricevuto questo contributo devono poi dimostrare con trasparenza in quali modalità questo è stato impiegato. 

Occhio a non confonderlo con altri contributi

Molte persone potrebbero confonderlo con l’8xmille che è invece destinato ad una confessione religiosa. La scelta dell’8xmille riguarda lo Stato, la Chiesa Cattolica, la Chiesa Avventista, le Assemblee di Dio e altre confessioni religiose come quella buddhista, induista, apostolica, ebraica, ortodossa e cristiana evangelica. È fondamentale comprendere la differenza tra 5xmille ed 8xmille perché sono due misure diverse che non sono alternative. 

Come devolvere il 5xmille?

Per devolvere il 5xmille puoi procedere in due modi, ovvero scegliendo il settore di interesse sociale generale oppure inserendo specificatamente il codice fiscale dell’ente a cui destinarlo. Se sceglierai la prima opzioni dovrai firmare il campo in corrispondenza sul Modello Unico CU 730. Se invece vuoi che tutto il tuo 5xmile sia destinato ad uno specifico ente dovrai inserire anche il codice fiscale dello stesso nello spazio apposito. Qualora tu non indicassi alcuna informazione di destinazione l’intero importo verrà destinato allo Stato. Quindi ti invitiamo a prestare attenzione a questa possibilità di contributo che a te non costa nulla ma che per chi lavora per rendere il mondo migliore, può diventare un’occasione in più di poter portare avanti il proprio importante compito per la società.