Immobili di lusso: a Roma la domanda più alta è per il centro storico

in Economia

Il settore degli immobili di lusso in Italia si concentra in due città, Milano e Roma. In particolare, la domanda è molto alta nella capitale, dove la zona più gettonata per le abitazioni di pregio è quella del centro storico. Si tratta in assoluto del primo mercato per numero di compravendite, con un aumento considerevole nel 2019 del 4,7% secondo i dati elaborati da Nomisma. Nel dettaglio, la maggior parte delle operazioni riguarda appartamenti di lusso a Roma centro, specialmente immobili di prestigio e case di medie dimensioni, in cui il valore aggiunto è ovviamente la localizzazione. Oltre il 65% degli investimenti interessa l’acquisto, mentre il restante 35% le locazioni di immobili, un comparto quest’ultimo che si mantiene stabile da alcuni anni.

Le zone più richieste del centro storico per gli immobili di lusso

La zona più interessante per le abitazioni di lusso a Roma è quella del centro storico, in cui si registrano i valori più alti per le compravendite e le locazioni, con un forte richiamo per gli investimenti immobiliari.

In particolare, una delle aree più dinamiche è quella di Piazza Navona, seguita subito dopo da Campo dei Fiori, in grado di attirare una clientela internazionale proveniente soprattutto da Germania, Austria, Stati Uniti, Cina e Russia.

Tariffe simili si riscontrano anche in alti quartieri del centro di Roma, tra cui la zona di Via del Corso, quella di Piazza di Spagna, ma anche Largo Goldoni, Fontana di Trevi, Via di Ripetta e Via IV Novembre. Naturalmente, il contesto storico e culturale aiuta a mantenere alta la richiesta, inoltre in queste parti del centro storico della capitale si possono trovare diverse case di pregio con un altissimo valore artistico e architettonico.

Si tratta di abitazioni che richiedono un trattamento accurato, per garantire la tutela di decorazioni e arredamenti consoni al posizionamento delle unità immobiliari. Tali aspetti rendono meno incisive le problematiche legate ai servizi, condizione che invece assume un ruolo fondamentale nei quartieri residenziali come Prati, Parioli, Eur e Aventino, con una domanda incentrata sulla sicurezza, le infrastrutture e il progetto architettonico.

La tipologia di immobili di pregio a Roma centro

Uno degli aspetti che rende così ricercati gli immobili di lusso nel centro storico di Roma, oltre al contesto storico, artistico e culturale, è l’ampia offerta di residenze in grado di soddisfare ogni esigenza. In quest’area, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO, infatti, sono disponibili abitazioni di ogni tipologia.

Ad esempio, sono presenti palazzi storici, ville signorili, attici con vista sui più importanti monumenti della capitale, appartamenti esclusivi nel cuore del centro romano, abitazioni da usare come rappresentanza, proprietà prestigiose e superattici lussuosi. Non mancano anche loft completamente ristrutturati, indicati per una clientela più giovane, alla ricerca di immobili di lusso ma senza rinunciare al comfort delle comodità moderne.

Negli ultimi anni l’attenzione si è spostata sempre di più verso il progetto architettonico, con un numero crescente di clienti che valorizzano non solo il posizionamento dell’abitazione, ma anche lo stato di preservazione e la firma che si è occupata delle decorazioni interne e dell’arredamento. Il modello più gettonato è un mix tra storia, architettura e design, con la richiesta di concept originali e adeguati alle ultime tendenze internazionali.

Perché investire in immobili di lusso a Roma?

La città eterna, custode di una tradizione millenaria, a dispetto della sua storia è in grado di proporsi come uno dei mercati immobiliari più dinamici del nostro Paese. Il centro storico della capitale rappresenta l’esempio più lampante di questo fenomeno, in cui un contesto storico unico al mondo e un’attenzione particolare alla modernità possono offrire ottime opportunità d’investimento.

 

L’acquisto di abitazioni prestigiose può avere diversi obiettivi, dalla rivalutazione ai fini di una rivendita a breve o lungo medio termine, fino alla locazione residenziale o commerciale.

 

Il settore turistico della Capitale è, infatti, uno dei più solidi in Italia, con un’affluenza costante di vacanzieri da tutto il mondo che mantiene elevata la domanda. Il rendimento può essere davvero significativo, tuttavia si tratta pur sempre di una città complessa e di un comparto estremamente competitivo.

Per questo motivo, è indispensabile analizzare il mercato in maniera accurata, pianificare ogni investimento e rivolgersi a degli esperti specializzati nel settore delle case di lusso. La presenza di una clientela internazionale aumenta sicuramente le potenzialità, allo stesso tempo richiede un approccio professionale, con la consulenza di persone con grande esperienza nel campo in grado di assistere in ogni fase dell’investimento immobiliare.