Al via la diciottesima edizione di Argojazz

in Cultura

Al via la diciottesima edizione di Argojazz. Un mese di eventi, fra gli ospiti atteso Fabio Concato

Mancano pochi giorni   all’inizio della diciottesima edizione del festival  Argojazz, un mese di spettacoli (dall’1 Agosto al 3 Settembre 2021), mostre d’arte, concorsi di poesia, fotografia , danza, teatro ma soprattutto tanta musica live, “la diciottesima edizione di ArgoJazz percorrerà musicalmente in jazz i sentieri erbosi e marini che collegano la località di Marina di Pisticci con le sue splendide location: dal bosco di Macchia, alla foce del fiume Bradano con i suoi concerti per salutare l’alba, alle bellissime spiagge del lido degli argonauti e di macchia con i concerti al tramonto, sino alla bellissima location del resort degli Argonauti gentilmente concesse dalla struttura per i concerti nella splendida location del faro”. E’ quanto scritto nel comunicato degli organizzatori.
“Il festival quest’anno è dedicato alla prematura scomparsa di Franco Battiato “ alla ricerca del centro di gravità “ a rassegna si apre ancora una volta alla scoperta di giovani talenti, seguiti da star del jazz internazionale , il titolo guida di questa diciottesima edizione del festival nasce dall’esigenza che la musica oggi può aiutarci a riprenderci i nostri tempi , non solo per sentire ma anche per ascoltare, non solo per vedere ma anche per guardare. Il jazz è una bellissima storia da raccontare , ma c’è anche bisogno di chi la racconti  con fascino, carisma, con senso del mistero, della sorpresa e dello stupore.

I musicisti coinvolti nel nostro festival quest’anno rispondono a questa caratteristica sono abili narratori, capaci di sognare e di lasciar volare la fantasia, ci condurranno con loro attraverso la musica, e alla scoperta (musicalmente) della terra degli Argonauti,

in un sogno, e di farci volare con le loro note nella fantasia tra i partecipanti citiamo Fabio Concato, Tony Esposito, il funky e rap di Nikaleo e Tecà’ , la Francese Fanelly,  il Lucano Mirko Gisonte, I Deva Project, la Romana Francesca Faro, all’elettronica dei MUGIWARACLIQUE, al swing del quintetto di Lacirignola, al jazz di Camillo Pace e tantissimi altri ospiti”.

Segui ilMet su Instagram