LA VIDEO-INTERVISTA. “Fino a quel momento soffrirai come un cane”, il nuovo libro di Giuliano Petrigliano

in Cultura

Un racconto onesto, dissacrante, scanzonato in poesia. E poi prendersi in giro, anche quando si soffre: non dare troppa importanza quando si sta male dentro; o quanto meno non dargliela vinta – alla sofferenza – alimentandola con la lagna continua o riversando “guerre interne” in versi o prosa. E poi un cauto, e forse distratto,  elogio alla felicità, distribuita nei 4 secondi e mezzo teorizzati dall’autore.

Nella chiacchierata con Giuliano Petrigliano – di Policoro ma che vive e lavora a Roma – non solo letteratura e poesia, ma anche politica, attualità e “scorrettezze” varie.

La trasmissione è stata girata prima dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19, quindi prima di tutti i decreti che hanno contrassegnato il periodo.

Buona visione.

Per tutti coloro che hanno voglia di raccontare una bella storia, un progetto, un’idea artistica, imprenditoriale, scriveteci a:  redazione@ilmetapontino.it.

 

 

Ultimi articoli in Cultura

Torna su