Biblioteca Stigliani: approvato il progetto di valorizzazione

in Cronaca

Biblioteca Stigliani: approvato il progetto di valorizzazione. Passo importante per la crescita del presidio culturale.

Biblioteca Stigliani, il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, accoglie “con piacere l’approvazione da parte della Giunta regionale del progetto di valorizzazione. Ribadiamo la richiesta di un incontro con l’assessore Casino per programmare un futuro stabile e certo alla biblioteca”

“Accogliamo con piacere l’approvazione da parte della Giunta regionale del progetto presentato dalla Provincia di Matera sulla biblioteca Stigliani. L’approvazione, infatti, ci permetterà di garantire l’apertura dell’importante presidio culturale per l’anno in corso, in attesa poi di ricevere i fondi che il presidente Bardi si è già impegnato a corrispondere”.

Così il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, ha commentato l’approvazione del progetto di valorizzazione dell’importante presidio culturale da parte dell’esecutivo regionale. Il presidente, però, ha aggiunto: “Nelle more ribadiamo la richiesta di un incontro con l’assessore Michele Casino per discutere del problema relativo alle risorse umane da assegnare alla biblioteca e, in modo particolare, per attivare le procedure necessarie al reclutamento di qualificate figure da assumere: non possiamo infatti prescindere dalla valorizzazione reale, concreta del presidio culturale di Matera, con un occhio alla sua definitiva stabilità, affinché possa essere assicurato un futuro delineato ad una delle strutture più prestigiose di tutto il Sud Italia, bene comune, punto di riferimento della cultura a livello territoriale e regionale, presidio e garanzia anche dell’attuazione del fondamentale diritto allo studio, sancito a livello costituzionale.

Colgo l’occasione per ringraziare il dirigente della Direzione Generale per la Programmazione e la Gestione delle Risorse Strumentali e Finanziarie e tutta la Regione Basilicata per la sensibilità e l’attenzione dimostrate, nonché per la capacità di mantenere il dialogo proficuo e sinergico che ha sempre caratterizzato i nostri rapporti. Elementi che, in sinergia, hanno consentito di rinvenire soluzioni concrete nel preminente interesse di scongiurare il rischio della chiusura e garantire alla città la permanenza di un servizio così rilevante.

Sono fiducioso che tale dialogo possa essere la cifra costante che conduca alla risoluzione concreta di altre questioni sottoposte dalla Provincia di Matera all’attenzione della Regione”.

Ultimi articoli in Cronaca

Torna su