Frana a Pisticci: non ci sono abitazioni e persone coinvolte nello smottamento

in Cronaca

Oltre alle precipitazioni, fra le cause potrebbe esserci  l’assenza di vegetazione, la stessa che è stata distrutta da un grosso incendio sviluppatosi la scorsa estate. La frana si è verificata in queste ore nel territorio di Pisticci, precisamente nell’area sottostante l’ex macello. Sulla pagina istituzionale facebook della Città di PIsticci relativamente alle possibili cause dello smottamento è riportato che: “i quasi 200 millimetri di pioggia accumulati nel solo mese di novembre, hanno accentuato la fragilità idrogeologica del terreno che la scorsa estate è stato percorso da un incendio devastante che ha mandato in fumo circa 500 ettari di vegetazione.L’evento odierno sollecita ulteriormente le istituzioni preposte alle quali recentemente l”Amministrazione Comunale ha presentato un intervento progettuale di oltre 40 milioni di euro, che prevede la messa in sicurezza delle aree interessate dagli incendi degli ultimi dieci anni nonché una capillare riforestazione.Naturalmente la Giunta e l’ufficio tecnico comunale stanno seguendo costantemente l’evolversi della situazione, della quale il Sindaco Albano ha già informato il Presidente della Regione Bardi con il quale è in costante collegamento per il monitoraggio dell’area interessata”

 

[Foto: pagina Facebook istituzionale Città di Pisticci]

Ultimi articoli in Cronaca

Torna su