Morto l’arcivescovo Nolè: era ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma

in Cronaca

Morto l’arcivescovo Nolè: era ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma

La parrocchia di Sant’Aniello di Cosenza ha dato la notizia del decesso dell’arcivescovo Francesco Nolè, nel post facebook si legge: “Dopo un periodo di breve ma intensa sofferenza – é scritto nel post – vissuta con fede retta, speranza certa e perfetta carità, offerta interamente alla nostra Diocesi e a tutte le comunità che ha servito, è venuto a mancare il nostro caro Arcivescovo, mons. Francesco Nolè”.

“Esprimo il mio personale cordoglio e quello del governo regionale per la scomparsa di mons. Nolè, sacerdote potentino che ha incarnato i valori cristiani con umiltà e devozione. E’ stato un testimone autentico del Vangelo, arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano, già alla guida della diocesi di Tursi-Lagonegro dove lo ricordano tutti soprattutto per il suo impegno in favore dei più umili e dei giovani. Monsignor Nolè lascia un ricordo indelebile in tutta la comunità lucana”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.