Tiro a volo: brillano i colori lucani. Ad Antonio Brunetti di Scanzano 1° e 2° Gran Premio Skeet

in Cronaca

Tiro a volo: brillano i colori lucani. Ad Antonio Brunetti di Scanzano 1° e 2° Gran Premio Skeet. Lo sport da lustro alla Basilicata e alla città di Scanzano. Di recente il successo nel campionato di calcio col salto in Promozione, adesso è il giovane Brunetti a distinguersi

Dopo l’affermazione del giovane tiratore Antonio Brunetti nel 1° e nel 2° Gran Premio Skeet nazionale settore giovanile svoltosi a Terni, chiuso in fase di qualifica con un punteggio di 113/125 e 116/125, risultati tecnici per i quali guadagnava il passaggio alla 1^ Categoria nella prossima stagione, ne conseguiva la convocazione da parte del C.T. nazionale al prossimo raduno nazionale Sett. Giovanile in quel di Todi, nel wk scorso, sui campi di tiro di Conselice (RA) trovava svolgimento il 2° Gran Premio Skeet ISSF valido per le qualificazioni alla finale del campionato nazionale formula olimpica. Ancora una volta, gli skeettisti lucani hanno dato prova di grande agonismo, in particolar modo Carmelo La Volpe detto Pino, militante nella massima categoria Eccellenza, si distingueva con un prodigioso 122/125 che lo posizionava in finale con il gotha dei tiratori nazionali tra cui un Campione Olimpico e Campioni del Mondo. Nel contempo, in virtu’ del risultato veniva convocato per un raduno tecnico pratico finalizzato ad eventuale convocazione per una gara internazionale. Restando in ambito famigliare, il giovanissimo atleta Antonio La Volpe classe 2006, già due volte campione italiano esordienti ed allievi appartenente al settore giovanile della Fitav Basilicata, da quest’anno in forza anche al settore giovanile delle Fiamme Oro, si imponeva nella qualifica Juniores con un magistrale 120/125 di qualifica, risultato tecnico che lo proietta per la prossima stagione agonistica nella massima categoria Eccellenza.
Nella Categoria seconda bella affermazione di Michele Casale che con un punteggio di 114/125 risultava primo nella qualifica, meritandosi il passaggio nella cat.1^ per il prossimo anno e, nella qualifica Veterani Alberto Fattorini che, con un 111/125 si meritava il podio con il 2° posto.
Grande soddisfazione è stata espressa dal Delegato regionale Fitav Dott. Luigi Padula, il quale ringraziava gli atleti ed i tecnici per i risultati, frutto di impegno, sacrificio e abnegazione alla disciplina, rinnovando l’impegno della Federazione nel supportare tutte le ASD ed in particolar modo il Settore Giovanile affinchè i nostri ragazzi siano sempre supportati nel migliore dei modi per affrontare le sfide che verranno.

Comunicato stampa 

Nicola Irene Tecnico Federale (Ass.Tecn.Nazionale) Centro C.A.S. Skeet Ferrandina