A Policoro la bandiera lilla

in Cronaca

A Policoro la bandiera lilla.  La qualifica di Città Lilla “per l’abbattimento delle barriere architettoniche”

Una città a colori e senza barriere: ecco la nuova versione di Policoro, recentemente insignita della Bandiera Lilla, vessillo attribuito ai Comuni che rendono più accessibile il proprio territorio ai cittadini (e turisti) con disabilità. Non solo un importante risultato per l’Amministrazione locale ma anche per la Regione intera: infatti Policoro è il primo – e finora unico – Comune lucano a vedersi attribuito tale merito. A consegnare l’ambito riconoscimento, Roberto Bazzano, Presidente dell’Associazione Bandiera Lilla, a margine di una visita a Policoro. Nel corso della stessa, Bazzano ha indicato le modalità e i parametri che una città deve rispettare per poter essere annoverata tra i Comuni più accessibili ai diversamente abili. La Bandiera Lilla, infatti, è assegnata a quei Comuni che hanno un’accessibilità superiore alla media in seguito alle valutazioni fatte direttamente dall’Associazione. Policoro ha ottenuto la qualifica di Città Lilla per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per una serie di servizi messi a disposizione grazie alla forza cooperante dell’Amministrazione cittadina, delle associazioni locali che si dedicano al volontariato e alla cura dei diversamente abili e anche delle imprese private come gli stabilimenti balneari, i quali si sono subito detti disponibili e attenti alle esigenze dei bagnanti portatori di handicap. Un traguardo di non facile raggiungimento: l’Amministrazione è da mesi impegnata in una campagna di adeguamento delle infrastrutture pubbliche, apportando significative novità. Sono state acquistate delle carrozzine da mare, così da rendere confortevole la permanenza dei bagnanti; delle mappe tattili per non vedenti, installate nei punti di interesse della città; una bicicletta per disabili in carrozzina; dei totem multimediali, posizionati nei luoghi più frequentati dalla popolazione. Il parco giochi della Villa Comunale è stato oggetto di una ristrutturazione significativa, con una nuova pavimentazione – così da permettere il passaggio delle carrozzine – e giostre inclusive per facilitare i momenti ricreativi tra i bambini policoresi e non, offrendo loro un ambiente sia ludico che formativo, dove poter imparare il rispetto del prossimo divertendosi. All’interno del progetto di conformazione alle esigenze dei diversamente abili è stato trovato spazio anche per la cultura: la Biblioteca Comunale, infatti, si è dotata di una selezione di audiolibri, libri tattili e in braille, così da permettere ai cittadini non vedenti di avvicinarsi e addentrarsi nel mondo della lettura. «Siamo orgogliosi di operare in direzione dell’accoglienza» dichiara il Sindaco Enrico Mascia «si sappia che Policoro è una città accogliente per tutti e che ora questo è anche certificato con la Bandiera Lilla».

Segui ilMet su Instagram

Ultimi articoli in Cronaca

Torna su