Giro d’Italia in Basilicata, i percorsi alternativi per gli automobilisti

in Cronaca

I giorni 08 e 09 ottobre 2020 la provincia di Matera sarà interessata dal transito dei ciclisti che partecipano al 103° Giro d’Italia e dal 2° Giro E-Bike, con l’arrivo a Matera della 6^ tappa, “Castrovillari-Matera”, e la partenza, sempre da Matera, della 7^ tappa, “Matera – Brindisi”.

Giovedì 8 ottobre, le strade che in provincia saranno interessate dal passaggio del Giro sono le SS. 598 (Val d’Agri), SS. 407(Basentana) e SS. 653 (Sinnica), per le quali sarà disposta la chiusura dalle ore 11,45 e sino a mezzora dopo il passaggio dell’ultimo ciclista. Inoltre, sin dalle prime ore di Venerdì 9 ottobre, sarà chiusa al traffico la SS. 7 (Appia)dal Km. 579+650 (svincolo per SS. 99).

Nella circostanza la Polizia Stradale di Matera ha individuato i seguenti percorsi alternativi:

  • il traffico che percorre la Val d’Agri SS. 598 in direzione Jonica, al km 98+800 sarà indirizzato verso la SP. 54 denominata Craco–Gannano – SP. ex SS. 103, SP. 4 “Cavonica”, Scalo Grassano/Garaguso, SP. 4 “Trasversale Alta”, SP. 8 (Matera/Grassano) ingresso Matera via La Martella. Gli utenti diretti verso la Puglia percorreranno la SS. 655 “Bradanica”;
  • gli utenti in transito sulla SS. 407 (Basentana) diretti verso Matera o la Puglia, al km 42+300 verranno indirizzati dallo Scalo Grassano/Garaguso direzione SP. 4 “Trasversale Alta”, SP. 8 (Matera/Grassano). Gli utenti diretti verso la Puglia percorreranno la SS. 655 “Bradanica”;
  • gli utenti in transito sulla SS. 99 diretti verso Matera o Potenza, al km 11+400 saranno indirizzati verso la SP. 50 – SP. 6 Matera/Gravina e SP. 8 Matera/Grassano. Gli utenti diretti verso il tarantino saranno indirizzati al km 14+800 svincolo Santeramo, SP. 42 – SC. Pantano – SS. 7 Appia;
  • gli utenti provenienti dalla Jonica e diretti a Matera percorrendo la SP. 3, al km 11 saranno indirizzati sulla SP ex SS. 175, ingresso rione Agna “Matera”.

Nelle stesse giornatel’organizzazione dell’evento sportivo comporterà la chiusura al traffico di numerose strade urbane nonché divieti di sosta e limitazioni anche alla circolazione pedonale con conseguenti disagi.

In occasione dell’evento la Questura di Matera, in ottemperanza all’indirizzo fornito dal Prefetto di Matera in sede delle riunioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, ed in concorso con le altre Forze di Polizia, ha predisposto un ingente impiego di Forze dell’Ordine e di Forza Pubblica con il fine di garantire il regolare svolgimento della competizione, la sicurezza degli atleti e ridurre al minimo i disagi per i cittadini. Analogamente le Polizie locali di Matera e degli altri Comuni interessati al transito dei ciclisti hanno programmato piani di viabilità sulla strade di competenza.

E’ stato inoltre predisposto un piano di safety che prevede l’osservanza delle misure governative per la prevenzione ed il contenimento del contagio da Covid-19.

Tutti sono invitati, per evitare il più possibile disagi, a prendere visione dei provvedimenti adottati dal Comune di Matera e dagli altri Comuni nell’ambito delle rispettive competenzeterritoriali nonché delle limitazioni alla circolazione su tutte le strade interessate al passaggio del Giro.