Covid-19, in Basilicata nuove misure di contenimento

in Cronaca

Le misure riguardano la somministrazione ci cibi e bevande, servizi di parrucchiere e barbiere, istituti di bellezza, tatuaggi, piercing. L’asporto di cibo e bevande consentito solo a domicilio

 

Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha emanato l’ordinanza n. 4 che prevede ulteriori misure urgenti per arginare il diffondersi del Covid-19 sul territorio.

In particolare, l’ordinanza dispone con decorrenza immediata e fino al 3 aprile la sospensione delle attività rese dai saloni di parrucchiere e barbiere, degli istituti di bellezza, delle attività di manicure e pedicure e delle attività di tatuaggio e piercing.

Le disposizioni si estendono, poi, a tutte quelle attività che prevedono la somministrazione e il consumo di cibi e bevande sul posto e quelle che prevedono l’asporto.

E’ prevista la consegna a domicilio, a condizione che al momento della consegna si evitino contatti personali.

Sono sospesi anche i mercati, i mercatini e le fiere, ad eccezione dei mercati e dei banchi per la esclusiva vendita di prodotti alimentari.

L’ordinanza è immediatamente esecutiva ed è stata pubblicata sul Bollettino ufficiale e sul sito istituzionale della Regione Basilicata.

Ultimi articoli in Cronaca

Torna su