Scanzano, questione rifiuti: il sindaco revoca l’affidamento

in Cronaca

La ditta Teknoservice s.r.l. si occuperà, nell’urgenza, di bonificare la città

Si comunica che con ordinanza sindacale contingibile ed urgente n.161, adottata in data odierna ai sensi dell’articolo 191 del d. lgs. n.152/2006, al fine di assicurare la regolare attività di gestione del servizio di raccolta rifiuti, il Comune di Scanzano Jonico ha revocato con effetto immediato l’affidamento del relativo servizio alla ditta Sogesa srl, attuale gestore. Preso atto, infatti, che da alcuni giorni la raccolta non viene effettuata secondo le condizioni previste e viste le relazioni del Comando di Polizia Municipale, del Dirigente del Settore Tecnico Manutentivo e soprattutto del Dirigente Medico Sanitario il quale segnalava la criticità e l’emergenza dal punto di vista igienico sanitario, tutte pervenute in data odierna, il Sindaco ha proceduto alla revoca dell’affidamento del servizio alla ridetta ditta Sogesa s.r.l. affidandolo con urgenza alla ditta Teknoservice s.r.l.. Nel giro di un paio di giorni (il tempo di espletare le pratiche di rito) riprenderà il servizio e sarà accuratamente bonificata l’intera Città. Nell’arco massimo di un paio di mesi (ma si spera anche prima e salvo ulteriori complicazioni) si partirà inoltre con il nuovo servizio di raccolta differenziata.

(Nota stampa Amministrazione comunale Scanzano Jonico)

Ultimi articoli in Cronaca

Torna su