Incidente Policoro, torna in libertà l’uomo sospettato di “omissione di soccorso”

in Cronaca

Il Gip di Matera, la dottoressa Rosa Nettis, ha ritenuto insufficienti le esigenze cautelari così ha rimesso in libertà l’uomo accusato di non aver prestato soccorso, nel corso di un incidente a Policoro, a due giovani che avrebbe investito e ferito in maniera lieve stando alle prime ricostruzioni dell’accaduto.

Lo scorso 3 luglio, dopo aver reso interrogatorio, l’uomo, assistito dall’avvocato Filippo Vinci, ha risposto alle domande e ha così chiarito la sua posizione. Il giudice al termine della Camera di Consiglio, “non ha accolto la richiesta della Procura della Repubblica che tendeva alla conferma degli arresti domiciliari”, ha riferito il legale. Sono state dunque accolte totalmente le richieste della difesa che ha insistito per la immediata rimessione in libertà del suo assistito, “stante la insussistenza delle esigenze cautelari sottese alla richiesta degli arresti”.